Ipertrofia prostatica benigna

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Insufficienza Renale Cronica

13 risposte

333 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Ho scoperto su internet un prodotto a base di serenoa repens, epilobium, pygeum, urtica dioica e curcuma. Si chiama Prostabium e promette di far tornare la prostata ad un volume compatibile con una funzione urinaria normale in tre mesi. Io sono un po' scettico e prima di acquistarlo vorrei sapere se qualcuno l'ha già provato ed ha avuto benefici. Grazie. 

Inizio della discussione - 31/08/16

Ipertrofia prostatica benigna

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Io ho risolto tutti i miei problemi legati alla ipertrofia prostatica benigna (necessità di alzarsi ad urinare fino a tre volte per notte, necessità di urinare ogni due ore durante il giorno per insufficiente svuotamento della vescica) con un farmaco che si chiama SILODYX 4 mg e che è un inibitore degli adrenorecettori. Lo prendo da un anno (una sola assunzione la sera). Ho avuto un solo effetto collaterale: riduzione della quantità di sperma emesso durante la eiaculazione, ma la mia minzione è divenuta normale. Consiglio tutti coloro che sono afflitti da questo brutto problema di interrogare il proprio medico sulla eventualità di assumere questo farmaco.

Ipertrofia prostatica benigna


Pubblicato il

Sto usando Urorec 8 mg (silodosina) ed ho avuto solo qualche beneficio.

Ipertrofia prostatica benigna

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Per Mantogino,
Hai provato a fare movimento regolare? Io faccio una passeggiata veloce di un'ora ogni giorno e questo credo che aiuti il funzionamento di tutto il corpo. Compresa la prostata. Altrimenti non si spiega perché io con la silosodina da 4 mg non ho problemi, mentre tu li hai. A meno che non sia la dieta e l'indice di massa corporeo. Io prendo diversi bicchieri al giorno di acqua con limone e tisane varie. Con questo sistema il mio peso ha cominciato a ridursi velocemente (due chili al mese). Penso che invece di nuovi farmaci o di dosi più forti, dovresti pensare a questi sistemi naturali.

Fammi sapere

Giuseppe

Ipertrofia prostatica benigna


Pubblicato il

Anch'io sto avendo problemi legati all'ipertrofia prostatica benigna, mi alzo da due a tre volte a notte per urinare. L'urologo mi ha prescritto TAMSULOSINA 0.4 mg, non ho ancora iniziato la cura.

Ipertrofia prostatica benigna

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Caio Gibiesse,

se usi la tamsulosina attenzione all'uso contemporaneo di Viagra o Cialis (si possono avere abbassamento gravi di pressione fino allo svenimento).   :(

Ipertrofia prostatica benigna


Pubblicato il

Si, in effetti nelle istruzioni si parla di possibili episodi di ipotensione arteriosa, grazie per l'avvertimento.

Ipertrofia prostatica benigna


Pubblicato il

Da tre giorni ho iniziato ad assumere tamsulosina 0.4mg, 1 compressa al mattino mezz'ora dopo colazione e data la sua azione ipotensiva ho sospeso norvasc 5mg tenendo sotto controllo la pressione che al momento non manifesta variazioni apprezzabili.

Ipertrofia prostatica benigna


Pubblicato il

Io sono riuscito a ridurre notevolmente  la mia IPB con una alimentazione equilibrata e un moderato esercizio fisico, il mattino appena alzato bevo 0,5 litri di acqua tiepida con un limone intero spremuto e filtrato, poi dopo 20 minuti faccio colazione a base di frutta fresca di stagione, semi di zucca, mandorle, noci amazzoniche, pistacchi, fichi secchi, datteri biologici (senza zucchero), limitando nei limiti del possibile prodotti in scatola, alcol, caffè, zuccheri vari, carne rossa, latticini, e incrementando verdura cruda e cotta oltre a bere 2-3 litri di acqua al giorno. Questo cambio di abitudini mi ha permesso di perdere in un anno 12 kg. Per chi fosse interessato posso fornire i link da dove ho preso le informazioni che mi hanno permesso di avere questi risultati. Non assumo nessun medicinale e non ho altri disturbi tranne che un maledetto acufene che mi porto addosso da oltre 15 anni.

Ipertrofia prostatica benigna

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao alfa-p
A parte i fichi secchi e i datteri credo che i tuoi suggerimenti siano adattissimi anche a chi soffre di diabete.