https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/diabete-tipo-1.jpg

Pazienti Diabete tipo 1

9 risposte

67 visualizzazioni

Tema della discussione

1


Pubblicato il

Sto vivendo un periodo di crisi enorme per colpa del diabete di tipo 1,ho 22 anni compiuti ieri,mi sono diplomato 3 mesi fa e vedo che gli altri ragazzi che non hanno il diabete trovano lavoro mentre io vivo con una malattia che mi da troppi problemi per lavorare,ve li elenco:

ipoglicemia a lavoro,iperglicemia a lavoro,se mi dovessi sentire male ho bisogno di ritornare a casa,assentarsi per frasi lo stick e l'insulina a lavoro,stanchezza dovuta alle iper/ipo,mancato riposo per il diabete

Credetemi non avrei mai voluto ammalarmi di diabete,non avrei mai voluto ritrovarmi a vivere questo inferno del diabete

Sto chiedendo l'invalidità,ma io per poter lavorare in italia sono costretto a fare lavori da invalido per tutta la vita?

Cosa potete dirmi e consigliarmi?

Inizio della discussione - 26/09/18

Lavoro e diabete
1


Pubblicato il

Ciao @NikParkourBodybuilder96‍ e grazie della tua testimonianza. 

Qualcuno può aiutare il nostro membro condividendo la sua esperienza? Vi ringrazio in anticipo. 

Un caro saluto 

Lavoro e diabete
2


Pubblicato il

ciao sono Paola

io ho il diabete 1 da 44 anni, avevo 10 anni quindi posso darti dei consigli. il primo in assoluto è tenere controllata la glicemia evitare quindi sia le ipo che le iper. è certo che questo grandissimo aiuto viene da una dieta bilanciata con l'insulina e con l'attività fisica. non è facile però è importante che tu riesca ad imparare a tenere il più possibile equilibrata la tua glicemia per evitare le brutte conseguenze che possono seguire tenendo alla lunga la glicemia scompensata. io alla tua età avevo un energia enorme non mi fermavo davanti a niente. certo facevo i conti anch'io con le ipo e a volte le iper, ma con un pò di impegno sentivodi stare bene e di non sentirmi meno degli altri.

ora ci sono i microinfusori che sono molto utili a tenere la glicemia più sotto controllo e inoltre da poco c'è il sensore della glicemia del free style che la regione Lombardia passa da alcuni mesi. chiedi al tuo diabetologo e fatti aiutare da lui come impostare una corretta dieta con l'insulina.

Io da quando ho il microinfusore sono più controllata e con il free style riesco a monitorare con un semplice click la glicemia ed evitare sia le ipo che le iper.

ripeto non è facile ma si può vivere e  vivere bene con alcune rinuncie e attenzioni.

ciao

Paola

Lavoro e diabete
1


Pubblicato il

Scrivo per aggiornare il post da me fatto,il mio momento di scoforto è passato e sono tornato più forte di prima,mentalmente e fisicamente,come il grandissimo Traceur e Bodybuilder che sono!! ho ancora alcuni dubbi e incertezze sul diabete ed il mondo del lavoro però invece di rattristirsi la soluzione migliore è risolvere tutti questi dubbi vivendo giorno per giorno,Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo mio post! Buona Giornata a tutti!

Lavoro e diabete
1


Pubblicato il

@NikParkourBodybuilder96‍ emoticon occhiolinoemoticon byeemoticon clover

Lavoro e diabete

Pubblicato il

Io ho il diabete di tipo I dal 2000 cioè da 18 anni. Mi hanno dato l’invalidità civile al 60%, che non ti dà diritto a nessunissima agevolazione sul lavoro, neanche un quanto d’ora in meno di lavoro prima di andare in pensione dopo 43 anni di lavoro... ... ....! Per me non devi vergognarti e ritrattare, perché hai assolutamente ragione a lamentarti dei problemi sul lavoro: specialmente dopo i 50 anni, con l’avanzare dell’età, la spossatezza prodotta dalle inevitabili anomale oscillazioni glicemiche, dal sonno da esse disturbato e dalla conseguente stanchezza cronica e conseguente logoramento ti rendono la vita assai pesante. Lo Stato ti tratta come se tu fossi sano perché è più facile far pagare alle minoranze dei deboli. È la “lotta per la vita” di cui scrisse Giovanni Verga, è la selezione naturale applicata alla società degli uomini, il “darvinismo sociale”! Le 8 persone più ricche del mondo possiedono insieme più ricchezza dei 3 miliardi delle persone più povere della terra, e con la globalizzazione le ingiustizie continueranno a crescere, la democrazia e la cultura umanistica ad essere solo di facciata, calpestate da slogan per gli ingenui, slogan del tipo “ce lo chiede l’Europa”... 

Gentile amico mi fermo qua, ma se vuoi conoscere meglio le mie opinioni sui diritti negati ai diabetici di tipo I, leggi il mio post su “diabete ed età del pensionamento” (adesso per te il problema è lontano, ma è comunque emblematico sui diritti a noi negati). Invece sul piano prettamente sanitario trovo consigliabile visitare https://ilmiodiabete.com/ e iscriversi alla newsletter. 

Ciao e tieni duro, non sei solo!

Grudge

P.S.: la comunità medico-scientifica controlla e manipola le associazioni dei diabetici in Italia, perciò guardati da entrambe.

Lavoro e diabete

Pubblicato il
Ciao, io ho risolto non dicendo a nessuno che sono diabetico per fortuna nn soffro di ipo e mi gestisco con la "pausa caffè
Lavoro e diabete

Pubblicato il

@Borzu91‍ così stai solo scappando se nascondi il diabete,io ti capisco perchè anchio con certe persone mi sono sentito a disagio a dirlo ma in fondo non dirlo è una cazzata perchè ci facciamo seghe mentali

Lavoro e diabete

Pubblicato il

Aggiorno il post,a fine novembre ho preso l'invalidità al 50 % e mi sono iscritto alle categorie protette e con le categorie protette sto cercando lavoro  e credetemi è un grandissimo vantaggio ed una tutela per chi ha un problema di salute, @Borzu91‍  te la consiglio perchè se sei tipo 1 ti tutela tantissimo e ti da diritto ai vantaggi che ci spettano per via di questa malattia

Lavoro e diabete

Pubblicato il

@Grodge‍ aspetta,te lo sai che con l'invalidità intanto abbiamo le categorie protette ed io ci sto cercando lavoro e mi sono gia arrivate delle chiamate dai siti per il lavoro e cavolo dobbiamo avere dei vantaggi che ci spettano per via di questa malattia

Discussioni più commentate