«
»

Top

Chirurgia dell'obesità e ripresa del peso: quando ci si deve preoccupare?

Pubblicata il 6 dic 2021 • Da Candice Salomé

L'obesità è una malattia cronica che richiede un follow-up a lungo termine. La chirurgia bariatrica è un aiuto importante nel trattamento dell'obesità. Tuttavia, un certo numero di pazienti ha una ricaduta dopo l'operazione e riprende peso. 

Quali sono i diversi interventi chirurgici disponibili per il trattamento dell'obesità? Perché alcuni pazienti riprendono peso dopo l'intervento? Quali sono i rischi? Come affrontarli? 

Vi diciamo tutto nel nostro articolo! 

Chirurgia dell'obesità e ripresa del peso: quando ci si deve preoccupare?

Quali sono i diversi tipi di chirurgia bariatrica? 

La chirurgia bariatrica, conosciuta anche come chirurgia dell'obesità, mira a modificare l'anatomia del sistema digestivo. I cambiamenti apportati dall'intervento chirurgico forniscono un'assistenza meccanica e metabolica al paziente, che tende a ridurre la quantità di cibo consumato (principio di restrizione) e/o l'assimilazione del cibo da parte del corpo. 

La chirurgia dell'obesità ha due obiettivi principali: 

  • Perdita di peso sostenibile, 
  • Riduzione delle comorbidità legate all'obesità e miglioramento della qualità della vita del paziente. 

Ci sono due categorie principali di chirurgia bariatrica: le cosiddette tecniche di "restrizione pura" e le tecniche miste restrittive e malassorbitive

L'obiettivo della chirurgia di restrizione pura è quello di ridurre il volume dello stomaco e quindi limitare la capacità del paziente di ingerire cibo. Ci sono due tipi di interventi: 

  • La "Sleeve gastrectomia": consiste nella rimozione parziale di 2/3 dello stomaco e in particolare della parte che secerne la grelina (ormone che stimola l'appetito). 
  • Bendaggio gastrico: questa tecnica permette di posizionare una banda regolabile sulla parte superiore dello stomaco, rallentando così il passaggio del bolo alimentare. Questa tecnica richiede un follow-up post-operatorio più esteso. 

Per quanto riguarda la tecnica mista, essa consiste nella restrizione gastrica e nella creazione di un bypass del tratto digestivo. Si chiama "Bypass" (per il malassorbimento). Questa tecnica collega la parte superiore dello stomaco alla parte centrale dell'intestino tenue, impedendo così l'assorbimento del cibo

Aumento di peso dopo la chirurgia bariatrica: quali sono i fattori scatenanti? 

È comune vedere un leggero aumento di peso alcuni mesi dopo la chirurgia bariatrica. Tuttavia, questo aumento di peso è spesso marginale rispetto al peso perso durante l'operazione. 

Tuttavia, può succedere che l'aumento di peso sia significativo

Ci sono diverse ragioni per l'aumento di peso dopo la chirurgia bariatrica: 

  • Una dieta che non è adattata in quantità e qualità, 
  • Una mancanza di attività fisica regolare, 

Può anche essere dovuto a un trauma psicologico, a un calo graduale della motivazione o a un problema tecnico chirurgico.  

Un follow-up post-operatorio regolare e a lungo termine può aiutare a individuare le cause e fermare il fenomeno. Un team multidisciplinare può allora accompagnare il paziente verso una soluzione adattata e controllare che le raccomandazioni alimentari siano seguite e che il grado di motivazione sia mantenuto per ridurre i rischi di ripresa del peso. 

Quali sono i rischi di ripresa del peso dopo la chirurgia bariatrica? 

Gli scienziati dell'Università di Pittsburgh (USA) hanno studiato le conseguenze fisiologiche dei cambiamenti del corpo dopo la chirurgia bariatrica.

Secondo i risultati della loro ricerca, sono stati in grado di identificare che il tasso di riacquisto del peso era più alto nel primo anno dopo la massima perdita di peso, in media entro due anni dall'intervento. 

Secondo lo studio, pubblicato su JAMA, riprendere qualche chilo dopo la chirurgia bariatrica comporterebbe un aumento del rischio di diabete di tipo 2 e un deterioramento generale della salute del paziente

In questo studio, sono stati seguiti 1406 pazienti che hanno subito un intervento chirurgico per obesità patologica. Per 6 anni dopo l'intervento, i pazienti sono stati pesati annualmente. 

I ricercatori hanno usato il calcolo dell'aumento di peso. Nei loro risultati, danno l'esempio di un paziente che ha perso circa 70 kg e poi ha riacquistato 13 kg. Così, il paziente ha riacquistato il 19% del suo peso massimo perso. 

Questo riacquisto di peso è stato associato a un rischio maggiore del 51% di progressione del diabete e a un rischio maggiore del 28% di compromissione della qualità della vita legata alla salute fisica. Sono stati registrati anche aumenti dei livelli di colesterolo e della pressione sanguigna

Cosa posso fare per non riprendere peso dopo la chirurgia bariatrica? 

Nei casi in cui la ripresa del peso è confermata, i medici cercheranno prima di tutto di capire le ragioni per cui i pazienti riacquistano la massa corporea. 

Cercheranno quindi di scoprire se il paziente ha attraversato un periodo durante il quale le sue abitudini alimentari possono essere state anarchiche e quali sono stati i fattori scatenanti di questa alimentazione. È successo improvvisamente o gradualmente? Quali tipi di cibo venivano consumati prevalentemente? Ci sono disordini alimentari? 

Una volta che il medico ha potuto rispondere a tutte queste domande e ha potuto determinare la causa precisa dell'aumento di peso post-chirurgico, può fornire al paziente un trattamento su misura

Questo trattamento può andare dalla gestione della dieta al supporto psicologico, passando per l'aggiustamento tecnico di un difetto che a volte può portare a un nuovo intervento chirurgico.

Alimentazione dopo la chirurgia bariatrica 

Si raccomanda di optare per una dieta sana (in quantità e qualità) e di ascoltare il proprio corpo. 

In caso di ripresa del peso dopo l'operazione, il chirurgo controllerà se lo stile di vita raccomandato è rispettato: 

  • Niente spuntini tra i pasti, 
  • Non si devono consumare zuccheri raffinati/aggiunti, bibite, prodotti ad alto contenuto calorico. 

Riprendere una regolare attività fisica 

Il programma di rimessa in forma per i pazienti consiste in una ripresa graduale e supervisionata di un'attività sportiva adattata alle persone che soffrono di obesità. Le discipline violente che potrebbero causare lesioni sono proibite. Per esempio, una camminata veloce di 45 minuti 5 volte alla settimana

Assicurarsi che non sia una complicazione dell'intervento chirurgico 

Il recupero del peso può anche essere spiegato dall'espansione della sacca gastrica. Il consumo di grandi quantità di bevande o cibi gassati, in modo rapido, favorisce questa dilatazione. 

Vengono eseguiti diversi esami per completare il follow-up generale. Infatti, se le regole igieniche e dietetiche sono rispettate a lungo termine, si può prevedere un'operazione dopo il fallimento del primo intervento, per esempio: 

  • Un bypass dopo una Sleeve, 
  • Revisione del bypass. 

Questa decisione deve essere presa con attenzione. Infatti, il paziente dovrà sempre soddisfare criteri specifici come un BMI (indice di massa corporea) superiore a 35 se una tecnica chirurgica fallisce. 

Vi è piaciuto questo articolo?  

Cliccate su "mi piace" o condividete i vostri sentimenti e le vostre domande con la comunità nei commenti qui sotto! 

Forza a tutte e tutti! 

1
avatar Candice Salomé

Autore: Candice Salomé, Redattrice di Salute

Creatrice di contenuti presso Carenity, Candice è specializzata nella scrittura di articoli sulla salute. Ha un interesse particolare nei campi della psicologia, del benessere e dello sport. 

Candice ha... >> Per saperne di più

Chi ha riveduto: Charlotte Avril, Farmacista, Data Scientist

Charlotte è Dottore in Farmacia e laureata del Master specializzato in Gestione Farmaceutica e Biotecnologica dell'ESCP. Ha un forte interesse per l'e-health, la tecnologia sanitaria, le malattie rare e le... >> Per saperne di più

Commenti

Ti piacerà anche

Obesità: comorbilità ed effetti secondari sulla salute

Obesità

Obesità: comorbilità ed effetti secondari sulla salute

Leggi l’articolo
Qual è l'impatto dell'obesità sulla salute e sulla salute mentale?

Chirurgia bariatrica
Obesità

Qual è l'impatto dell'obesità sulla salute e sulla salute mentale?

Leggi l’articolo
Coronavirus e obesità

Obesità

Coronavirus e obesità

Leggi l’articolo
Obesità infantile: i pericoli che nasconde

Chirurgia bariatrica
Obesità

Obesità infantile: i pericoli che nasconde

Leggi l’articolo

Discussioni più commentate

Scheda malattia