Virus del Nilo occidentale: tre morti nel nord-est dell’Italia

il 13/ago/2018 • su AFP

/static/themes-v3/default/images/default/info/article/intro.jpg?1516194360

Roma, 10 agosto 2018 (AFP) – il virus della febbre del Nilo occidentale (Virus del Nilo o virus West Nile) trasmesso dalle zanzare ha ucciso tre persone nel periodo trascorso dalla fine di luglio sino ad oggi nella regione di Ferrara (nord est dell’Italia), ha indicato venerdì l’autorità sanitaria locale.

Due persone, 69 anni e 86 anni, soffrendo di patologie cardiovascolari, sono morte giovedì a Ferrara dove erano ricoverate all’ospedale da una decina di giorni.
Un altra persona, vivendo in una città vicina, era morta alla fine di luglio dallo stesso virus.

In un caso su mille, la malattia può essere molto grave con la comparsa di sintomi neuro-invasivi, secondo l’autorià sanitaria locale italiana.
Venerdì, le autorità greche hanno indicato essere in stato « di sorveglianza » sull’evoluzione della febbre del Nilo occidentale dopo che 60 persone, tra cui tre morte, sono state affette dall’inizio dell’anno. L’epicentro dell virus si trova nella periferia occidentale di Atene.

 

Fonte AFP

Commenti

il 14/08/18

fa paura

il 21/08/18

Bisogna fare il meglio possibile per proteggersi dalle punture di zanzara  e pregare Dio di non essere beccati perché essendo un problema poco conosciuto è sicuramente più difficoltosa la diagnosi. 

icon cross

La reazione dei nostri membri ti interessa?

Raggiungi i 70 000 pazienti iscritti sulla piattaforma, accedi a tutti i commenti / pareri e condividi il tuo.

È gratis e anonimo