Cerco aiuto-Può essere fibromialgia?

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/fibromialgia.jpg

Pazienti Fibromialgia

1 risposta

18 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Ciao a tutti,

5 anni fa ho sofferto per 3 mesi di un dolore fortissimo alle gambe (parte anteriore e in misura minore posteriore) e della schiena con dolori tipo coltellata alle cosce e dolori/bruciori diffusi alla schiena e al dorso.

Faticavo a camminare e non riuscivo a guidare. Nonostante gli antinfiammatori sono migliorata molto lentamente e la fase acuta è passata dopo un mese. Poi lentamente sono migliorata e mi è rimasto solo un lieve dolore alla coscia sx.

Ho fatto rmn lombare e mi è stata diagnosticata lombocruralgia, a causa di una protrusione. 

Ho iniziato le cure fisiatriche e il fisiatra ha analizzato la rmn e ha detto che il nervo non era compresso e che quindi non si trattava di lombocuralgia ma di altro. Ho eseguito i raggi per verificare un inizio di spondilolistesi che è stata dichiarata sotto controllo. Alla fine il fisiatra mi ha fatto capire che piano piano con la primavera forse tutto sarebbe passato, ma non ha fornito alcuna diagnosi. Confusa, ho prenotato da una nota specialista in ortopedia della colonna che mi ha visitata, ha valutato la rmn e ha fatto diagnosi di dolore miofasciale al momento presente solo alla coscia.Sono andata avanti per altri 4 anni non sapendo bene cosa avessi, e nel frattempo un fisiatra ha ipotizzato nuovamente la cruralgia, il reumatologo dopo una rmn alla coscia e bacino e due elettromiografie l ha esclusa del tutto, diagnosi dolore miofasciale. Fino a quest estate il dolore era quasi cronico eccetto alcuni momenti di calma (sempre tipo coltellata da non dormire, un incubo) , a volte anche alla gamba destra (coscia). Ho fatto eco coscia su richiesta del reumatologo ed è apparsa una lieve tendinite "trascurabile". Stanca di tutto sono andata in ferie e dopo due giorni da incubo, con camminate leggere mi è praticamente scomparso tutto. Al mio rientro a lavoro si è pero presentato per due mesi un bruciore forte a polsi e avambracci (più quello sx) e alcuni giorni dolore allo sterno.Dopo due mesi e' passato per poi ripresentarsi alla gamba a ottobre e migrare tra gambe, polsi, avambracci e a volte sterno. Potrebbe essere fibromialgia anche se non ho dolore in tutto il corpo, ma migrante tra gambe e braccia?Avevo la visita domani, ma causa sospetto covid di un contatto stretto non potrò andare.

Grazie a tutti del supporto,

Ciao!

Inizio della discussione - 05/03/21

Cerco aiuto-Può essere fibromialgia?

• Animatore della community
Pubblicato il

Cari membri @Latitty62@fabrizios@Sofyste@TessierRosaria@giocel@Andrea7812‍ avete visto questa discussione? Potete aiutare il nostro membro @Stella84‍? La vostra esperienza ci sarà utile. Grazie tanto in anticipo e a presto. emoticon cuore

Discussioni più commentate