Tumore della tiroide: sapere tutto

Il tumore della tiroide si produce a livello delle cellule della tiroide, situate alla base del collo, proprio sotto il pomo di Adamo.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

Tumore della tiroide: sapere tutto

La tiroide è una ghiandola che produce delle ormoni che regolano il ritmo cardiaco, la pressione arteriosa, la temperatura del corpo e il peso.

I sintomi

Il tumore della tiroide non presenta in generale segni o sintomi negli stadi precoci della malattia. Quando il tumore della tiroide si sviluppa, i sintomi seguenti possono essere osservati:

- Un gonfiore al collo (nodulo),

- Cambiamenti della voce, in particolare una raucedine aumentata,

- Difficoltà a deglutire,

- Dolori nel collo e la gola,

- Un gonfiore delle ghiandole linfatiche nel collo

Le forme del tumore della tiroide

Il tipo di tumore della tiroide determina il trattamento e la prognosi. Esistono 2 forme principali (il 80% dei casi), cioè il tumore papillare e il tumore vescicolare della tiroide. Colpiscono generalmente le persone di meno di 40 anni, in particolare le donne. 

Le due forme più rare dei tumori della tiroide sono: 

- Il carcinoma midollare. È una forma rara del tumore della tiroide (il 7% di tutti questi tumori) la cui progressione è più lenta, ciò che favorisce la sua assistenza. Di più, il 25% delle persone che soffrono di un carcinoma midollare, ha precedenti familiari di questa malattia La secrezione di calcitonina con questa forma di tumore permette di individuarlo durante esami di sangue. 

- I carcinomi anaplastici o indifferenziati. È una forma più rara del tumore della tiroide (il 7% dei casi di tumori della tiroide) che è aggressiva e molto difficile da trattare soprattutto a causa del rischio di metastasi aumentato. 

Le cause di tumore

Il tumore della tiroide compare quando le cellule della ghiandola tiroide subiscono delle modifiche genetiche (mutazioni). Queste mutazioni permettono alle cellule di svilupparsi e di moltiplicarsi velocemente. Le cellule perdono anche la possibilità di morire, come lo fanno le cellule normali. Le cellule anormali (cellule cancerose) si accumulano per formare un tumore. Queste cellule cancerose possono invadere i tessuti vicini per propagarsi in tutto il corpo. Tuttavia, si ignora ancora la causa di queste mutazioni genetiche.

Alcuni fattori di rischio stanno però per predisporre gli individui al tumore della tiroide. Avere una malattia benigna della tiroide (non cancerosa), ereditare di un gene difettoso e essere esposto a radiazioni costituiscono i fattori principali di rischio di questo tumore. 

I trattamenti

Il trattamento di prima linea del tumore della tiroide è la chirurgia. La chirurgia mira ad estrarre completamente la tiroide (rimozione) e le ghiandole attorno.

Poi un trattamento ormonale sostitutivo a vita è somministrato per compensare l’assenza della tiroide.

La radioterapia e la chemioterapia sono molto raramente utilizzate per curare il tumore della tiroide.

Fonti: Lega contro il cancro

Pubblicata il 5 ago 2018

La community Tumore della tiroide

Ripartizione dei 41 membri su Carenity

Età media dei nostri pazienti

Schede malattie

Tumore della tiroide sul forum

Vedi il forum Tumore della tiroide

News Tumore della tiroide

Vedi più news

Testimonianze Tumore della tiroide

Vedi più testimonianze