Insufficienza renale e dialisi

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Insufficienza Renale Cronica

8 risposte

97 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Salve a tutti sono la figlia di un uomo con un insufficienza renale cronica dal 1980.ora la creatinina è arrivata a 4.3. La funzionalità  renale è il 25%.a noi famigliari è stato detto che entro fine anno inizierà la dialisi.inutile dire che la notizia ci ha spaventato MOLTO.e so per certo che mio padre non accetterà mai l idea.ad ora non lo sa perché la sua nefrologa ha deciso di aspettare dopo le vacanze estive.ora vi chiedo : che aspettativa di vita si ha??cosa comporta? E come posso aiutare e convincere mio padre a livello mentale?so che sono domande forse personali ma davvero vorrei fagli capire che non ci sono possibilità akternative e che ad oggi penso e spero che si possa vivere decentemente.mio padre ha 61 anni quest anno e cura anche una pressione alta.per questo non fanno il trapianto.grazie della vostra attenzione

Inizio della discussione - 12/12/17

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Cara Monica 1684, certo la prospettiva di dover fare ricorso alla terapia dialitica non è entusiasmante per nessuno; d'altro canto, altra strada non c'è... ma cerca di far vedere a tuo padre l'aspetto positivo della cosa: come dicevo, la dialisi è una terapia, concepita per salvare la vita al nefropatico grave, ma che permette anche una vita migliore: io faccio dialisi da poco più di un anno e mi sento sempre più in forma: ero uno straccio e ora sono più o meno normale. Anche la dieta diventa un po' meno stringente: ci si possono concedere più cibi, si torna a mangiare la carne, si sta meno attenti al sale... il tuo nefrologo ti aiuterà in questo senso. Bisognerà che tuo padre, quando sarà il momento, ri-organizzi la sua vita. I turni di solito sono di quattro ore per tre volte alla settimana: o la mattina presto, o la sera tardi o il pomeriggio. Io da quando faccio il turno serale (dalle 18 alle 22 circa) ho tutta la giornata a disposizione per fare i fatti miei e mi trovo benissimo. Ho anche ricominciato a lavorare (un po'...). Vado e torno dall'ospedale in auto, da solo, così sono autonomo. Se tuo padre ama la lettura, le ore passano abbastanza svelte. Il limite che io sento di più è di dover programmare i soggiorni fuori sede: non è che se vedi che ci saranno quattro giorni di sole te ne puoi andare al mare: ci si deve organizzare ma...si può fare. Sono a disposizione per ogni chiarimento. Tonino Lodola

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Buongiorno a tutti, sono Daniela e ho una malattia immune ai reni, la glomerulonefrite mesangiale. E' un anno e mezzo che lotto contro di lei, ma la cosa frustrante e' che a parteci medici non riesco a confrontarmi con nessuno, sembra sia una malattia rarissima. Qualcuno sa ..o puo' confrontarsi con me per consigliarmi? Grazie a chi legge...e buona giornata

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Ciao, a Brescia c'è il centro più avanzato nel campo.della nefrologia a livello Europeo...

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Anche io sono paziente nefrologico

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Grazie Alistar...provero' anche li. Io sono seguita A Mestre (ve), poi ho visto nefrologo a Padova. Da 15 gg ho iniziato oltre al cortisone, gli immunosopressori, ma non vedo novita' !  Un auguri anche a te. Dany

Insufficienza renale e dialisi


Pubblicato il

Buongiorno a tutti. Mi chiamo Greggi Anthony, sono un laureando Infermiere alla sede universitaria di Pistoia sotto ateneo di Firenze. Ho vissuto uno dei miei tirocini in emodialisi, e ho avuto modo di comprendere più a fondo la vita di una persona in emodialisi e i suoi bisogni, e ho cosi deciso di scrivere una tesi sui cambiamenti che la dialisi porta nella vita di una persona, con un indagine utile anche a raccogliere dati per apportare cambiamenti e migliorie al sistema sanitario. Ho quindi creato un questionario online, e quindi vi chiedo gentilmente se siete persone in dialisi, oppure se avete persone conosciute in dialisi a cui sottoporre il questionario, di rispondere. Il questionario è gratuito ed anonimo, quindi sentitevi liberi di rispondere in totale libertà. Vi ringrazio per la partecipazione, e vi auguro buona giornata. Vi lascio qui sotto il link del questionario:

/contenuto moderato/

Insufficienza renale e dialisi

• Animatore della community
Pubblicato il

Cari membri, avete visto questa discussione? Potete aiutare il nostro membro? Chi fatto esperienza della dialisi? Ringrazio chiunque potrà condividere la sua esperienza a riguardo emoticon occhiolinoemoticon byeemoticon cuore

@Liofante@Evamaria@Robydrago@LODOLA@MariaCallas@anna.bondi@Massimo966@ornella51@Pascal@oliovya@feltrino@rendebme@alfonso44@ERGATTONE@Delailh@Pietropa@NoemiM@marco.b@Xina77@paki54@Francyfucsia@a.gisarella@rossi tito@Albino@Giulia9622@francesco56@cdbnovara@umbino@giusma@herbora‍ 

Insufficienza renale e dialisi

• Animatore della community
Pubblicato il

Cari membri non so se avete visto ma abbiamo scritto un nuovo articolo in occasione della Giornata Mondiale del Rene: Quali tipi di condizioni colpiscono i reni? Cosa causa queste condizioni? Come possiamo prenderci cura dei nostri reni?

Vi spieghiamo tutto nel nostro articolo qui: https://member.carenity.ithttps://www.carenity.it/info-malattia/rivista/consigli/cose-la-malattia-renale-e-come-possiamo-prenderci-cura-dei-nostri-reni-934

@Rita82@Cicciosoda@enzo12@Andrea.97@gadelie@sandro1957‍ Ci interessa avere la vostra opinione e esperienza a riguardo. Un caro saluto.