Insonnia cronica, chi ne soffre?

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Disturbi del sonno

4 risposte

32 visualizzazioni

Tema della discussione

1


Pubblicato il

Salve, sono da poco iscritto qui!

cerco di presentarmi senza essere troppo prolisso: sono in crisi con il sonno da moltissimi anni ormai, una storia di disturbi del sonno quasi trentennale, poiché ho iniziato a soffrirne sin da piccolissimo…

Soffro di uno squilibrio permanente nell'autoregolazione di ipotalamo ed epifisi, cosa che mi porta ad alterazioni nel ciclo sonno - veglia, luce - buio e così via. E' come se vivessi costantemente con il fuso orario, il mio corpo non riesce a regolarizzarsi e sintonizzarsi con i normali ritmi naturali… a volte ho anche fame a orari differenti, per farvi un esempio.

Tuttavia, da più di un anno a questa parte, sono peggiorato terribilmente e ora, se non assumo i miei farmaci come da prescrizione, la notte rischio di non chiudere occhio neppure per mezz'ora…

Chi vive una situazione simile alla mia?

Inizio della discussione - 25/05/19

Insonnia cronica, chi ne soffre?

Pubblicato il

Nessuno? 

Insonnia cronica, chi ne soffre?

Pubblicato il

Buongiorno, 
io non soffro di insonnia però sto utilizzando da quasi 10 anni, con grande soddisfazione, un rimedio naturale molto semplice e assolutamente privo di costi che, mi risulta, può migliorare notevolmente la qualità del sonno: dormire su un letto leggermente inclinato con la testa posizionata dalla parte della testa.
E' una soluzione che migliora il sonno, la digestione, la circolazione e la salute in generale.
L'ideatore è un ingegnere inglese e ci sono testimonianze molto interessanti per numerosi disturbi/patologie.
Io, per contribuire attivamente alla diffusione della geniale idea, ho realizzato da poco il sito /contenuto moderato/ e mi adopererò per diffonderne la conoscenza.
Se c'è qualcuno che è interessato può consultare il sito e, se vuole approfondire, ci possiamo confrontare.

Insonnia cronica, chi ne soffre?
1


Pubblicato il

Molto interessante, grazie per la tua testimonianza, anche se io ho già provato una soluzione simile perché in passato soffrivo di reflusso gastroesofageo... tuttavia dormivo molto male, visto che io tendo ad addormentarmi solo in posizione prona purtroppo, dunque i letti rialzati o i guanciali troppo alti rischiano di comprimere e inarcare le vertebre cervicali, ahimè! Grazie comunque, sarà utile per chi leggerà questa discussione

Insonnia cronica, chi ne soffre?
1


Pubblicato il

Cari membri @Alessandria@Nicolepi@supa1980@TwoFlower@Dennina‍ avete visto questa discussione? potete aiutare il nostro membro @darkmoon‍? La vostra esperienza ci sarà utile emoticon cuore