https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/obesita.jpg

Pazienti Obesità

19 risposte

110 visualizzazioni

Tema della discussione

1

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Consigli specifici ayurvedici per una lunga vita...

La salute ayurvedica è anche il segreto di una lunga vita.
Esso si basa su quattro pilastri: nutrimento, esercizio, disintossicazione e rilassamento.

Cibo

Una dieta sana è sempre un bene. Meglio sarebbe una dieta effettuata su misura per ogni individuo, dopo aver individuato il tipo di organismo ayurvedico. I migliori sono i pasti preparati al momento con ingredienti freschi e crudi. La cottura spesso fa perdere le proprietà dei cibi.
Il pasto più importante della giornata è, in Ayurveda, il pranzo, perché il sistema digestivo è più attivo. La sera bisognerebbe mangiare poco e non ingerire proteine animali.

Movimento

È importante attivare regolarmente la circolazione. Assicuratevi anche di mantenere le articolazioni e i muscoli funzionanti. Con il movimento, il rilascio di serotonina, farà sentire felice. Cercate un esercizio adatto al vostro organismo. L'obiettivo non deve essere l'agonismo ma la salute.

Disintossicazione

Questa parte della salute è molto importante negli insegnamenti ayurvedici. Non è necessario andare in India per la purificazione e la disintossicazione. Anche le piccole azioni della vita quotidiana possono aiutare. Questo può essere parte di rasayana z. B. (Maggiori informazioni su questo qui di seguito.)

È consigliabile eseguire una volta all'anno una cura Pancha Karma. L'organismo verrà completamente pulito da rifiuti nocivi e altre sostanze inutili. Allo stesso tempo si avrà un effetto benefico oltre che nel corpo anche nella mente. Per questa pratica è necessario un supporto medico e di terapisti ayurvedici. Una cura media di pancha Karma deve avere una durata di 2/3 settimane, solo così il suo effetto sarà persistente.

Relax

Ognuno troverà il metodo di rilassamento più adatto alla propria persona. Può essere meditazione, così come altre tecniche simili. Il rilassamento muscolare non è fondamentale; fondamentale è rilassarsi. È possibile ascoltare musica o passeggiare. Tutto ciò che aiuta è consentito. Naturalmente ideale sarebbe lo Yoga che unisce relax e movimento.

Rasayana - rivitalizzazione olistica

Obiettivo è il ringiovanimento del corpo e della mente. Ognuno di noi può eseguire Rasayana da solo, come una sorta di rivitalizzazione. Basta rilassarsi, sedersi e pensare come il corpo e la mente possano fare qualcosa di buono. Per esempio, pensiamo di non mangiare cibo malsano, anche questa è prevenzione.

Fonte: gruppo Ayurveda Facebook 

Inizio della discussione - 15/01/20

Ayurveda
1

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Lassi Bevanda Ayurvedica a base di yogurt
Il Lassi è una bevanda Ayurvedica a base di yogurt che non solo ha un ottimo sapore, ma aiuta anche la digestione e nutre corpo e mente.

Il Lassi ha molti vantaggi,
cioè è facile da digerire e aiuta a prevenire la costipazione, promuove la crescita di una sana flora batterica intestinale;

regola i doṣha,fornisce al corpo:

calcio, proteine e vitamine B – specialmente la B12, che viene sintetizzata solo dai batteri e la cui quantità in una dieta vegetariana è limitata.

COME PREPARARE IL LASSI

Mescolate insieme una parte di yogurt bianco biologico compatto di buona qualità con un minimo di 4 parti d’acqua.
Mescolare il tutto fino ad ottenere una bevanda omogene con l’aggiunta di zucchero o sale o spezie a seconda dei gusti o dei cosiglio dell’esperto Maharishi Ayurveda.
Il lassi deve essere servito a temperatura ambiente.

ALCUNI ESEMPI DI LASSI

Lassi alla rosa: Prima di frullarlo, aggiungete alcune gocce d’acqua di rose e, se lo desiderate, dolcificatelo (potete trovare l’acqua di rose in un negozio di specialità alimentari o in farmacia).

Lassi di Herbonic (alle mandorle): Prima di frullarlo, aggiungete 1/2 – 1 cucchiaino da tè di polvere di “Herbonic” (a base di mandorle).

Lassi salato: Aggiungere del sale di roccia oppure DIGERMAP o DIGESTOMAP polverizzati, cumino macinato e zenzero in polvere. Secondo l’Ayurveda il lassi salato è particolarmente d’aiuto per la digestione. Ulteriori possibili varianti sono, per esempio, Lassi con vaniglia o cannella.

Dovreste prestare attenzione a quanto segue: Lo yogurt, se possibile, dovrebbe sempre essere fresco ed essere ancora solido, non liquido. Uno yogurt buono ha un sapore delicato, dolce e solo leggermente acido.

Fonte: gruppo Ayurveda Facebook 

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

La ricetta ayurvedica vegan - Riso dorato con dhal di carote al cocco

Bilanciato, riequilibrante, tridoshico

250 g di riso basmati integrale
1 cucchiaino di curcuma
2 foglie di alloro
4 chiodi di garofano
curry
200 g di carote
60 g di porro
150 g di lenticchie rosse decorticate, ben lavate
50 g di cocco in scaglie
olio di mais bio
600 ml di brodo vegetale
sale fino integrale
Trita finemente carote e porro. Fai insaporire a fuoco vivo il curry con un filo di olio; aggiungi le verdure e dopo alcuni minuti le lenticchie.

Tostale brevemente e versa il brodo. Sala leggermente, abbassa la fiamma e fai cuocere per 10-15 minuti. Unisci il cocco e prosegui la cottura a fiamma bassa, unendo acqua quando serve. Regola di sale e spegni la fiamma.

Fai bollire 1 l di acqua con l'alloro e il garofano. Aggiungi il riso; a cottura ultimata scolalo e sciacqualo sotto l'acqua fredda per eliminare l’amido.

Scalda un po' di olio, unisci la curcuma e dopo pochi secondi il riso. Saltalo a fiamma vivace per farlo insaporire. Trasferiscilo in un piatto da portata, coprilo con il dhal e servilo.

Fonte: gruppo Ayurveda Facebook 

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

TORTINE DOLCI DIETETICHE DI MAIS – RICETTA KAPHA
Il mais insieme al miglio e alla segale, è efficace in caso di eccesso di kapha. Inoltre ha proprietà astringenti, stimola pitta ed è indicato in casi di digiuni depurativi e di diete dimagranti, perché fornisce sostanze nutritive facilmente assimilabili.

Di seguito trovate una ricetta per preparare delle tortine dolci dietetiche, adatte alla tipologia kappa.

Ingredienti

1 tazza e ½ di farina di farro
1 tazza e ½ di farina di mais
2C di farina di ceci
1c. di bicarbonato di sodio
¾ di c. di sale
½ c. di curcuma
1/3 di tazza di ghee sciolto o olio di girasole
1 tazza di yogurt magro
1 tazza di zucchero di canna
2 o 3 tazze d’acqua
1/2 tazza di uva passa non trattata

NOTE: (ricetta per 4-5 persone)

Prendere una ciotola e mescolare all’interno le farine, setacciandole se necessario. Aggiungete tutti gli ingredienti secchi, uno ad uno: farina di farro, farina di mais, farina di ceci, bicarbonato di sodio, sale, curcuma, zucchero.

Accendere il forno a 200 gradi.

Mettere l’uvetta ad ammollare in acqua tiepida.

Aggiungere alle farine mescolate lo yogurt magro e l’acqua, sino ad raggiungere un composto semi liquido. Per ultimo aggiungere l’uvetta strizzata.

Lasciate riposare l’impasto per dieci/venti minuti coperto.

Intanto preparate degli stampini per muffin, ungendo la superficie per evitare che l’impasto si attacchi. In alternativa utilizzate una placca da forno, prendete della carta antiaderente, bagnatela e strizzatela, ricoprendo con essa il fondo della placca da forno, che deve avere i bordi alti.

Mettete in forno per 20 minuti, poi tirate fuori e lasciate raffreddare.

Quando le tortine dolci dietetiche, si sono raffreddate mettetele su di un piatto e con un cucchiaino di miele decorate la superficie con filamenti orizzontali (vedi foto).

Nel caso in cui abbiate utilizzato la placca da forno, tagliate la tortina a quadratini di 2 cm circa, posizionateli su di un piatto e procedete a decorare con il miele.

Fonte: gruppo Ayurveda Facebook 

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

BUONGIORNO 

Colazione ayurvedica

Colazioni: ce ne sono per tutti i gusti ma affinchè questo pasto non risulti pesante e sia facilmente digeribile, ecco dei pratici consigli ayurvedici da seguire!
La colazione "esagerata" ad effetto "sbornia"
Sicuramente lo avrete già provato: siete in vacanza in un bellissimo hotel e la mattina vi trovate davanti ad un prima colazione a buffet. Vi è tutto ciò che si può desiderare per una colazione; tante prelibatezze a cui non sappiamo dire di no.
Purtroppo, però, a fine colazione, il nostro giudizio sarà: tutto delizioso ma troppo abbondante. La gola non ha resistito ma durante il giorno ci sentiremo stanchi e spossati e forse anche con un po' di bruciore allo stomaco.
Certo, i buffet super forniti sono un'eccezione e generalmente li troviamo solo quando siamo in vacanza, per nostra fortuna non mangiamo tanto tutte le mattine! A seconda del luogo in cui si vive e della nostra cultura, la tradizione della colazione cambia. Tuttavia, molti di noi, dopo la prima colazione, si sentono stanchi e privi di energia.
Seguendo alcune regole ayurvediche capiremo subito che, se si è stanchi la mattina, abbiamo mangiato qualche cosa di sbagliato e a questo punto si può innescare il Kapha, i cui sintomi sono il freddo, la pesantezza, la stanchezza ecc.
Per non vivere questo stato per tutto il giorno, l'Ayurveda ha dei consigli per noi.

Principio...

Ci sono alcuni alimenti che bloccano la digestione del mattino per diverse ore. L'energia portata dal cibo arriva quindi al cervello molto lentamente e ci si sente stanchi e spossati. Al mattino, dovremmo quindi evitare frutta cruda, cereali e simili.
(Nota: la frutta dovrebbe essere sempre assunta da sola in quanto l'organismo non riesce a metabolizzarla in maniera corretta se mangiata insieme ad altri alimenti. Anche dopo il tramonto dovremmo evitare frutta e verdure crude).
Presentazione della colazione ayurvedica
Una colazione basata sui principi dell'Ayurveda è leggera, calda e piccola. (Il pasto principale della giornata è il pranzo). Nel mondo occidentale una colazione tipica raramente ha queste proprietà e generalmente è poco digeribile. Questo avviene in quanto Agni, il fuoco digestivo, la mattina, è ancora molto debole. Dobbiamo garantire, quindi, una colazione utile al nostro organismo.

Consigli...

Lingua e denti si puliscono meglio prima della colazione
Beviamo un bicchiere di acqua calda o di acqua di zenzero. Questo stimolerà la nostra Agni
Adatto alla prima colazione è il porridge caldo, eventualmente cotto a vapore, frutta ghee, noci e miele. (Il porridge era un tempo molto diffuso in Europa, come prima colazione. Oggi, tuttavia, salsiccia, formaggio, uova e altri alimenti pesanti hanno preso il suo posto. Forse dovremmo far rivivere la buona tradizione del porridge)
Per le persone con un forte Pitta è consigliata una bevanda a base di frutta matura e dolce o olio di cocco

Importante: al mattino, dovremmo sempre chiederci se abbiamo fame in quanto, in caso contrario, anche un bicchiere di acqua calda può essere sufficiente. Non dovremmo mai imporci la prima colazione
Per coloro che vogliono cambiare stile di vita, consigliamo una colazione a base di un uovo, verdure ed erbe fresche.

Ultimo ma non meno importante è sapere che ogni persona è diversa. Quindi sentitevi liberi di sperimentare le varie colazioni su base ayurvedica e capire come vi sentite; è questo il modo migliore e più semplice per sapere cosa è più adatto a voi!

Fonte: gruppo Ayurveda Facebook 

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO

Ecco i 5 BENEFICI per l'ORGANISMO

Pochissime CALORIE: il suo peso è composto per circa il 94-96% da acqua.
SALI MINERALI in quantità: in particolare potassio, ferro, calcio e fosforo.
VITAMINE: vanta Vitamine del gruppo B, Vitamina C e Vitamina K.
FIBRE: in elevata quantità.
POLIFENOLI: dalle proprietà antiossidanti

In una casseruola far cucinare il radicchio rosso tagliato a strisce, con un filo d'olio, del vino bianco, sale e pepe.

Far soffriggere in una padella uno spicchio d'aglio e toglierlo quando sarà ben dorato.

Versare il riso nella padella, far tostare per qualche minuto agiggiungendo un pò di vino bianco, quindi versare il radicchio con la cremina e cominciare aggiungendo del brodo pian piano, fino a che il riso non sia cotto.

Fonte: Web

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Buon appetito 😋🔝🙏

Ayurveda
1

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

@pseudonimo nascosto‍ aspetto commenti, opinioni e pareri in merito alla discussione 🤗🙏

Ayurveda
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

@pseudonimo nascosto‍ benvenuta e buona lettura 

Spero che questi consigli possano esserti d'aiuto e sollievo. 

Ayurveda
1

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

  arrivoooooooooooooooooo