Insulina, ipoglicemia e iperglicemia a Natale
Diabete tipo 1

picture testimonial
/static/themes-v3/default/images/default/opinion/temoignage/intro.jpg?1516194360

Imparare a gestire il diabete durante le vacanze: cibo, glicemia e membri della famiglia

Come gestire il diabete durante le vacanze? Quali sono le precauzioni da prendere? Doggy ha accettato di raccontarci il suo Natale!

Puoi presentarti in poche parole?

Ho 55 anni, diabetico dipendente dall'insulina dal 1996, ho anche osteoartrite cervicale, osteoartrite lombare e restringimento del canale lombare. Sono single e senza figli.

Ti piacciono particolarmente le vacanze di Natale?

Sì, ti permettono di trascorrere un buon tempo con la tua famiglia e vedere i volti felici dei tuoi nipoti quando aprono i loro regali. Saremo venti a casa, non sarò isolato durante le vacanze.

Durante Natale, è spesso l'occasione di tavoli grandi con numerosi cibi. Come gestisci il tuo diabete durante questa festa?

Presto più attenzione al mio diabete che nel passato. Aggiusto le mie dosi di insulina in base ai miei livelli di glicemia nel sangue. A volte faccio piccole deviazioni, ma controllo.

Già nel 1996, non avevo seguito una dieta e il primo anno è stato difficile da gestire, con un'ipoglicemia abbastanza frequente. L'insulina non era la stessa di oggi. Si presenteva in flaconcino e abbiamo usato siringhe usa e getta. Ho dovuto smettere alcune verdure come fagioli, lenticchie, piselli spezzati, cipolle, troppo indigeribili per me.

Per gestire meglio il mio diabete, evito di mangiare troppo dolci, arance di tanto in tanto, yogurt, torta. Se esagero, la glicemia nel sangue si alza, mi sento stanco. Per evitare iperglicemia o ipoglicemia, faccio frequenti controlli, fino a 6 dall'alzarsi da letto e 1 durante la notte. Per quanto riguarda il mio diabetologo, ora consulta i suoi pazienti solo ogni 18 mesi. Faccio anche un esame completo del sangue, HBA1C ogni tre mesi. Vedo un cardiologo e un angiologo una volta all'anno.

Quale consiglio daresti ad un diabetico prima delle vacanze?

Non dimenticate di divertirvi, divertirvi, divertirvi, facendo attenzione!

Contro i calcoli renali, controlli la tua dieta e cosa bevi?

Per i miei calcoli renali, il mio urologo non mi ha dato alcuna istruzione speciale per quanto riguarda la mia dieta. Ma devo bere molta acqua!

Tu dici di essere soggetto a stress. Tra regali, preparazioni, ecc., il tuo stress è dieci volte superiore a Natale, o, al contrario, non vedi l'ora di questo periodo?

Lo stress è sempre più frequente, non è molto facile vivere con un fratello che ha problemi di alcolismo.....

Un'ultima parola?

Buone feste a tutto il team Carenity e a tutti i membri!

Buone feste a tutti! Non esitate a commentare questa testimonianza per condividere a proposito di Natale emoticon bashful

avatar
il 11/01/19

SI qualcosa si è mosso verso una direzione, ma penso che non funzioni e troppo laborioso e confusionale , dovrebbe essere strutturato in patologie x patologie , l'utente clicca sulla voce della patologia e legge tutto ciò che riguarda la sua patologia , ovvero un forum organizzato nella varie selezioni con le varie sotto-voci 

Posso fare un esempio reale  del tipo 

Voce principale  ----Diabete

Sotto-voce-- la malattia

Sotto-vece -- le cure o rimedi

Sotto-voce --- cibi e ricette

sotto-voce---- altre - varie info

dove saranno riuniti tutti i vari post degli utenti dentro ad ogni sotto-voce,  voce x voce

idem x tutte le patologie varie o poco conosciute , che mancano in Carenity

N.B. penso che sia una grande idea , La Rivoluzione di Carenty 

By Eureka!   Grazie x i commenti !!!

avatar
il 15/01/19

Ringrazio Doggy per questa testimonianza,secondo me il problema è che si parla molto poco del diabete tipo 1,al contrario del tipo 2 ne parlano tantissimo perchè è quello più diffuso eccetera eccetera,invece aiuterebbe tantissimo se ne parlassimo molto di più con articoli,domande & risposte,testimonianze come questa,ditemi quello che ne pensate!