Annuncio della diagnosi di epilessia

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/epilessia.jpg

Pazienti Epilessia

20 risposte

274 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Buongiorno. Come è andato l'annuncio della diagnosi nel tuo caso? Il tuo neurologo si è dimostrato rassicurante? Condividi la tua esperienza con gli altri membri della comunità. Grazie

Inizio della discussione - 19/05/16

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Ciao, avevo 7 anni, troppo piccola per capire. Questo infondo mi ha aiutata perchè nella poca consapevolezza non l'hovissuta come una malattia, non ho mai sentito quel peso sulle spalle. Ho sempre condotto una vita normale, ora sono quasi tre anni che sto bene e ho quasi 19 anni. 

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Buongiorno....io adesso ho 55 anni,e solo da circa tre anni soffro di attacchi epilettici, ma in in tutto ne avro' subiti 5 o 6 al massimo... La prima diagnosi mi e' stata fatta dal medico di famiglia che solo successivamente mi ha inviato dal neurologo,ed anch'io come Juliet non l'ho mai percepita come una vera e propria malattia,in quanto ho sempre condotto una vita normale,salvo aver praticamente smesso di guidare la macchina.

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Birillo99, perchè hai smesso di guidare? 

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Juliet,non so se hai ancora la patente,vista l'eta'....altrimenti devo darti una brutta notizia....noi malati di epilessia entriamo sotto osservazione di una speciale  commissione,davanti alla quale devi fare una visita ogni anno,e devi presentare un certificato del tuo medico specialista che ti ha in cura che dichiara che nell'ultimo anno non hai avuto crisi,altrimenti....ZAC patente sospesa....e siccome ne ho avuta una a gennaio....ecco perche' ho smesso....

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il
Buon consigliere

Grazie @birillo99 per il tuo messaggio che ci aiuta tutti a capire meglio la situazione, a presto, Francesco

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Salve a tutti.

Io ora ho 39 anni, e ho scoperto di soffrire di epilessia solo nel 2013, dopo aver demolito la mia macchina andando dritto ad una curva. Per fortuna non ho fatto male a nessuno, e nemmeno io sono rimasto ferito. Due giorni dopo mi sono svegliato sul divano un pomeriggio, con mia madre in lacrime ed un amico che era venuto a trovarmi mi dice "Sei caduto in giardino, abbiamo dovuto chiamare l'ambulanza".

La prima neurologa che mi ha visitato è stata molto gentile, spiegandomi tutto con pazienza. Non sapevo che tutti quei deja-vu che avevo cominciato a sperimentare fin da quando avevo 12 anni erano in realtà crisi epilettiche... (una volta ogni due o tre mesi, di più se dormivo poco o bevevo alcolici).

Anche la leggera depressione di cui soffrivo fin dall'adolescenza, mi è stato detto, potrebbe esser causata dall'epilessia.Sei mesi dopo il mio incidente mi operano al cervello, e da allora non ho più avuto crisi.

La mia depressione invece è peggiorata da allora, penso perché dall'inizio del 2014 me ne sono capitate di tutti i colori (un lutto, il lavoro va come va, spesso soffro d'insonnia...)

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Ciao, soffro di epilessia dall'età di 25 anni. A causa di un angioma cavernoso congenito avevo continui mal di testa che erano dovuti al sanguinamento della vena, finché non vado in coma due giorni per un emorragia più corposa. Al risveglio non ricordavo nulla e dopo qualche mese sono stata operata, tolta la vena ma rimasta una sezione nel cervello che mi lega ai farmaci. Ad oggi epilettica in cura, nonostante i medicinali che inibiscono la voglia di vivere tante volte, lotto per non fermarmi: ho un ottimo lavoro, faccio sport (a volte estremo), guido e coltivo passioni. Non è sempre facile vivere così, faccio molta più fatica degli altri e ne sono consapevole, ho un problema ma non mi arrendo...

Anche io noto che la depressione fa capolino nella quotidianità, magari sono i farmaci, non saprei. Magari in questa comunità troverò spunti utili...

L'epilessia è una malattia poco conosciuta in Italia e tanto temuta. Soprattutto sul lavoro evito di espormi per poter continuare la crescita professionale e non essere sottovalutata o emarginata. Ma che fatica non potersi permettere mai di mostrare le proprie debolezze... 

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Buongiorno a tutti, 

è la prima volta che scrivo, per cui non so se sono nella discussione o sezione giusta.

ho 56 anni e da circa 30 sono in terapia con Lamictal 100 mg. al mattino e 50 la sera (inizialmente con Tegretol per qualche anno, successivamente sostituito da un altro neurologo in quanto mi creava qualche fastidio) avevo crisi parziali non invalidanti, non ne ho più da almeno 25 anni, ma a suo tempo mi è stato detto che avrei dovuto fare la terapia a vita. Non faccio controlli da qualche anno e sarà il caso che ora provveda per capire se è il caso di continuare così.

Avete consigli o suggerimenti? non avendo mai più avuto crisi e non avendo nessun tipo di condizionamento nel mio quotidiano ho un po' accantonato il problema, senza mai smettere la terapia. Non ho neanche più fatto i controlli annuali e guido ancora normalmente, ma sto cominciando a farmi qualche domanda....

Grazie a tutti.

Donatella

Annuncio della diagnosi di epilessia


Pubblicato il

Ciao

Un controllo dopo così tanto tempo è quasi obbligatorio, non sottovalutare che prendi pur sempre da tanti anni dei farmaci

Se poi pensi di stare bene parlane col tuo medico, saprà lui indirizzarti al meglio e, perché no, provare a diminuirli fino a sospenderli!

In bocca al lupo

Elisa

Discussioni più commentate