Shock psicologico dopo infarto

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Crisi cardiaca / Infarto

4 risposte

41 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao, 

Dopo il tuo attacco di cuore, hai subito uno shock psicologico? Se cosi' è stato, come si è manifestato?

Buona discussione a tutti

Inizio della discussione - 14/12/15

Shock psicologico dopo infarto


Pubblicato il

Ciao Francesco,dopo l'infarto non mi è subentrato nessun shock.Sarà anche il fatto che avendo una malattia polmonare grave,posso dire lo aspettavo.Per fortuna è andato tutto ok.Un caro saluto Adriano.

Shock psicologico dopo infarto


Pubblicato il

Diciamo che un vero e proprio shoch non ci è stato, tant'è che dopo due mesi come se nulla fosse successo ripresi a fumare alla grande, ma quello che mi ha scioccato fu al mio rientro dopo la mia lunga convalescenza, fui sottoposto a visita medica collegiale, dove mi proposero  la mia uscita dal lavoro offrendomi una pensione da invalido; a cinquant'anni mi sentii sconfitto, distrutto , finito e piangendo dissi che non potevo accettare quest'amara realtà, così la mia richiesta di rimanere al lavoro fu accolta rendendomi almeno  felice nel continuare il mio operato. Ma a distanza di cinque anni si ripresentò un altro infarto e questa volta notai un calo notevole sul mio rendimento e capii che il mio lavoro di bancario era per me finito e grazie ad uno scivolo che la mia azienda mi propose me ne andai in pensione e adesso dal 2008 mi godo lunghe passeggiate sul nostro bel lungomare senza più ripensamenti sul lavoro e sulla clientela che sempre più diventava esigente.

Shock psicologico dopo infarto


Pubblicato il
Buon consigliere

Grazie Adriano e grazie silver per le vostre testimonianze. A presto, Francesco

Shock psicologico dopo infarto


Pubblicato il

Salve, io personalmente dopo la dimissione ospedaliera ho smesso di fumare pur con molta difficoltà perchè ero un fumatore accanito.

Dopo i primi 4-5 mesi, affrontati emotivamente  in pieno recupero fisico ed emotivo, a distanza però di 5-6 mesi dall' accaduto, ho  iniziato ad avvertire una forma di depressione, accompagnata da preoccupazione ed insicurezza generalizzata,  penso perchè la mia mente ha razionalizzato in fondo  il trauma anche psicologico subito, ed ancora oggi che fisicamente ho recuperato e conduco una vita normale, lo shock emotivo non l' ho superato ancora del tutto.

Discussioni più commentate