«
»

Top

Scoprite come lo yoga può migliorare la vita dei pazienti affetti da malattie croniche

31 lug 2020 • 1 commento

Lontano dall'essere una disciplina puramente spirituale, lo yoga porta molti benefici sia fisiologici che psicologici. Ma è uno sport adeguato a pazienti con malattie croniche? Quali sono i reali benefici dello yoga? È una disciplina adeguata a tutti?

Scoprite come lo yoga può migliorare la vita dei pazienti affetti da malattie croniche

Yoga, molti benefici

Lo yoga è una pratica ancestrale mente-corpo che viene direttamente dall'India. È sempre più presente nel mondo occidentale. Lo yoga è spesso presentato come un metodo per gestire meglio lo stress e l'ansia, ma ha molti altri benefici per la salute.

Lo yoga, di cui esistono molti stili diversi, consiste in esercizi di meditazione e di respirazione combinati con vari esercizi fisici. L'obiettivo della pratica dello yoga è quello di aumentare il benessere fisico, mentale, emotivo e spirituale.

Lo yoga ha molti benefici, ma è anche raccomandato per molte malattie croniche:

Per le malattie cardiovascolari:

I benefici dell'esercizio fisico sulla salute in generale e sulla salute cardiovascolare in particolare sono ben consolidati. Ma non tutti hanno la capacità fisica di svolgere un'attività sostenuta come fare jogging, il ciclismo o il tennis.
Lo yoga è uno sport dolce, a bassa intensità, che non provoca mancanza di respiro e si concentra sulla respirazione, la concentrazione e la flessibilità del corpo. 

Per il diabete:

Secondo uno studio Reuters, lo yoga è benefico per i diabetici perché i movimenti e le posture permettono al pancreas di produrre più insulina. Così, il rapporto di zucchero nel sangue può essere abbassato. Tuttavia, non si dovrebbe rinunciare a camminare ogni giorno.

Per l'asma:

Lo “Hatha-yoga”* è perfetto per i pazienti asmatici. Permette di diminuire il ritmo respiratorio aumentando l'ampiezza della respirazione. Così, gli asmatici possono aumentare la loro capacità respiratoria con alcuni esercizi mirati.

*Questo tipo di yoga, attraverso la pratica precisa e ritmica delle posture, permette al praticante di controllare il corpo e i sensi.

Per la fibromialgia:

Uno studio canadese, pubblicato nel Journal of Pain Research, ha dimostrato gli effetti benefici dello yoga sulla fibromialgia. In effetti, questo studio ha rivelato che lo yoga può influenzare i livelli di cortisolo nei pazienti (la secrezione dell'ormone è deregolamentata nelle donne con fibromialgia). Quest'ormone, quando è inferiore al normale, contribuisce ai dolori, alla fatica e allo stress.
Così, dopo una sessione di hatha yoga di 75 minuti, la saliva dei partecipanti ha mostrato migliori livelli di cortisolo. I pazienti hanno anche riportato una significativa diminuzione dei dolori, così come un benessere psicologico legato alla pratica fisica.

Per il cancro e i dolori cronici:

Lo yoga è ora proposto in alcuni ospedali per i pazienti con cancro e/o dolore cronico.
Lo yoga può essere una buona alternativa ai trattamenti farmacologici per alleviare il dolore. Permette inoltre ai pazienti di riappropriarsi e di riconnettersi con il proprio corpo, che è stato maltrattato dai trattamenti, dopo il cancro.

Per i disturbi del sonno: 

Lo yoga Nidra* ha un effetto ultra-rilassante. Permette di liberarsi dei fastidi fisici e psichici. Impariamo a rilassare tutti i nostri muscoli per entrare più facilmente in una fase di sonno.

*Lo yoga Nidra è spesso chiamato "yoga del sonno". Viene praticato il più delle volte mentre si è sdraiati per terra in posizione "Savasana". L'insegnante guida lo studente verso esercizi di meditazione e di rilassamento che vengono fatti mentalmente.

Per la depressione, l'ansia e lo stress:

"Lo yoga può essere un rimedio da solo per la depressione, soprattutto per la depressione lieve, quando si tratta soprattutto di trovare un modo per ricaricare le batterie", dice il dottor Vincent Liaudat, psichiatra e psicoterapeuta di Losanna. Fa notare che in caso di depressione più grave, la psicoterapia e il trattamento farmacologico sono spesso inevitabili, ma lo yoga può essere d'aiuto come complemento.

Così, lo yoga porta molti benefici fisici. Promuove il rilassamento e il rafforzamento muscolare. Aiuta anche a ridurre lo stress e ad alleviare l'ansia. Permette anche di prendersi il tempo per ascoltare il proprio corpo e permette una maggiore concentrazione.

Lo yoga è quindi pieno di benefici fisici e psicologici. 

Cos'è la yogaterapia?

La yogaterapia è l'uso specifico di strumenti yoga applicati al campo della salute, sia per la prevenzione che per la gestione dei pazienti affetti da disturbi. Gli esercizi sono sempre i più semplici possibili. Non si tratta di fare esercizi estremi. Sono sempre accessibili al paziente. Per adattarsi al meglio, la yogaterapia ha circa cinquanta esercizi di base che lo yogaterapista impara a controllare completamente. L'adattamento si basa sui sentimenti del paziente in uno scambio permanente con lo yogaterapista.

Allora, quando cominciamo?

Lo yoga può essere facilmente praticato dal vostro salotto. In effetti, richiede poca attrezzatura, ovvero: un abbigliamento adeguato che consenta un'ampiezza nei movimenti e un tappetino.

Esistono diverse applicazioni che permettono la pratica di questo sport a casa. Lasciatevi quindi guidare dalle varie sedute proposte e fate le posture secondo il vostro ritmo, senza dimenticare di associare le pratiche di respirazione. C'è qualcosa per tutti i livelli, con esercizi dolci che vanno fino a movimenti più sostenuti.

Ecco tre applicazioni che abbiamo selezionato:

  • 5 minuti di yoga > Ogni allenamento consiste in una selezione di posture semplici ma efficaci che possono essere facilmente eseguite dai neofiti. Ogni posizione viene spiegata con immagini chiare e istruzioni dettagliate. Le sessioni sono brevi, non più di 5 minuti e sono quindi perfette per iniziare. L'applicazione è gratuita.
  • Asana Rebel > Questa applicazione è stata creata da professionisti dello sport e insegnanti di yoga. Mischia esercizi di fitness e sequenze di yoga e permette di progredire al proprio ritmo. Dopo aver definito il vostro profilo fisico (altezza, peso...) e aver selezionato i vostri obiettivi (perdita di peso, aumento della tonicità e della fermezza, aumento di energia...), avrete accesso ad un programma personale che dura diverse settimane. L'applicazione è a pagamento: 58,99 euro all'anno.
  • Down Dog > L'applicazione è adeguata a tutti i livelli e le sessioni durano dai 5 ai 70 minuti. Le sequenze video di qualità si svolgono su un sottofondo di musica rilassante. Ci lasciamo guidare dalla voce morbida e piacevole che accompagna i tanti consigli per aiutarti a sederti nelle diverse posture in modo facile e veloce. Le prime 5 sessioni sono gratuite, poi l'applicazione diventa a pagamento: 8,99 € al mese o 56,99 € per un anno.

Se preferite frequentare i corsi in classe, questa piattaforma elenca tutti i corsi disponibili vicini a casa vostra > Federazione Italiana Yoga


Questo articolo vi è stato utile? Praticate lo yoga?

Condividete la vostra opinione con la comunità e non esitate a fare domande su questo argomento!

Forza a tutte e tutti!

avatar Candice Salomé

Autore: Candice Salomé, Community Manager Francia

Candice Salomé è Community Manager Francia di Carenity. Si occupa anche della redazione di articoli per la Rivista Salute. È responsabile del fidanzamento dei membri sulla piattaforma francese di... >> Per saperne di più

Commenti

Patriziamontanari
il 03/08/20

Pratico yoga da 15 anni (prima ho praticato Tha chi chuan e chi qong...  Ho acquisito abilitazione x insegnamento yoga pre, in gravidanza e post, yoga mamma/bambino e yoga x età evolutiva... Credo molto in tutti i benefici riportati nell articolo ed ho seguito, con pratiche soft, una signora di 73 anni con forti dolori artrosi i e fibromialgici ... L ho vista rinascere. È stato bellissimo!! La pratica mi è stata utile in questi anni e non posso non proporla alle persone a cui voglio bene nel momento in cui le vedo sofferenti!! Praticare yoga fa bene a corpo, mente, e spirito. Auguro a tutti voi di poterlo Praticare. Namaste 🙏

Ti piacerà anche

Cos'è la terapia ormonale?

Cos'è la terapia ormonale?

Leggi l’articolo
Dove buttare via i farmaci scaduti o non utilizzati? E come riciclarli?

Dove buttare via i farmaci scaduti o non utilizzati? E come riciclarli?

Leggi l’articolo
Convivere con la malattia di Castleman

Malattia di Castleman

Convivere con la malattia di Castleman

Leggi l’articolo
I farmaci fotosensibilizzanti: cosa sono e come prevenire i loro effetti?

I farmaci fotosensibilizzanti: cosa sono e come prevenire i loro effetti?

Leggi l’articolo