Sintomi del reumatismo psoriasico

I sintomi del reumatismo psoriasico evolvono da lievi a gravi.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

Il paziente sembra essere in remissione durante alcuni periodi. In seguito, i sintomi ricompaiono con infiammazioni molto fastidiose.

DOLORI

Articolazioni dolenti

Durante un attacco di artrite psoriasica, le articolazioni si gonfiano e si irrigidiscono provocando dolori acuti, spesso alla notte o al mattino. L’infiammazione interessa generalmente le articolazioni di uno o più dei seguenti arti: polso e mani (dita), piedi e caviglie (dita dei piedi), anche e ginocchia. Il dolore è a volte asimmetrico, ossia si presenta solo su un lato del corpo. In altri casi, le inflammazione articolari interessano entrambe le metà del corpo.

Dolori alla colonna vertebrale

La colonna vertebrale e il coccige sono allo stesso modo interessati dai reumatismi infiammatori di tipo psoriasico. I dolori notturni sono forti, con rigidità al risveglio mattutino. Questo sintomo crea un importante invalidità nel paziente. L’evoluzione della malattia porta all’accentuazione del dolore, riducendo la libertà di movimento della persona interessata.

Deformazioni delle articolazioni

Dopo la comparsa dei primi dolori articolari (prime crisi reumatoidi psoriasiche), le articolazioni cominciano a degenerare. La distruzione progressiva delle articolazioni nello stadio finale provoca la loro deformazione. Dopo qualche mese o anno le dita delle mani e/o dei piedi si deformano (“a salsiccia”).

ALTRI SINTOMI VISIBILI

Aspetto delle unghie

I sintomi di reumatismo psoriasica hanno a volte manifestazioni visibili, come avviene sulle unghie della maggioranza dei pazienti. Le lesioni alle unghie hanno lo stesso aspetto delle infezioni dell’unghia (micosi). Questo sintomo permette a volte al reumatologo di distinguere la natura del reumatismo, ossia tra reumatismo psoriasico e poliartrite reumatoide.

Infiammazione degli occhi

Un terzo dei malati di reumatismo psoriasico soffre di congiuntivite o di infiammazione dell’iride.

Vuoi saperne di più su questa malattia?

Raggiungi i 69 000 pazienti iscritti sulla piattaforma, ottieni informazioni sulla tua malattia
o quella del tuo parente e condividi con la comunità

Unisciti

È gratis e anonimo