Come può un depresso conoscere nuova gente?

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

10 risposte

147 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Salve a tutti. Mi trovo in un circolo vizioso la cui soluzione mi sembra pressoché impossibile.

Allora. La mia depressione deriva interamente dalla mancanza di contatto umano, sia a livello di amicizie che di relazioni amorose. Per risolvere questa situazione, cerco costantemente di fare nuove conoscenze, sia online che dal vivo. Il problema è che, essendo depresso, mi comporto e mi esprimo in maniera del tutto inattraente, fastidiosa, molesta; è come se la mia depressione puzzasse, e la gente fosse in grado di accorgersi del puzzo con largo anticipo. Questo porta le persone da me approcciate a darsela a gambe quasi immediatamente. Il che mi rende estremamente più depresso, il che poi rende ancora più difficile fare nuove conoscenze, e via discorrendo.

Cosa potrei fare per sbloccare questa situazione?

Inizio della discussione - 23/01/17

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il

Ciao! La mia opinione è che non è la depressione a fare da repellente, ma il tuo desiderio di entrare in contatto con le persone, il mio consiglio è di cambiare atteggiamento e cioè ... pensa al tuo valore e impegnati per migliorare te stesso, immagina che il tuo corpo, la tua anima e la tua mente siano un dono preziosissimo di cui prenderti cura e da proteggere, pensa che per entrare in relazione con te la gente deve meritarlo, quindi sostituosci il desiderio di relazionarti con quello di proteggerti dalle relazioni potenzialmente peticolose, iscriviti a qualche attività che ti interessa davvero e fallo per te stesso, per divertirti o migliorarti, che sia un corso di ballo, di pittura, di scacchi, di fotografia, di tekking o di tiro con l'arco non importa, purché sia un'attività dove ci sia altra gente che abbia almeno un interesse in comune con te, è molto importante evitare attività che non ti interessano anche se affollate di gente! A quel punto parla poco, non rivelare tutto di te alla prima occasione, lasciati circondare da un alone di riservatezza, quasi di mistero ... quando la gente si avvicinerà dai confidenza con moderazione e solo a coloro che ti ispirano fiducia, se qualcuno ti rimane antipatico evita di entrarci in relazione, non sei obbligato ad aprire le braccia a tutti. Durante queste fasi non pensare di aver bisogno della loro amicizia, ma che vi scambierete amicizia solo se ne vale la pena da entrambe le parti, anche tu hai molto da dare e devi farlo con cura. La gente comincerà a cercarti solo quando non si sentirà inseguita e quando percepirà che proteggi i tuoi preziosi tesori e che non sei disposto a dividerli con chiunque.

Dedicati a te e vedrai che vali più di quanto credi ... gli altri se ne accorgeranno perché è solo una conseguenza, ci sono cose che solo tu sai fare in un modo del tutto originale, sposta il tuo baricentro dentro di te e se puoi fai attività fisica... Spero di essermi spiegata chiaramente e che ti possa essere utile questo diverso punto di vista ...

In bocca al lupo ?

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il
Buon consigliere

@pinocrodino

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Pino, vorrei capire dell'odore: questo dell'odore è un dato oggettivo realistico o una tua congettura? Fumi forse? Ci sono dei motivi reali per cui potresti essere più "odoroso" di altri? Lavoro, sudore? La diagnosi che ti hanno fatto con precisione qual'è? Assumi qualche farmaco, sei in psicoterapia? Dire solo dell'odore e darti qualche risposta, così a caso, sarebbe superficiale.

Ciao, Mario

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il

@mariodec

Ahah no, con "odore" volevo fare una metafora. Intendo dire che la depressione mi "anticipa"; vuoi per la postura, vuoi per i vestiti, vuoi per la poca cura estetica, vuoi per il tono di voce. E' come se avessi un velo negativo addosso, e che questo faccia scappare la gente ancora prima che apra bocca.

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Pino, continuando la chiaccherata, frequenti qualche gruppo? Fai qualche attività sportiva e del tempo libero?

Secondo quanto scrivi, mi pare che hai una buona consapevolezza di te, ma al tempo stesso, quello di cui mi racconti, secondo l'educazione razionale emotiva, che anche tu puoi imparare autonomamente ed usar e atuo vantaggio, stai impiegando convinzioni autolimitanti, allora invece puoi anche usare tue convinzioni ed esperienze assertive e positive che valorizzino i tuoi aspetti buoni che certamente hai.

Però mi hai anche dato una risposta parziale, non mi hai parlato di diagnos i e di terapie, perciò resto in attesa di una tua risposta anche su questo. Cari saluti, Mario De Cesare

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il

Ciao Pino!  Sono nella tua stessa situazione...ma io mi sono già scoraggiata in partenza e ho perso la voglia di tentare... ho ancora cmq qualche briciola di speranza. ..

Il consiglio che ti do è quello di non mollare,  di continuare a tentare e non lasciare perdere( come ho fatto io perché poi è molto più difficile e si resta fermi appunto nel circolo vizioso! ) Esci e come suggeriscono trovati un corso o un hobby che può interessarti e soprattutto facilitarti a fare amicizie... oltre a provarci , ti terrai impegnato e non sarà cmq una perdita di tempo!

Dici che la gente se ne accorge subito ..perché? ..sei magari troppo negativo e risulti pessimista o cosa? ...poi perché pensi di essere o sembrare fastidioso, inattraente e molesto? ??! 

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il

ciao Pino, ti parlo per esperienza vissuta, spesso più cerchiamo qualcosa e meno la otteniamo, inseguiamo con insistenza ciò che desideriamo senza ottenerlo e questo ci fa stare male.

A tale motivo vorrei citarti i 4 pilastri della saggezza del buddismo:

1- La vita diventa difficile quando desideriamo ciò che non possiamo avere

2- il dolore è causato dal desderio

3- Per uccidere il dolore bisogna uccidere il desiderio

4- una volta ucciso il desiderio, il dolore va via e si raggiunge la pace interiore.

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il

Ciao Pino, anche io sono nella tua stessa situazione cerco di relazionarmi con le persone tramite online tipo chat ma non va molto bene anzi mi fa peggio non riesco ad uscire e fare amicizie dal vivo, non riesco ad andare in palestra e seguire i consigli che mi da anche la mia psicoterapeuta. 

Come può un depresso conoscere nuova gente?


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Pino; 

Sembra che tu sia in una spirale debilitante: più percepisci lontananza da parte degli altri, più ti isoli; più sei isolato, più gli altri sono lontani. Non riesco a darti una risposta, neppure un suggerimento: ho da offrirmi solo la mia esperienza di depressione, molto personale quindi da prendere con le dovute attenzioni. Non ti aspettare grandi aiuti, né parole illuminanti. 

Ho avuto due episodi depressivi che non tarderei a definire violenti. Nelle relazioni interpersonali ero estremamente amorfo, incapace di coinvolgermi in una chiacchera, anche con persone che conoscevo fin dall'infanzia. Anch'io percepivo scarsa considerazione, anch'io avvertito una forma di diffidenza, se non addirittura disagio nei miei confronti. Non me ne meravigliavo; non ero di grande compagnia. Il mio malessere mi ha portato al completo disinteresse degli altri, mi sentivo divorato dalla noia e dall'indifferenza, nessuna parola poteva destarmi. Ero piegato in me stesso, assillato da mille domande, tormentato. Ero in una bolla d'aria, da cui tutto mi appariva sfocato, attutito. Ho più volte descritto la mia depressione come una perdita di prospettiva, così da vedere in sole due dimensioni. 

Sono uscito provando prima di tutto a conoscere il mio male attraverso l'aiuto di un professionista. Ho intrapreso un percorso che mi ha permesso di capire come la depressione fosse scaturita dal disordine ossessivo compulsivo, patologia che a mala pena conoscevo e che non sapevo di soffrire. La cura della DOC mi ha permesso di superare la depressione, seppur lo sguardo stranito con cui guardavo tutto ciò che mi circondava non è andato totalmente perduto. 

La mia esperienza personale mi ha insegnato che la depressione è una malattia molto complessa, spesso interconnessa con altre patologie. È indispensabile indagare la sintomatologia, l'origine temporale e in particolare il quando tutto è sorto. 

Non voglio andare oltre, non sono un terapeuta quindi non voglio renderti partecipe di alcune risposte che mi sono dato e convinzioni che ho maturato nel corso di questi ultimi anni. Una cosa però posso ancora dirla: raramente ho vissuto con così grande partecipazione ed entusiasmo me stesso. Se mi riguardo indietro vedo di aver affrontato un percorso di grande fatica, e non posso non esserne che felice.

Discussioni più commentate