https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/fibromialgia.jpg

Pazienti Fibromialgia

1 risposta

16 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Ciao a tutti, mi presento sono Sara ho 29 anni e mi hanno diagnosticato la fibromialgia un mese fa. Soffro di dolori articolari, muscolari,penso dalla nascita. Colicistectomizzata  a 16 anni, appendice dopo qualche anno, e operazione all'alluce valgo qualche anno dopo. Sono sempre stata un bradipo speciale per i miei. Una nata stanca. Anemica, microcitemica e grande prematura. Un mix perfetto per attribuire una sola risposta a questi acciacchi". Nonostante la mia facilità a "rimanere bloccata collo_spalle_braccia_schiena", ho studiato fuori, viaggiato, lavorato da dipendente, giocato per anni a Pallavolo, quindi, apparentemente una vita gioiosa e ricca, con un leitmotiv di dolore, attacchi di panico, e incomprensioni famigliari per il "mio disagio" perché è sempre stato valutato seriamente solo da pochi di famiglia (visite, fisioterapia, infiltrazioni,controlli perenni finché passavano quasi tutti i dolori pungenti).

Adesso ho 29 anni, unica socia di una fantastica attività, fidanzata e convivente felicissima e innamorata, e una bella sera finisco di lavorare più o meno un mese fa e piano piano rimango bloccata sempre più e dolori sempre forti, crampi continui, visite in loop arrivo da questo reumatologo, indirizzata dal mio medico, e arriva la diagnosi.

Mi sento sollevata e capita finalmente, ma non sono mai stata bloccata con questi dolori più di un mese, continuano tutti a dirmi che passerà e che ora prendo dei farmaci precisi per la  mia situazione, un mese fa non camminavo per gli spasmi e il dolore, il bruciore alle gambe, ora invece cammino, certo faccio tutto piano perché sento ancora tanto dolore, prima avevo dolore tipo crampi o corde che tiravano dalla nuca ai talloni quasi costante 10,ora ho solo tipo fitte dopo la  fisioterapia, o sotto la doccia ora sono diversi tipo infiammazione a fitte "come uno sparo".

Scusate se ho scritto tanto, ma non riesco ad uscire di casa o andare al mio locale da un mese ormai, mi chiedo se qualcuno ha mai vissuto una situazione del genere, come posso dire : una fase acuta, ecco.

io comunque seguo psicoterapia e fisioterapia a casa, e ho di nuovo tolto glutine dalla dieta come mi hanno consigliato. 

È la prima volta che condivido qualcosa in rete, ma vi ho letto e mi sono fatta coraggio, spero in qualche aiuto o consiglio nel frattempo vi ringrazio. Vi ringrazio col cuore. 

Inizio della discussione - 22/06/21

Aiuto fibromialgia

• Animatore della community
Pubblicato il

Cari membri @ManuelCagliari@Lukisa@Irene05@Tamy74@salvatore.spampinato@Desiree71‍ avete visto questa discussione? Potete condividere esperienze con @Sarawi‍? Grazie mille in anticipo emoticon occhiolino

Discussioni più commentate