Affrontare la perdita di un animale

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

3 risposte

20 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Ciao a tutti, oggi è un giorno molto importante della mia vita..ho dovuto sopprimere il mio gatto a causa di un tumore. Non c era altro da fare..soffriva troppo. Da sempre il tema della morte mi ha fatto un certo effetto. Ho il terrore della morte dei miei cari..della mia non mi interessa..va bene..ma L ansia che mi strappino via chi amo è insopportabile certi giorni. C e la probabilità che dopo oggi io cada ancora di più..ma sono disperata..il mio gatto mi ha salvata in adolescenza da una depressione certa.ed ora lui non c è più..lui era tanto..era la mia famiglia.

Inizio della discussione - 18/01/16

Affrontare la perdita di un animale


Pubblicato il

Ciao, ti capisco, un anno fa è morto il mio cane ed è stata dura. E' difficile soprattutto per persone come me che hanno grosse difficoltà a relazionarsi con la gente e per le quali gli amici pelosi rappresentano speciali compagni di vita. Quello che ti posso consigliare è di prendere il prima possibile un altro gatto, se ne hai la possibilità! Quando morì il mio cane me ne fu praticamente imposto un altro a distanza di un mese, non lo volevo, non mi sentivo pronta e credevo che non mi sarei affezionata a lui, adesso lo amo immensamente, è il mio migliore amico! Un abbraccio 

Affrontare la perdita di un animale


Pubblicato il

Grazie..in realtà..un anno fa ho preso casa e L ho dovuto lasciare coi milei genitori purtroppo..un distacco graduale ma sofferente..ho pianto per mesi e andavo a trovarlo più che potevo..dopo qualche mese ho preso un altro cucciolo, il quale mi sta aiutando molto adesso essendo legatissimo a me..solo che a 5 giorni dalla morte del mio  per me ' fratellino'sono distrutta e non riesco a tornare in quel posto. Tutti che dicono' non potrai non andare da tuo padre e tua madre per sempre..' Per me adesso è vivo..è lì che mi aspetta..e vedere i luoghi in cui stava mi ucciderebbe..a volte nella disperazione mi sembra di vederlo, di toccarlo.. So che è morto ma ci sono giorni in cui non lo posso accettare..anche io ho sempre avuto grandi problemi relazionali.. 

Affrontare la perdita di un animale


Pubblicato il

Avevo due cani, fox terrier, madre e figlio. Hanno condiviso con noi tanti momenti belli,eravamo in perfetta sintonia. La femmina, madre del maschio, ci ha regalato in cinque parti 18 cuccioli meravigliosi finché all'età di15 anni, a causa di una malattia invalidante, non articolava più le zampe posteriori. L'abbiamo assistita nel miglior modo possibile finché il veterinario ci disse che non era il caso farla soffrire di più. Dovetti rinunciare al mio angelo custode, il mio cuore si spezzò. Rivolgemmo allora tutto l'amore al maschio che dopo due anni manifestò un tumore alla tiroide.Nonostante la terapia a base di chemioterapici, la situazione precipitò e dovemmo affrontare un'altra atroce sentenza. A quel punto, distrutta dal dolore, decisi che non volevo più avere cani! Resistemmo due mesi, il vuoto era incolmabile! Adesso una splendida gioiosa bassotta rallegra la nostra vita!