Tipi di trapianti

Esistono diversi tipi di trapianti classificati in base all’origine del tessuto da trapiantare oppure in base al tipo di organo trapiantato.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

I tessuti trapiantati possono avere origini diverse: Nel caso degli autotrapianti, il tessuto proviene dal paziente stesso. 

L'autotrapianto rappresenta il tipo più frequentemente usato. Il paziente riceve il tessuto da un donatore. Si parla anche di omotrapianto.

Infine, in caso di xenotrapianto il tessuto prelevato e la persona che lo riceve appartengono a due specie diverse (ad esempio, organo animale trapiantato sull’uomo). Tuttavia, questo tipo di trapianto non è per il momento possibile.

DIVERSI TIPI DI ORGANI TRAPIANTATI

È possibile trapiantare numerosi organi (rene, cuore, fegato, polmone, ecc.), ma anche dei tessuti (ossa, cornea, vasi, midollo osseo, ecc.)

Il trapianto di rene è attualmente il tipo di trapianto più usato e affidabile. In Francia nel 2013 sono stati effettuati 413 trapianti di rene.

Vuoi saperne di più su questa malattia?

Raggiungi i 48 000 pazienti iscritti sulla piattaforma, ottieni informazioni sulla tua malattia
o quella del tuo parente e condividi con la comunità

Unisciti

È gratis e anonimo