«
»

Top

Come influisce la fibromialgia sugli occhi?

Pubblicata il 22 set 2022 • Da Candice Salomé

La fibromialgia è una malattia cronica che provoca dolori muscolari molto invalidanti. L'origine di questi dolori non è nota ed è accompagnata da altri sintomi: forte affaticamento, problemi di memoria e di concentrazione, problemi di sonno, ansia, ecc. 

Ci sono altri sintomi legati alla fibromialgia, dei quali non si parla spesso: si tratta dei problemi di vista. 

Ma qual è il legame tra gli occhi e la fibromialgia? Quali sono i diversi disturbi oculari che può causare? E cosa si può fare per rimediare? 

Vi raccontiamo tutto nel nostro articolo!

Come influisce la fibromialgia sugli occhi?

Che cos'è la fibromialgia? 

La fibromialgia, nota anche come sindrome fibromialgica, è una patologia cronica caratterizzata da dolori diffusi e persistenti, forte affaticamento e sensibilità alla pressione.

In effetti, la percezione del dolore è alterata nei pazienti fibromialgici perché le vie di controllo del dolore nel sistema nervoso centrale sono modificate. Una stimolazione solitamente indolore viene percepita come dolorosa dai pazienti fibromialgici (si parla in questo caso di allodinia). I pazienti dicono spesso che "hanno male dappertutto". 

Oltre a questi sintomi, possono essercene altri, che variano da paziente a paziente. Questi includono (ma non si limitano a) i sintomi seguenti: 

  • Mal di testa, 
  • Ansia e disturbi del sonno, 
  • Colopatia funzionale e mestruazioni dolorose, 
  • Problemi digestivi, 
  • Difficoltà di respirazione, 
  • Intolleranza al freddo o al caldo, 
  • Problemi di memoria e/o di attenzione, 
  • Minzione frequente e dolorosa
  • Alcuni problemi agli occhi. 

Quali sono i problemi di vista causati dalla fibromialgia?

La fibromialgia colpisce il sistema nervoso dell'organismo e per questo possono esserne colpiti anche i sei muscoli principali dell'occhio, che ne controllano i movimenti. La fibromialgia rende infatti i nervi del corpo più sensibili e questo potrebbe causare alcuni problemi agli occhi. 

La sindrome degli occhi secchi 

I pazienti affetti da fibromialgia soffrono regolarmente di secchezza oculare. Le membrane mucose di occhi, naso e bocca possono diventare secche. La secchezza oculare può essere particolarmente fastidiosa per chi porta le lenti a contatto. 

Utilizzando un collirio alla vitamina A, è possibile idratare gli occhi e alleviare il fastidio causato dalla secchezza. 

Vedere appannato o doppio 

Alcuni pazienti affetti da fibromialgia hanno difficoltà a concentrarsi quando guidano, leggono o svolgono altre attività quotidiane. 

A volte, i pazienti notano che questi frequenti cambiamenti nella vista richiedono di modificare spesso la prescrizione degli occhiali o delle lenti a contatto. 

Poiché la fibromialgia crea problemi muscolari, i pazienti non riescono sempre a mettere a fuoco con gli occhi e la loro vista può essere offuscata o funzionare a intermittenza. Si tratta di un sintomo che può essere estremamente variabile a seconda del momento della giornata e delle attività svolte. 

Se questo è il vostro caso, non esitate a consultare il vostro oculista che potrà aiutarvi a gestire questi sintomi e a trovare il trattamento più adatto a voi. 

L'ipersensibilità alla luce 

I pazienti affetti da fibromialgia sviluppano regolarmente un'ipersensibilità alla luce, chiamata "fotofobia". Sentono dolore e sono costretti a strizzare gli occhi in condizioni di luce normale. Per molti pazienti questo può causare difficoltà sia in ambienti chiusi che all'aria aperta

Potete optare in questo caso per delle lenti scure. Esistono tuttavia altre soluzioni e l'optometrista può, ad esempio, suggerire occhiali adatti alla guida o occhiali speciali per lavorare davanti al computer

Le macchie o lampi 

Diversi studi hanno dimostrato che i pazienti affetti da fibromialgia tendono a vedere i floaters (piccole macchie o detriti più o meno traslucidi nel campo visivo) molto più spesso della maggioranza delle persone. Altri pazienti riferiscono la presenza di macchie o lampi di luce nel loro campo visivo. 

Spesso questo non è pericoloso. Tuttavia, è consigliabile parlarne con il medico, soprattutto se questi sintomi si manifestano all'improvviso

Potete inoltre chiudere gli occhi per qualche minuto, più volte al giorno, per ridurre lo stress oculare associato alla fibromialgia. 

Per ridurre i problemi agli occhi associati alla fibromialgia, bisogna dormire a sufficienza per far riposare gli occhi e ridurre lo stress a cui sono sottoposti durante la giornata. 

Vi è piaciuto questo articolo?  

Cliccate su "mi piace" o condividete i vostri sentimenti e le vostre domande con la comunità nei commenti qui sotto! 

Forza a tutte e tutti!


4
avatar Candice Salomé

Autore: Candice Salomé, Redattrice di Salute

Creatrice di contenuti presso Carenity, Candice è specializzata nella scrittura di articoli sulla salute. Ha un interesse particolare nei campi della psicologia, del benessere e dello sport. 

Candice ha... >> Per saperne di più

Commenti

Ti piacerà anche

Lady Gaga: lo stupro, la battaglia contro la depressione e la fibromialgia

Fibromialgia

Lady Gaga: lo stupro, la battaglia contro la depressione e la fibromialgia

Leggi l’articolo
La diagnosi della fibromialgia raccontata dai membri Carenity

Fibromialgia

La diagnosi della fibromialgia raccontata dai membri Carenity

Leggi l’articolo

Discussioni più commentate