Stare in ospedale durante Natale

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

26 risposte

237 visualizzazioni

Tema della discussione


• Animatore della community
Pubblicato il

Nel periodo natalizio, Carenity sta pensando a tutti i pazienti che dovranno trascorrere questa festa familiare lontani da casa, in ospedale.

Se vi trovate in questa situazione, questa discussione è pensata per condividere le vostre emozioni, parlare con altre persone che stanno vivendo la stessa cosa e trovare conforto. Divertimento in ospedale, visite dei vostri familiari...... condividete la vostra vita quotidiana!

Non siete in questa situazione? Sentitevi liberi di inviare un messaggio di sostegno ai pazienti ricoverati.

ospedale

Buona discussione e buon Natale!

Inizio della discussione - 13/12/18

Stare in ospedale durante Natale

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Tra poco Arriva Natale , e si riscoprono i Valori più importanti  :

Glicemia 

Colesterolo

Trigliceridi

Tiroide 

Creatina

Calcemia

Ves

Ect... Etc...

Pensiamo prima durante tutto L'anno ,  Saziamoci con Intelligenza !

Un Augurio di Buone feste a Tutti .

Stare in ospedale durante Natale

• Animatore della community
Pubblicato il

Grazie per i tuoi consigli @EUREKA‍ emoticon angelo 

Non esitate a condividere le vostre testimonianze su Natale, siamo qui per sostenerci emoticon cuore Un caro saluto a tutta la comunità 

Stare in ospedale durante Natale

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Come si fa a stare vicini a qualcuno che ha una Patologia ?Grave o Meno ?  Quali sono le parole giuste da dire e quelle, invece, da evitare?.......    Come dargli speranza senza timore di apparire superficiali e di non comprendere la gravità della sua malattia? " Patologia ".    Sono domande complesse alle quali cercherò di rispondere seguendo Pazienti che hanno lottato o ..  vinto contro varie Patologie. Ho raccolto direttamente nelle sale d'aspetto degli ospedali testimonianze dei pazienti scoprendo che il segreto per stare vicino a chi soffre è l'empatia ma anche la sincerità e il coraggio di vivere fino in fondo le proprie emozioni.    Ecco dei suggerimenti più preziosi che danno luogo a un "galateo della malattia".

Gaffes da evitare. Quando si va a trovare qualcuno che è stato colpito da una grave malattia, si è a disagio e nervosi.     Per questo figuracce e gaffe sono nella norma.      Qualche esempio realmente accaduto? "Meno male che sei già sposata" disse un'amica ad Asia  che aveva appena subito una Mastectomia.   "Caspita! Una ragazza del mio ufficio è appena morta proprio di quello!" strillò un'amica quando a Paola venne diagnosticata la leucemia.    Imbarazzante è dire poco. "Siamo tutti nervosi quando si tratta di malattie, ma queste gaffe dimostrano come la prima cosa che vi salta in mente non sia necessariamente quella che deve uscirvi da bocca" 

Come stai? Ogni volta che una persona malata (ma in realtà vale per tutti) si sente chiedere "come stai?" deve decidere con quanta sincerità rispondere.    "Se intuiamo che ce lo state chiedendo solo per gentilezza ma in realtà non vi importa un fico secco di come stiamo, non saremo inclini a dirvi la verità e cercheremo abilmente di eludere la domanda".     Ma allora qual è il modo migliore per informarsi sulle condizioni di salute? L'hò chiesto a diverse persone con varie Patologie a chi ha perso un familiare a causa di una di questa malattia.      Sembra che la domanda "Stai bene?" suoni meglio.    Viene apprezzato anche il come stai ma solo se seguito dalla frase "Lo so che non è un granché come domanda ma voglio saperlo veramente".

Vediamo Il nuovo galateo della malattia.
In realtà, sono solo tre le cose che dovremmo riuscire a dire ad una persona malata:

1) Dimmi che cosa ti è utile;

2) Dimmi se vuoi stare da solo e quando vuoi compagnia;

3) Dimmi che cosa devo portare e quando devo andarmene.

In una parola: essere diretti. Ma anche i malati devono riuscire ad esserlo: "Dovremmo imparare a dire se vogliamo o meno delle visite e se sì, quando venire a trovarci e quanto a lungo restare".    Quindi, lasciare da parte il galateo ed essere sinceri.

Sette cose giuste da dire.
Ci sono alcune frasi che, invece, i malati vorrebbero sentirsi dire. Eccole:

1) Mi dispiace tanto che sia successo a te

2) Dimmi come posso aiutarti

3) Se hai voglia di parlare, io sono qui

4) Dammi cosa fare e io lo farò

5) Sembra orribile, non riesco nemmeno a immaginare il dolore che provi

6) Cosa preferisci che Ti porto qualcosa da mangiare per cena

7) Devi avere un gran bisogno di tranquillità. Se vuoi ti tengo i bambini sabato prossimo.

Il segreto di una buona visita.
Andare a trovare un malato in ospedale non è una cosa semplice.   Non si sa mai qual è il momento giusto;   se è una giornata difficile ed è, quindi, meglio rimandare; se magari quel giorno ci andranno già altre persone. Insomma, le insicurezze sono tante.    Ecco perché qualche suggerimento può essere d'aiuto. "Telefonate in anticipo per informarvi sulle condizioni del paziente e poi all'arrivo evitate di entrare direttamente nella sua stanza " per non impacciarli " ma fatevi annunciare dall'infermiera o da un familiare così potrà prepararsi alla visita" .  A meno che non si sentano particolarmente in vena di chiacchiere, una visita in ospedale non dovrebbe mai durare più di venti minuti, meglio cinque minuti o addirittura meno se il paziente è in preda al dolore.   E poi: "Non abbiate Mai l'aria cupa quando salutate il vostro amico / parente che magari in quel momento si sente meglio e sarebbe costretto ad adeguarsi al vostro livello di tristezza". Cercate di essere sempre sorridenti, scherzosi e Mai e Poi mai Pessimisti.

By Eureka! 

Stare in ospedale durante Natale

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Cosa dire o Regalare ad un Paziente 

Dovete augurare ad una persona cara una veloce guarigione e non sapete come fare e che parole usare? Di seguito cerco di indicarvi delle frasi adatte per l’occasione, valide sia per inviare sms o nei vari social o anche per bigliettini da allegare ad un regalo.

Con la speranza e l’augurio che tu possa stare presto bene, ti abbracciamo

Guarisci presto che ci manchi!

Mi raccomando, rimettiti presto e prenditi cura di te

So che sei forte e che ce la farai, ne sono certo/a!

Vedrai che questo brutto momento passerà e sarà solo un vecchio ricordo

Tutto passa, anche le cose brutte, coraggio che presto andrà meglio!

Fatti forza che passerà presto, siamo o Sono  con te!

Dai,...che aspetti a rimetterti? Dobbiamo fare tantissime cose insieme, forza!

Auguri per una veloce guarigione, con affetto

La vita è fatta di prove, tu hai la forza adatta per superare anche questa, ne siamo certi!

Metti in opera il tuo ottimismo e la tua forza, tutto passerà molto in fretta !

Accada solo quello che sappiamo sopportare, quindi… vedrai che presto tutto andrà meglio

Ci vedremo presto ,intanto accetta questi sinceri auguri di una pronta guarigione

Accompagnate il bigliettino con dei fiori o con un regalo, renderà il tutto più carino!

per i regali

Una persona a voi cara è ricoverata in ospedale o è a casa per riposarsi dopo un’intervento chirurgico e volete fargli un regalo?  Non sapete cosa portargli?   Ecco qui per voi alcune idee regalo per una persona degente.

Ovviamente la scelta dipende molto dall’età della persona che andate a trovare e dal motivo per cui è stata ricoverata o è a casa.

L’ottica è quella che.....  se la persona sta ancora in ospedale o deve stare per molto tempo a riposo, potete portargli qualche regalo che l’aiuti a trascorrere il tempo lì, quindi un bel libro, una rivista, se gli piace leggere, potrebbe andare bene.   una Dama , Scacchi, un mazzo di carte per passare il tempo con altri pazienti, Un libro di enigmistica, o un puzzle  hanno lo stesso scopo e sono regali originali per quest’occasione.   Va bene anche un lettore mp3, o una radiolina con le  cuffie  con il quale potrà ascoltare la musica!

Se la persona a voi cara deve restare a riposo a casa e gli piacciono i film, potete regalargli una collezione di dvd di una saga che a lui piace o un abbonamento per un mese ad un pacchetto di film o di documentari, se gli piace il genere, di norma il primo mese è sempre gratis ma ...informatevi, però, in merito alle modalità di disdetta.

Se la persona ha degli hobby che può continuare a coltivare anche stando a riposo, orientatevi vero un regalo legato a questo.

dei giochini tipo  gioco del 15,  del 21,  rombo rompicapo, per un bimbo i classici Lego, del dash per modellare , Giochini elettronici ecc.ecc.

Il pensiero più classico sono dei fiori, però, se la persona si trova in ospedale, accertatevi se può o meno tenerli in camera.   Anche un portafortuna sarebbe un regalo simpatico!

Classico, ma sempre gradito, è uno scatolo di biscotti o di cioccolatini, "meglio evitare i dolci " magari cercate di capire se preferisce cioccolato fondente o al latte.  Se è una donna, potrebbe essere simpatico regalarle un kit per la manicure!  uncinetti, ferri x lavori di lana,  L’ottica è che potrà usarlo per la cura di sè, nel tanto tempo libero che avrà a disposizione.

Non dimenticate un bigliettino di auguri per una veloce guarigione ed una buona salute futura!

Sono tutti Regalini simpatici che vanno bene x tutte le occasioni o feste 

Lo scopo è fargli passare il tempo senza pensare alla sua patologia " malattia" in modo da tenere il cervello occupato .

Alla Prox   

by Eureka !

Stare in ospedale durante Natale

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

La Festa del Sole è alle Porte "  Ovvero il Natale " si  perchè la Chiesa festeggia ed associa la Nascita di Gesù il 25 Dicembre " festa del Sole".   Pertanto non siate Buoni <Solo > in queste occasioni , pensate a tanta gente che... è obbligata a restare negli ospedali, o ancora tantissimi Anziani lasciati da soli come sè avessero commesso chissà quale reato o peccato.   

 Facciamo uno sforzo, se conosciamo anche solo di vista o sappiamo che è solo , andiamo almeno a fargli gli Auguri , sarà un gesto molto apprezzato,    Magari portiamogli qualcosina ma senza far capire nulla , siate schietti, diretti senza mezzi termini e sinceri,  facciamo un opera di bene ma Non solo nelle ricorrenze festivi o in casi di malattie.

La Parola D'ordine .....  Siate ....Umani con i vostri ...Simili !!! 

Un Sorriso , una carezza, una coccola o una stretta di mano Non costa Nulla ma illuminano lo spirito e L'animo di chi è o si sente Solo !

By Eureka !

Stare in ospedale durante Natale


Pubblicato il

io ho avuto l'esperienza del natale e capodanno in ospedale facile sarebbe stato fare la depressa piangersi addosso e far star ancora piu' male i familiar cari rimasti a casa anche loro con questo fardello di non sentirsi liberi di santificare e festeggiare a cuor leggero queste feste perché il pensiero e' che se si e' contenti si tradisce chi soffre 

forse puo' essere vero 

ma il mio motto e' sempre stato 

perché soffrire in due in tre in quattro basta gia quello che la malattia l'ha senza dover caricare anche chi non c'e' l'ha di questo dolore , allora ho trasformato il mio natale ospedaliero in una festa da condividere almeno con la stanza malati tutti della stessa patologia piu' o meno con un bel collegamento video con il mio soggiorno agghingato a festa per mia e volontà familiare  . un pasto del tipo natalizio ci e' stato portato in orario di cena/reparto e cosi abbiamo trasformato una giornata triste in una giornata divertente e differente 

certo non era la stessa cosa che stare seduti alla propria tavola ,

ma non si e' rimasti ne soli con la propria malinconia ne tristi 

buone feste a tutti a chi e' in ospedale l'augurio non e' solo di buone feste

ma di buona compagnia perché Natale e' ovunque natale e' stare insieme 

Stare in ospedale durante Natale

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere