«
»

Top

Qual è l'influenza del diabete sulla salute mentale?

Pubblicata il 2 set 2021 • Da Candice Salomé

I pazienti affetti da diabete a volte hanno problemi di salute mentale come depressione, ansia o disturbi alimentari. Questi sentimenti possono andare da un semplice e temporaneo basso umore a una depressione più grave. 

Ma qual è il legame tra diabete e salute mentale? Qual è l'influenza del diabete sull'umore del paziente? Come si può prevenire? 

Vi raccontiamo tutto nel nostro articolo!

Qual è l'influenza del diabete sulla salute mentale?

Il diabete è una condizione emotivamente e fisicamente impegnativa perché i pazienti devono continuamente pensare a gestire la loro malattia

Psicologicamente, i pazienti affetti da diabete possono tendere a vivere con insicurezza e infatti possono: 

  • Controllare troppo spesso la glicemia, 
  • Essere sempre alla ricerca di nuove complicazioni legate al diabete, 
  • Preoccupasi dell'impatto che il diabete può avere sulla loro vita professionale e personale. 

Il diabete può quindi avere molte ripercussioni sul benessere emotivo e mentale dei pazienti.

Qual è l'influenza del diabete sull'umore del paziente? 

I problemi di salute mentale devono essere distinti dai problemi psicologici associati al diabete. Nella maggior parte dei casi, questi problemi psicologici sono un risultato diretto della malattia stessa. 

Per capirli, i ricercatori hanno condotto uno studio in 17 paesi, in cui hanno esaminato il diabete e la sua relazione con la depressione. Il concetto di "distress da diabete" è emerso da questo studio.

La ricerca ha identificato tre principali problemi emotivi causati dal vivere con il diabete: 

  • Ansia. È spesso legata alla paura dell'ipoglicemia e delle complicazioni legate al diabete. L'ipoglicemia è un fenomeno che si verifica quando i livelli di glucosio nel sangue si abbassano pericolosamente. Questa esperienza inquietante di solito porta a molta preoccupazione e ansia. 
  • Disforia. Si manifesta con sentimenti di apatia, insoddisfazione, disagio, perdita di interesse o tristezza. Questi sentimenti possono essere lievi e temporanei, ma possono anche essere più gravi e a lungo termine. Quando la disforia dura, può portare a un disturbo depressivo maggiore. 
  • L'irritabilità può essere causata dalle richieste di gestione e cura del diabete. 

Inoltre, le persone affette da diabete devono apportare cambiamenti significativi al loro stile di vita. È quindi essenziale per il paziente di accettare la malattia e i suoi vincoli di trattamento associati e piangere la perdita della sua vita precedente. 

Secondo molti studi, la maggior parte dei pazienti affetti da diabete sperimenta, in un momento o nell'altro, paure e sentimenti negativi sui cambiamenti portati dalla malattia. 

Questi sentimenti negativi possono portare all' "esaurimento diabetico", una delle complicazioni psicologiche più gravi della malattia. . 

Cos'è l'esaurimento diabetico? 

Vivere con il diabete è una sfida quotidiana. Può causare stress e portare al burnout. Questo può portare a un circolo vizioso di perdita di motivazione, cattiva gestione della glicemia, aumento del rischio di complicazioni legate al diabete e riduzione della qualità della vita. Il diabete richiede un coinvolgimento costante ed energia mentale e fisica a causa della sua autogestione quotidiana. 

Per proteggersi dall'esaurimento diabetico, ecco alcuni segnali a cui fare attenzione: 

  • Scarso monitoraggio della glicemia, 
  • Riduzione o cessazione delle iniezioni di insulina, 
  • Diminuzione dell'attenzione al cibo, 
  • Interrompere l'attività fisica, 
  • Un desiderio o anche un tentativo di ignorare o dimenticare il diabete. 

Ci sono molti modi per prevenire o trattare il burnout diabetico. È importante accettare e dare un nome a questi sentimenti negativi. L'accettazione porta a un senso di benessere e a una rinnovata motivazione. Inoltre, è importante fare ogni giorno qualcosa che non sia legato al diabete, come vedere un amico o fare un'attività solo per se stessi.

Quali condizioni di salute mentale sono collegate al diabete?

Purtroppo, l'impatto del diabete sulla salute mentale è significativo. 

Il rischio di sviluppare la depressione è quasi tre volte più alto nei pazienti con diabete. Circa il 10% sperimenterà una depressione grave, conosciuta come disturbo depressivo maggiore. 

Allo stesso modo, il disturbo d'ansia generalizzato è molto comune nelle persone con diabete. In effetti, la necessità di cambiare il proprio stile di vita generalmente aumenta l'ansia e la preoccupazione. Secondo uno studio, circa il 14% delle persone con diabete hanno anche un disturbo d'ansia generalizzato. 

Infine, i disturbi alimentari sono anche più comuni nelle persone con diabete che nella popolazione generale. 

Diversi fattori sono coinvolti nel comportamento alimentare problematico: 

  • Cambiamenti dietetici imposti, 
  • Monitoraggio della glicemia, 
  • Controllo rigoroso dei pasti, 
  • Aumento di peso indotto dall'insulina. 

Salute mentale: come mantenerla? 

Nel complesso, le raccomandazioni per mantenere il benessere fisico e mentale sono le stesse per le persone con diabete e per quelle senza diabete. 

Ecco alcune raccomandazioni: 

  • Conoscere e applicare i principi del mangiare sano, ma concedersi di tanto in tanto, 
  • Andare a letto e alzarsi più o meno alla stessa ora ogni giorno e dormire dalle 7 alle 9 ore per notte, 
  • Attività fisica regolare, 
  • Fare esercizi di rilassamento come la meditazione, lo yoga o la respirazione addominale, 
  • Cercare un sostegno sociale (amici e famiglia) e medico: è importante parlare di ciò che non va. 
  • Fare valere i suoi bisogni e trovare il tempo per la gestione del diabete. 

Infine, non esitate a parlare con il vostro team di assistenza sanitaria del vostro stato psicologico. Se necessario, si può anche organizzare un aiuto psicologico o psichiatrico per sostenervi. 

Vi è piaciuto questo articolo?

Cliccate su "mi piace" o condividete i vostri sentimenti e le vostre domande con la comunità nei commenti qui sotto! 

Forza a tutte e tutti! 


3
avatar Candice Salomé

Autore: Candice Salomé, Redattrice di Salute

Creatrice di contenuti presso Carenity, Candice è specializzata nella scrittura di articoli sulla salute. Ha un interesse particolare nei campi della psicologia, del benessere e dello sport. 

Candice ha... >> Per saperne di più

1 commento


giorgino
il 02/09/21

corrisponde esattamente ai miei problemi 

Ti piacerà anche

Diabete di tipo 2: conoscere meglio la Metformina

Diabete tipo 2

Diabete di tipo 2: conoscere meglio la Metformina

Leggi l’articolo
Diabete: Discriminazione, vita professionale, dispositivi...cosa vogliono veramente i pazienti?

Diabete tipo 1
Diabete tipo 2

Diabete: Discriminazione, vita professionale, dispositivi...cosa vogliono veramente i pazienti?

Leggi l’articolo
Diabete di tipo 2, efficacia della terapia combinata exenatide più dapagliflozin si mantiene anche nel lungo periodo

Diabete tipo 2

Diabete di tipo 2, efficacia della terapia combinata exenatide più dapagliflozin si mantiene anche nel lungo periodo

Leggi l’articolo
Bari: un gruppo di ricerca scopre una nuova terapia per il diabete

Diabete tipo 2

Bari: un gruppo di ricerca scopre una nuova terapia per il diabete

Leggi l’articolo

Schede malattie