«
»

Top

Psoriasi: esistono alimenti antinfiammatori?

Pubblicata il 26 nov 2020 • Da Gilda Teissier

Evitare i fare-up e ridurre i fattori scatenanti sono gli obiettivi principali delle persone affette da psoriasi. La dieta può essere uno dei modi più semplici e complicati per farlo. Anche se non esiste una ricerca scientifica a sostegno dei pro e dei contro di una specifica dieta, la National Psoriasis Foundation ha riferito che il cibo può essere un fattore scatenante. 

Cosa dovrei mangiare se ho la psoriasi? Quali alimenti devo evitare?

Vi spieghiamo tutto nel nostro articolo!

Psoriasi: esistono alimenti antinfiammatori?

Quali alimenti possono aiutare a prevenire la psoriasi?

La psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle. Di solito è caratterizzatz dalla comparsa di spesse chiazze di pelle che si staccano (si staccano sotto forma di "squame" bianche). La psoriasi appare sotto forma di fare-up. Questei fare-up (accessi) possono durare da diverse settimane a diversi mesi. In generale, i flare-up sono causati da fattori scatenanti, che variano da persona a persona, ma c'è un elenco di fattori scatenanti comuni: stress, lesioni, malattie, condizioni atmosferiche, obesità, infezioni, fumo, alcuni farmaci e alcuni alimenti.

Poiché la psoriasi è una malattia infiammatoria, la
Fondazione Nazionale della Psoriasi raccomanda di mangiare cibi antinfiammatori, che fanno bene alla salute generale e possono ritardare i fare-up della psoriasi. Non si tratta di una dieta specifica, ma piuttosto di uno stile alimentare

Una dieta "antinfiammatoria" contiene :

  • Frutta e verdura: non contengono colesterolo e sono antiossidanti. Gli antiossidanti aiutano ad eliminare le sostanze tossiche dall'organismo, riducendo così il rischio di fare-up. Frutta come mirtilli, more, fragole e ciliegie hanno la più alta concentrazione di antiossidanti.
  • Omega-3: aiutano a ridurre il livello di proteine infiammatorie nel corpo e hanno molte proprietà immunomodulanti. Gli acidi grassi omega-3 si trovano nel pesce, nelle noci, nelle verdure verdi, nelle uova e nella carne (ma solo se gli animali sono stati allevati all'aperto o se la loro dieta è basata su alimenti ricchi di omega-3 - lino, erba medica o erba).
  • Oli salutari per il cuore, come gli oli vegetali che contengono acidi grassi omega-3 e omega-6. Quando si tratta di scegliere il vostro olio, assicuratevi di scegliere quelli con la più alta concentrazione di omega-3 e omega-6 come l'olio d'oliva, l'olio di cocco o l'olio di lino.
  • Fibre e proteine magre come pesce, tofu e legumi. Questi alimenti aiutano ad avere un metabolismo migliore e vengono trasformati più velocemente dal corpo. Questo aiuta a mantenere la linea e riduce il rischio di flare-up.

 Alcune diete, molto diffuse al giorno d'oggi, si basano su principi antinfiammatori come la dieta mediterranea e la dieta DASH. Forniscono quindi idee di ricette per iniziare una dieta antiossidante.

Quali sono gli alimenti da evitare?

Nel 2017, uno studio è stato condotto in cui gli intervistati hanno visto un miglioramento dei loro sintomi riducendo l'alcol, il glutine e il consumo di verdure appartenenti alla famiglia delle solanacee. Inoltre, anche altri alimenti come uova, carne rossa, salsicce, pancetta e carni rosse trasformate sono sulla lista nera delle persone affette da psoriasi.

Ecco un elenco dettagliato degli alimenti da evitare:

  • Verdure della famiglia delle solanacee: nei pazienti affetti da psoriasi, questo è il fattore scatenante più comunemente segnalato. La solanina è presente sui vegetali appartenenti alla famiglia delle solanacee ed è un veleno glicoalcalcico che è noto per influenzare la digestione e causare l'infiammazione tra gli altri sintomi. Gli alimenti che ne contengono includono pomodori, patate, melanzane, paprika, peperoni e tabacco.
  • Glutine: Alcuni pazienti affetti da psoriasi sono anche sensibili al glutine. Si raccomanda pertanto di eliminare il frumento e i derivati del frumento, l'orzo, il malto, la pasta, le tagliatelle e alcuni alimenti trasformati. Anche le bevande come la birra e le bevande di malto contengono glutine.
  • Carne rossa e latticini: esiste un acido grasso polinsaturo chiamato acido arachidonico che si trasforma in un composto infiammatorio e svolge un ruolo nella creazione di lesioni psoriasiche. Questo acido grasso è presente nelle carni rosse e nei latticini, ma anche nelle uova. 
  • Alcol: ha effetti perturbatori sulle diverse vie del sistema immunitario. Poiché i fare-up autoimmuni sono legati alla salute del sistema immunitario, evitare l'alcol può contribuire a ridurre il rischio di fare-up. 
  • Gli agrumi come il pompelmo, l'arancia, il limone e il lime sono allergeni comuni. A volte una reazione allergica può causare un flare-up della psoriasi. Chiedete al vostro medico di fare un test per scoprire se siete allergici agli agrumi, queste informazioni possono aiutarvi ad alleviare le vostre infiammazioni. 
  • Alimenti trasformati, ad alto contenuto calorico: possono portare all'obesità e ad altre malattie croniche che possono causare infiammazione nell'organismo. Gli alimenti trasformati tendono ad essere ad alto contenuto di grassi saturi e trasformati, così come gli amidi e gli zuccheri raffinati, che possono favorire l'infiammazione. Frutta e verdura in scatola, alimenti trasformati ad alto contenuto di zucchero, sale e grassi e cibi preconfezionati dovrebbero essere evitati. 

In sintesi: 

Un piatto colorato non è solo bello da guardare, se è pieno di antiossidanti e altri nutrienti, sarà anche un bene per la vostra salute e può aiutare a ridurre i fare-up della vostra psoriasi. Ci sono molti consigli e trucchi sugli alimenti che possono o meno contribuire a ridurre le infiammazioni della psoriasi, ma la maggior parte dei medici sottolinea la necessità di analizzare la situazione caso per caso. Quindi, perché non provare, anche se cambiare la dieta non aiuta a ridurre i fare-up, può almeno aiutarvi a vivere uno stile di vita più sano

Ricordate sempre che è importante parlare con il vostro medico prima di iniziare una dieta o di effettuare qualsiasi cambiamento dietetico importante.

Questo articolo vi è stato utile?

Condividete la vostra opinione e le vostre domande nei commenti qui di seguito!

Forza a tutte e tutti!


3 commenti


deantoni
il 01/12/20

l'articolo è informativo e chiaro grazie.  Fd


audia4
il 22/02/21

Grazie ma sono tutti i cibi che mi piacciono ... che mangio? ??


Rossana70
il 13/06/21

Buongiorno a tutti, grazie per l'articolo. Mi aiuta a focalizzarmi sugli alimenti giusti, credevo che le noci fossero da evitare.

Consiglio anche a tutti di provare 100 grammi di mirtilli al giorno, a me ha tolto quasi completamente il prurito alle gambe. Grazie ai mirtilli ho interrotto la cura con lo skilarence anche mi causava pesanti effetti collaterali. Non dico che sono guarita ma riesco a convivere con il mio problema.

Rossana 

Ti piacerà anche

Avete sentito parlare del nuovo farmaco che

Artrite psoriasica
Psoriasi

Avete sentito parlare del nuovo farmaco che "cancella" i segni della psoriasi?

Leggi l’articolo
Vedi la testimonianza
Artrosi e artrite, chi deve temerle e come prevenirle

Artrite psoriasica
Psoriasi

Artrosi e artrite, chi deve temerle e come prevenirle

Leggi l’articolo

Schede malattie