«
»

Top

Vivere giorno dopo giorno in modo sempre nuovo con la fibromialgia

Pubblicata il 27 giu 2018

Scoprite la storia di Stefania, 55 anni e madre di tre figli, membro Carenity che deve convivere con la fibromialgia. 

Vivere giorno dopo giorno in modo sempre nuovo con la fibromialgia

Ciao Stefy63, potresti presentarti in poche righe?

Ciao sono Stefania, ho 55 anni madre di tre figli, nel 2008 sono stata operata di un tumore maligno tiroideo, dopo le varie terapie quest'anno sono stata dichiarata fuori pericolo. In questo periodo durante le varie cure ho scoperto di essere celiaca perché non assorbivo la terapia, poi sempre legata alle cure relative a tiroide e celiachia.

Come hai scoperto di essere affetta da fibromialgia?

Avevo sintomi che peggioravano, mal di testa continui, dolori in tutto il corpo, la mattina al momento del risveglio non riuscivo a scendere le scale, avevo le gambe rigide doloranti dalle caviglie, le ginocchia, la schiena, e tutto il corpo... poi i malesseri aumentavano, dagli occhi, alla secchezza delle fauci ecc... fino a quando prendo la decisione di recarmi da un reumatologo, il quale appena mi visita mi richiede delle indagini per escludere altre malattie tipo il lupus, e dopo mi viene diagnosticata la fibromialgia.

La tua vita è cambiata dopo la diagnosi?

Inizia un calvario infinito tra integratori, miorillassanti, antinfiammatori, e antidepressivi che ho rifiutato, perché non sono depressa!!

Cosa hai fatto per limitare o ridurre i dolori?

Ho iniziato a camminare e riattivare per quello che potevo i miei muscoli, ho cercato di convivere con i miei dolori che limitavano ogni giorno la mia vita, ma non ho permesso che la fibromialgia potesse sopraffare la mia vita anche se limitata....

Come convivere con questa malattia? 

Questa mia lotta mi ha portato a reagire sopra le forze e nel tempo (dopo anni ho imparato a reagire a questo mio limite che a volte mi schiacciava, e altre mi dava lo stimolo per reagire e combattere)

Vuoi dare un'ultimo messaggio per ai nostri membri? 

Dopo questo periodo altilenante, sono arrivata a vivere giorno dopo giorno in modo sempre nuovo affrontando giorno dopo giorno senza abbandonarmi alla stanchezza che ogni giorno è il primo sintomo da combattere...

Grazie mille Stefania 

14 commenti

Disegnatrice
il 26/12/18

Io sono così stanca! Senza oppiacei, che cerco di prendere il meno possibile, non avrei una pausa con il dolore, che mi sveglia di notte e mi abbatte di giorno. Vorrei avere la forza per capire se posso farmi riconoscere una percentuale di invalidità ma mi pare una cosa enorme da affrontare! Il lavoro mi toglie ogni energia e passo la maggior parte del mio tempo libero sul divano.... si tiene duro ma non c’è alternativa :(

Dani72
il 20/06/19

Ciao!  Scrivo poche parole perché devo uscire, nella speranza di intervenire ancora nella chat. Mi hanno diagnosticato la fibromialgia nell'aprile 2018. Io mi sono fidata e sto facendo la cura con la duloxetina e quando non basta paracetamolo. Questo mi permette di fare 2 lavori e crescere 2 figlie. Quando non ce la faccio dormo e dormo... la mia famiglia accetta i miei momenti no... voglio solo dire, tutti i casi sono diversi, ma non abbiate paura di certi farmaci perché vengono chiamati "psicofarmaci"... se agiscono sui neurotrasmettitori e ci permettono di convivere con dolori e stanchezza val la pena usarli.

maryterry52
il 11/10/19

Ho scoperto anch'io da circa 5 anni di avere la fibromialgia, camminare e fare anche le cose più semplice e molto doloroso

anche perché soffro di artrite reumatoide e Tiroidete Haschimoto, sono d'accordo con Stefy71, e una malattia che i medici e

le persone che ti sono vicini non capiscono, i psicofarmaci li prendevo già da molti anni associata a una psicoterapia

perchè da 20 anni soffro di anche di depressione e ansia...insomma non mi faccio mancare nulla!! Non faccio nessuna cura

per fibromialgia, ma e veramente triste che le pseudo amiche si allontanano e in medici non capiscono il tuo disagio

nell'affrontare tutto questo.

Saluti a tutti

maryterry52
il 23/11/19

Ciao, volevo sapere se fate le cure per la fibromialgia, il reumatologo mi ha detto che non c'è nessuna cura ma e dura convivere con la stanchezza e l'apatia già appena ti alzi dal letto, dormo pochissimo e il giorno mi sento uno zombi

Ho anche problemi di tiroide e di artrite reumatoide, dopo vari tentanti con i farmaci biologi(avevo più effetti collaterali che benefici) adesso prendo solo antidolorifici che non funzionano. Prendo anche i psicofarmaci da circa 10 anni perché ho una brutta depressione più psicoterapia abbinata..,, per un po di anni sono stata meglio ma poi con tutti i problemi che ho sono di nuovo entrata nel tunnel depressivo...capisco quello che provate, dobbiamo avere la forza di combattere e andare avanti

Un bacio a tutti

Terry

Ti piacerà anche

La diagnosi della fibromialgia raccontata dai membri Carenity

Fibromialgia

La diagnosi della fibromialgia raccontata dai membri Carenity

Leggi l’articolo
Giornata mondiale contro il cancro: tutti interessati!

Tumore della tiroide

Giornata mondiale contro il cancro: tutti interessati!

Leggi l’articolo

Schede malattie