Cause e fattori di rischio del reumatismo psoriasico

Non esistono marker clinici identificati per il reumatismo psoriasico.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

A causa della somiglianza ad altri reumatismi e all’assenza di consenso sui metodi diagnostici, la ricerca medica non è stata in grado di identificare marker clinici chiari.

LA PSORIASI, UN FATTORE DEL REUMATISMO PSORIASICO

Un attacco di reumatismo psoriasico (RP) è spesso causato da una precedente crisi di psoriasi. A volte, il paziente va incontro simultaneamente ad un attacco di psoriasi cutanea e ad una crisi reumatoide psoriasica. In casi rari, la psoriasi cutanea compare dopo i reumatismi. Il RP è quindi una malattia delle articolazioni che deriva dalla psoriasi. Tuttavia, la psoriasi non è un fattore scatenante del reumatismo psoriasico nel 100% dei malati. Una minoranza di persone (8-15%) che soffre di psoriasi sviluppa o svilupperà un RP.

La ricerca medica non ha chiarito le cause del reumatismo psoriasico. I medici sanno che si tratta di una malattia autoimmune che altera il sistema immunitario, la cui conseguenza è un’infiammazione cutanea cronica.

UN’ALTERAZIONE NELL’AMBIENTE DEL PAZIENTE

L’attacco di reumatismo psoriasico sembra essere provocato dall’infezione o da un’alterazione dell’ambiente del malato. Tuttora non ben comprese, queste infezioni e alterazioni della vita del paziente sembrano essere i fattori scatenanti dello squilibrio immunitario. Ad ogni alterazione del sistema immunitario compare una crisi cronica del reumatismo psoriasico.

Vuoi saperne di più su questa malattia?

Raggiungi i 69 000 pazienti iscritti sulla piattaforma, ottieni informazioni sulla tua malattia
o quella del tuo parente e condividi con la comunità

Unisciti

È gratis e anonimo