https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

23 risposte

307 visualizzazioni

Tema della discussione


• Animatore della community
Pubblicato il

Per le persone che soffrono di depressione, i sintomi che compaiono sono vasti e vari: insonnia, variazione del peso. Invece di parlare dei sintomi ben conosciuti della depressione, vogliamo chiedervi qual è il vostro « compito impossibile ».

Il termine « compito impossibile » è stato conosciuto attraverso una conversazione virale Twitter nella quale ognuno ha condiviso il suo « compito impossibile ». Questi compiti fanno riferimento ad azioni banali, azioni di tutti i giorni che erano facili da fare ma che sono ora impossibili, come fare il bucato, prendre i farmaci o lavare i piatti.

Grazie di condividere con noi il vostro « compito impossibile » e vi renderete conto che non siete soli a trovare a volte semplici compiti insormontabili.

Inizio della discussione - 28/10/18

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile è uscire di casa. Sono capace di restare per mesi dentro le mura domestiche . Credo di non guarire più e di non tornare a vivere come una volta 

Il compito impossibile

• Animatore della community
Pubblicato il

Grazie mille del tuo contributo @Werter‍. Molto gentile emoticon occhiolino

Qualcuno vuole anche condividere il suo compito impossibile? Vi ringrazio in anticipo. Un caro saluto emoticon clover

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile è riuscire ad entrare nel mondo del lavoro. Uscire di casa, presentarmi e parlare positivamente delle mie capacità, di quello che so fare. Non importa quanto io possa essere brava in quello che faccio o quanto mi impegno perché nel momento in cui devo parlare delle mie capacità ad uno sconosciuto che è lì per valutarmi tutto crolla. Preferisco mandare candidature per mail che andare di persona nei luoghi di lavoro, a volte ho rinunciato a contatti lavorativi per questa paura. 

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile credo sia creare un successo. Nel momento in cui lavoro a qualcosa, ad un obiettivo che, in teoria, è facilmente raggiungibile, mi risulta impossibile accettare l'immagine di me che si prospetta: una me felice ed ''efficiente'', nel senso che è ben avviata verso la realizzazione dei suoi sogni, senza più il peso e l'ansia di non sentirsi abbastanza. Quindi, mi convinco che è un futuro che non potrò mai avere, e questo mi serve come alibi per non concludere nulla.

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile è : lavare i piatti. Quando sono depresso, non lo faccio. Vorrei anche aggiungere che la mia depressione è "reale". Si produce a intermittenza, però è proprio una realtà che non riesco a cancellare dalla mia vita.

Ciao!

Il compito impossibile


Pubblicato il

Ma ho altri "compiti impossibili"...: studiare, andare a trovare un amico... sono azioni che non posso fare da depresso.

Il compito impossibile

• Animatore della community
Pubblicato il

Grazie mille @Malattiacronica@MaryJuana‍ per i vostri contributi emoticon cuore

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile è restare sola la notte, o viaggiare da sola. Mi sono rovinata gli ultimi venti anni della mia vita per questo, e nonostante vari tentativi fatti con la psicoterapia non sono mai riuscita a migliorare il sintomo. Ora mi sono organizzata e cerco di conviverci facendomi sempre accompagnare. Ma il fatto di essermi accettata non migliora certo la mia autostima...

Il compito impossibile


Pubblicato il

Il mio compito impossibile è “essere positiva”. Tutte le volte che mi si presenta una opportunità lavorativa, nei rapporti interpersonali o in qualunque altro ambito, parto già dal presupposto che andrà tutto male. E se le cose sembrano andare bene mi faccio prendere dalle mie paranoie e rovino tutto... se ad esempio con un ragazzo sembra andare tutto bene, io inizio a pensare che mi stia solo usando per il mio corpo è che in realtà non gliene freghi nulla e mi allontano subito... a volte provo a essere più positiva, a credere in me stessa, ma finisce sempre che mi rinchiudo in me stessa a piangere.

Discussioni più commentate