https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/diabete-tipo-1.jpg

Diabete tipo 1

Cos’è il diabete di tipo 1?

Il diabete di tipo 1, chiamato anche insulino-dipendente, è il diabete del paziente giovane, non obese. Questa forma di diabete è il risultato della scomparsa delle cellule beta del pancreas che sono incaricate della produzione di questa insulina.

Queste cellule raggruppate in ammassi, chiamati isole di Langerhans, sono distrutte dagli anticorpi o cellule dell’immunità. Così, l’organismo si ritorna contro lui stesso: si parla di malattia autoimmune

>> Discutere del diabete di tipo 1 nella vita quotidiana

Il pancreas non fornisce più l’insulina, la quale è indispensabile per vivere, tanto che la glicemia (livello di zucchero nel sangue) è sia troppo elevata sia troppo bassa. Il trattamento con iniezioni di insulina è quindi obbligatorio.

I trattamenti del diabete di tipo 1

Le pompe per l’insulina

Una pompa per insulina è un dispositivo medico che soppianta il ruolo normalmente attribuito all’organismo: diffondere l’insulina nel corpo. La pompa per insulina è programmabile e permette al paziente di raggiungere gli obiettivi glicemici fissati dal suo medico.

>> Esprimete la vostra opinione sui trattamenti nel forum dedicato

L’educazione terapeutica

I pazienti devono capire la necessità di un trattamento regolare e controllato. L’educazione terapeutica mira quindi ad implicare il paziente nel suo proprio trattamento per diventare il proprio attore della sua salute. I pazienti devono anche cercare di avere un’alimentazione equilibrata, fare un minimo di sport (30 minuti di esercizi al giorno) e controllare la loro glicemia (trattamento con insulina...).

Come controllare il suo diabete di tipo 1?

Diversi esami richiedono di essere fatti ogni 3-4 mesi per controllare l’evoluzione del diabete e verificare che il paziente diabetico non rischi di soffrire di complicazioni.

È il caso soprattutto della misura dell’emoglobina glicata o HbA1c che è un modo di misurare l’equilibrio del diabete a lungo termine. Per il diabete di tipo 1, l’obiettivo da raggiungere è un livello di HbA1c inferiore al 7%. La misura dell’emoglobina glicata è fatta sia con prelievo di sangue in laboratorio sia con esame capillare.

Il medico prescrive regolarmente al suo paziente una valutazione della funzione renale, un controllo dei lipidi (colesterolo e trigliceridi sanguini), un esame dei piedi in caso di neuropatia* diabetica o ancora un bilancio oftalmico per identificare una possibile retinopatia diabetica. Si aggiungono a tutto questo una valutazione regolare della funzione cardiaca, un esame dentale e un bilancio neurologico se si sospetta una neuropatia atipica.

*La neuropatia si caratterizza per l’affezione di uno o diversi tipi di nervi motori e sensitivi che controllano i piedi e le mani.

La community Diabete tipo 1

Ripartizione dei 1 173 membri Diabete tipo 1 su Carenity

Età media dei nostri pazienti con Diabete tipo 1

Diabete tipo 1 sul forum

Forum
18/04/19 a 17:26

Gpneolife è intervenuto nella discussione Errore sensore Freestyle Libre

Forum
18/04/19 a 17:11

Baptiste è intervenuto nella discussione Cambio di rotta....

Vedi il forum Diabete tipo 1

Testimonianze Diabete tipo 1

Vedi la testimonianza
Vedi la testimonianza

Vedi più testimonianze