/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

30 risposte

687 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao a tutti. Volevo sapere se avete l'abitudine di fare la famosa "siesta". Di che durata? Come vi sentire dopo averla fatta? Pensate sia positiva o negativa per la vostra salute? Grazie per i vostri contributi !

Inizio della discussione - 18/03/16

La siesta


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao @Francesco_R , io ho smesso di farla perchè innesco il meccanismo di fare tardi la notte, svegliarmi tardi... Si stava bene però!

La siesta


Pubblicato il

Ciao  ,il  classico sonnellino pomeridiano bisogna dirlo è eccezionale , ma dopo mezz'ora o un'ora di sonno  mi alzo e faccio molta fatica a riprendere il giro .D'altra parte con le poche ore  che dormo di notte mi serve per spezzare un attimo la stanchezza.  buona giornata a tutti.

La siesta


Pubblicato il
Buon consigliere

Grazie @promises grazie @marrose effettivamente il segreto credo stia nella capacità di farla durare poco, proprio l'altro giorno era stanchissimo e di pomeriggio sono riuscito a chiudere gli occhi venti minuti, l'effetto benefico è stato più forte di un caffé ! A presto

La siesta


Pubblicato il

ciao a tutti

la siesta fa bene, conviene ed è opportuno farla durare 15/20 minuti.

I monaci tibetani dicono di fare la siesta con il corpo disteso sul fianco sinistro.

Provare per credere.

Cordiali saluti

La siesta


Pubblicato il

io trovo che la pennichella dopo pranzo sia essenziale, quando si ha la possibilità di farla, per staccare dalla stanchezza del mattino dovuta al lavoro o a tutte le altre coose della vita. Per me che mi sveglio molto  presto al mattino diventa utilissima, l'unica cosa è non farla durare troppo a lungo altrimenti spezza il sonno della sera

La siesta


Pubblicato il

Anche per me è essenziale; però, secondo me, non dovrebbe durare più di venti minuti/mezz'ora max, altrimenti comincia un "ciclo" di sonno troppo profondo (che poi disturberebbe quello della sera...). Ciao a tutti

La siesta


Pubblicato il

Ormai per me quello con la pennichella è un appuntamento fisso e indispensabile, che dura circa un'oretta ogni pomeriggio! E la notte dormo almeno 8 ore. Non sono mai stata una dormigliona, ma da quando mi sono ammalata sento la necessità di dormire o comunque riposarmi di più. Assecondo il mio corpo e così mi sento meglio.

La siesta


Pubblicato il

L'essere umano ha bisogno di allenarsi per raggiungere determinati obbiettivi: da giovane, perché speri di fare tanta strada, sei sempre in movimento, mentre quando incominci ad invecchiare ti devi allenare per quello che chiamiamo il Riposo.....

Non vogliatemene,ma se non reagisco così, dopo tutta l'insulina finisce che sclero: dopo anni di pesante lavoro perché non concedersi una pennica al pomeriggio, male non può fare.

La siesta


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao a tutti, un piccolo articolo sull'argomento se vi interessa... e... buona pennichella ;)