“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

16 risposte

178 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Molti pensano che con la frutta e verdura si assumano tutte le vitamine di cui ha bisogno il nostro organismo. Vero o falso?

Risponde la dottoressa Sara Testa, dietologa in un'Unità di Chirurgia bariatrica.

“Falso. Alcune vitamine importanti per l’energia dell’organismo si trovano, oltre che in frutta e verdura, anche in alimenti di origine animale. Frutta e verdura infatti garantiscono un apporto importante di alcune vitamine, in particolare A, C ed E, mentre altre vitamine, come quelle del gruppo B, specialmente la B12, sono garantite solo da alimenti di origine animale come carne, rossa e bianca, e in particolare nel fegato, nelle uova, nei latticini, nel pesce e nei molluschi e ne sono particolarmente ricchi vongole, cozze, sgombri e aringhe – spiega l’esperta. – Tra tutte le vitamine, la vitamina B12 è detta anche la vitamina dell’energia, perché la sua carenza, di cui sono spesso affette le persone che mangiano prevalentemente frutta e verdura e legumi, è responsabile di una pericolosa forma di anemia megaloblastica, detta anche perniciosa, che determina calo dell’emoglobina, aumento della dimensione dei globuli rossi, e ridotta ossigenazione del corpo e dei tessuti periferici e centrali. Da qui la grande stanchezza che caratterizza questa anemia e che porta a suggerire una certa cautela quando si decide di escludere dalla propria alimentazione o da quella dei bambini ogni tipo di alimento di origine animale, come accade nei vegani, per esempio. A tal proposito, anche chi sceglie un’alimentazione a base di frutta e verdura può assumere la vitamina B12 con integratori multivitaminici adatti anche per vegani e vegetariani.”

HumanitaSalute.it

Inizio della discussione - 18/10/16

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il

E' vero

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il
Buon consigliere

Falso.  Siamo onnivori.

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

La frase "Siamo onniveri" non vuol dire NIENTE, ovvero essa non ci da alcuna informazione sul COME dobbiamo nutrirci. E' chiaro infatti che una persona che fa una coazione con caffè e brioche, che fa una merenda con un panino al formaggio ( e magari una foglia di lattuga), un pranzo con un piatto di 100 grammi di pastasciutta e una bistecca da 150 g di manzo, e una cena con un piatto di 100 grammi di riso, una salsiccia e una fetta di formaggio, bene questa persona è sicuramente ONNIVORA. Ma questa persona si è nutrita malissimo. Infatti questa persona ha privilegiato, nella sua dieta, i CARBOIDRATI e le PROTEINE ANIMALI. Questa persona, anche se non ne è per niente consapevole, si troverà a cinquant'anni col DIABETE, l'IPERTENSIONE e la GOTTA. E, molto probabilmente a 60 anni svilupperà il CANCRO al colon o allo stomaco.

La prova di quanto precede è che la maggior parte dei cittadini italiani si nutre con lo stile precedente. Bene, oggi il 20% dei cittadini italiani ha il diabete conclamato o latente (prediabete).
Il 50% dei cittadini italiani muore di CANCRO. Elevatissima è la percentuale di quelli che muoiono per malattie dovute ad aterosclerosi (ictus, infarto).

Oggi per fortuna abbiamo tutte le INFORMAZIONI che servono per PREVENIRE le malattie più importanti che sono quelle predette. Se si vuole PREVENIRE il diabete (o curarlo nel caso che lo si sia già sviluppato) occorre RIDURRE AL MINIMO i CARBOIDRATI. Quindi non 100 grammi di pasta di grano (o riso) raffinato. Ma 60 grammi di pasta di grano (o riso) INTEGRALE.
Perché integrale? Perché contiene FIBRE, che sono l'elemento veramente ESSENZIALE dell'alimentazione sana. Ancor più delle proteine animali. Le fibre RALLENTANO il transito del bolo alimentare nello stomaco (perché questi non riesce a digerirle) perciò EVITANO PICCHI GLICEMICI. Sono i picchi glicemici che a lungo andare producono il diabete. Infatti per contrastare tali livelli ELEVATI di glucosio nel sangue, il PANCREAS è costretto a secernere molta insulina facendo un SUPERLAVORO. Se tale superlavoro viene ripetuto troppo spesso il pancreas si affatica e secerne MENO insulina del necessario (DIABETE).
Il secondo errore della dieta precedente è che prevede TROPPE proteine animali. Le proteine animali, oltre ad essere ipercaloriche e quindi ad contribuire ad AUMENTARE IL PESO corporeo (altro fattore che facilita il diabete) sono accompagnate dai GRASSI animali, che sono grassi SATURI. Ovvero hanno la tendenza ad aderire alle pareti interne di VENE e ARTERIE producendo ATEROSCLEROSI. Ovvero ipertensione, ictus e infarto.

Quindi è vero che le PROTEINE sono essenziali alla salute, ma  le proteine si trovano anche nei LEGUMI. Ad esempio FAGIOLI e SOIA ne sono ricchissimi. Quindi invece di una bistecca da 200 grammi di manzo è preferibile un petto di pollo (80g) e un minestrone di fagioli, carote e cipolle. Oppure un branzino al forno.
Al contrario della carne, le proteine del pesce sono accompagnati da grassi BUONI per le arterie. Ovvero ricchi di OMEGA3 che è un grasso SPAZZINO per le arterie.

Quindi guardiamoci da quelli che ci dicono: mangiate di tutto ma mangiate poco.
Queste persone non ci vogliono bene e, molto probabilmente, lucrano sulle nostre malattie.
Il veleno è veleno anche a piccole dosi. In questo caso ci mette solo più tempo per ucciderci.

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il
Buon consigliere

Vogliamo parlare di ormoni nella carne, allevamenti intensivi, schifezze aggiunte a qualsiasi cosa che sia confezionato?
Il senso del post è un altro: frutta e verdura non danno tutte le vitamine che servono al corpo umano, infatti ricorriamo anche ad integratori.
Se poi vuoi disquisire su altro ti lascio alle tue convinzioni, nessuno è immune dai veleni.

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il
Buon consigliere

Buonasera, è vero siamo onnivori , ma i nostri avi sicuramente non mangiavano le schifezze che siamo costretti a mangiare noi. Schiavi delle mode, della pubblicità, della fretta, del modus vivendi...ok non tutti possiamo scegliere cosa mangiare o avere l'orticello dietro casa... ma possiamo fare una scelta e mangiare le cose meno peggio per uscirne in modo positivo.E ora andiamo al post che chiede se frutta e verdura danno tutte le vitamine che servono al corpo umano.

Sicuramente frutta e verdura non contiene tutte le vitamine... ma ormai esistono gli integratori che sono diventati parte della nostra quotidianità... come in tutte le cose la verità sta sempre nel mezzo.. se io riesco ad avere carne sana, senza ormoni, senza additivi di animali allevati ancora allo stato brado.. va bene anche la carne questa carne e non è necessario che ne mangio un kilo che mi abbuffo con una bistecca di un manzo intero...mangiare carne , verdura frutta il piu' naturale possibile io ho alberi da frutta ma non abbiamo mai trattato tale frutta, sicuramente il raccolto è minore ma è naturale al 100% e se mangio una pesca o una ciliegia non ho paura dei pesticidi e ne devo togliere la buccia....La carne le uova ecc, sono fornite dal contadino costano di piu' ma ne compro molta di meno e sto bene.. in salute io e i miei cari . secondo me bisogna tornare alla cultura contadine quando quello che si produceva era sufficiente per il fabbisogno familiare senza produzioni intensive.

In questo caso possiamo dire mangiate tutto quello che sapete la provenienza, il giusto e non usate veleni perchè lentamente  ci uccide 

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Nel mio intervento non criticavo l'ovvietà della frase "Siamo onnivori" ma criticavo l'indicazione fornita, purtroppo da molti dietologi che ti dicono "mangia di tutto ma mangia poco". Questa indicazione, seguita dalla relativa dieta che prevede in genere di non sottrarre dalla dieta alcun elemento (e quindi di inserirvi pane, pasta, dolci, zucchero, latte, formaggi, carne rossa,...) comporta due inconvenienti:
1) Chi la segue è presto afferrato da un senso eccessivo di fame, dato dal fatto che mangiare ECCESSIVI CARBOIDRATI, come quelli forniti da pane, pasta, biscotti e dolci provoca PICCHI GLICEMICI. Il corpo risponde a tali picchi secernendo INSULINA la quale abbassa bruscamente la glicemia portando alla produzione di glucagone per tornare ad aumentare il livello di glucosio. E ciò porta a un forte senso di fame. Perciò paradossalmente mangiando dei biscotti o dei dolcetti non solo non viene calmata la fame, ma dopo un breve intervallo di tempo, questa ritorna più di prima. 
2) una alimentazione ricca di proteine e grassi animali e povera di fibre (ovvero di frutta  e verdura) è fortemente PATOGENA. Comporta cioè una serie di patologie che discendono dalla ATEROSCLEROSI indotta da tale tipo di alimentazione.

Quindi, anche senza considerare tutte le schifezze (ormoni, antibiotici, conservanti, coloranti) che sono contenute nella carne degli allevamenti industriali, il consumo di carne, latte e formaggi va IN OGNI CASO MODERATO. 
E' vero che le vitamine del gruppo B sono contenute in grande quantità nella carne, ma esse sono contenute anche nel PESCE. Possiamo perciò utilmente eliminare la carne dalla nostra alimentazione(e quindi evitare di avvelenarci con ormoni, antibiotici, coloranti e conservanti) e ricorrere al PESCE per avere TUTTA la vitamina del gruppo B che ci occorre.
Queste sono le conclusioni a cui sono arrivato misurando gli effetti che aveva su me stesso una alimentazione che comprendesse carne uova latte e formaggi. E una alimentazione che ne fosse del tutto priva.
Nel primo caso la mia pressione aumentava indicando problemi di tipo aterosclerotico.
Nel secondo caso diminuiva.


“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il
Buon consigliere

Buongiorno Giuseppe, i tuoi discorsi o insegnamenti sono dettati dalla esperienza costanza e sperimentazione e sono veri e giusti.... ma le persone non amano fare qualcosa che richiede un po' di sacrificio o cercare di capire cosa è meglio per il suo fisico è molto più semplice prendere una pillola per la pressione , 4 per la glicemia e 8 vitamine per stare bene... è facile e comodo..prendere una pillola invece di pulire l'insalata o trovare il tarassaco... io sto cercando di riportare a casa le antiche abitudini come quando ero piccola che la carne si mangiava una o due volte alla settimana, una sola portata a pasto e verdure e frutta  di stagione sempre... non so se questo è giusto o no, ma siccome mia nonna è vissuta fino a 86 anni senza tanti problemi (sicuramente senza tutti quelli che ho io) lo faccio. Mangio frutta e verdura...tanta, i carboidrati o zuccheri raffinati mai perchè come dici tu dopo poco ritorna più fame di prima.. e carne fatta in casa... pesce dei  nostri mari... ma la cosa importante è non cercare di seguire la moda delle diete monotematiche ... questo proprio no..Ognuno di noi deve mangiare secondo il suo corpo .E'il nostro fisico che decide cosa è bene o è male per lui... e allora lasciamoci guidare lui non sbaglia.

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?


Pubblicato il
Buon consigliere

Ragazzi calmiamoci vi prego, l'articolo non obbliga nessuno a mangiare tutto, ma indica alcune vitamine che sarebbero presenti in certi prodotti animali. io mi fermerei qui. se avete nozioni per confutare questa affermazioni sono benevenute (del tipo "no, quella vitamina è presente anche in questo o quello"), altrimenti credo che rischiamo di aggredirci. Per altro, alcuni di voi hanno una grande attenzione a certi aspetti dell'alimentazione perché conoscono o hanno superato problemi di diabete, ma non è cosi' per tutti i membri di Carenity. Questo articolo è postato in un gruppo aperto a tutti (anche a membri che non hanno il diabete). Infine, nessuno qui ha detto che il consumo "eventuale" di carne deve andare a discapito di fibre / frutta  / verdura. Attenzione !! Grazie a tutti :-)

“Con la frutta e verdura si assumono tutte le vitamine”, vero o falso?

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Caro Francesco,

le discussioni sono sempre utili, specie se fatte con profondo rispetto degli altri come stiamo facendo in questo gruppo.
E' chiaro che ognuno porta le proprie esperienze e i propri ragionamenti. Ma nessuno può avere la pretesa che essi vengano necessariamente accettati.
Io sono molto preoccupato di come stanno andando le cose in Italia. Leggo i dati del Prof. Veronesi: Negli anni '50 solo una persona su venti si ammalava di cancro. Ai giorni nostri una persona su DUE si ammala di cancro.
E mi chiedo, per il mio bene e quello dei miei figli: perché ci si ammala di cancro dieci volte di più rispetto al passato?
Si può fare qualcosa per non ammalarci?
E poi un'altra cosa che so è che oggi le malattie ATEROSCLEROTICHE, che portano ad ictus e infarto, sono diventate diffusissime (sonola principale causa di morte). Anche in questo caso mi chiedo: si può fare qualcosa?

Per rispondere a queste domande entrano in gioco non solo le recenti correlazioni, portate a conoscenza dell'opinione pubblica fra consumo di CARNE ROSSA e TUMORE, oppure le note relazioni fra contenuto di COLESTEROLO nei cibi e aterosclerosi, ma entra in gioco la mia esperienza diretta che non intendo imporre a nessuno, ma che mi sembra utile riportare, affinché chi è interessato veramente alla propria salute la possa esperimentare a sua volta.
Dicendo queste cose può darsi che io esca un po' fuori tema rispetto al post iniziale. Ma per me è importante portare alla conoscenza del maggior numero di persone queste informazioni. Alle quali ciascuno può credere o meno in piena libertà.