https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/artrosi.jpg

Pazienti Artrosi

78 risposte

1.810 visualizzazioni

Tema della discussione


Pubblicato il
Buon consigliere
Ciao a tutti,

Condividete in questo post le vostre tecniche per ridurre il dolore. Cosa vi ha consigliato il medico?

Buona discussione!

Inizio della discussione - 27/10/15

Artrosi e dolore
1


Pubblicato il

Ciao a tutti, io prendo Targin da 10 mg una al di e Nimesulide granulare anche una volta al di.

Di Targin ne prendevo di più ma dopo aver messo la prima protesi all'anca DX ho cercato di eliminarla ma dovendo fare anche l'altra protesi, il dolore persisteva e meno di 10 mg non riesco a non prenderne, mentre la nimesulide é l'unico antinfiammatorio/antidolorifico che non mi da fastidi allo stomaco e che riesce a darmi un po' di sollievo. 

Lo so che sono farmaci che fanno molto male se presi per tanto tempo (Targin da dipendenza e Nimesulide rovina reni e altro), ma non ne posso fare a meno e il dolore non sparisce, riesco solo a poterlo sopportare. 

Ci sono giorni in cui sono costretta a prendere Toradol oltre al resto per poter affrontare la giornata perché altrimenti non riesco a muovermi.

Vorrei un giorno non prendere più niente significherebbe che sono guarita....

Artrosi e dolore

Pubblicato il

salve io soffro di spodilolistesi l5si, con lisi istmica.

nel corso degli anni la l5 è scivolata sulla s1, provocando un danno radicolare alla gamba destra.

la vertebra ha praticamente leso tre delle cinque radici nervose dello sciatico provocando dolori allucinanti ed un danno reversibile.

se qualcuno ha un problema simile al mio vorrei sapere cosa fa

Artrosi e dolore
3


Pubblicato il
Buon consigliere

provate con la curcuma, miracolosa!

Artrosi e dolore

Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Vera green, potresti dircene un po' di più sulla curcuma ? tu come la usi ? che effetto hai constatato ? Un saluto, grazie, Francesco

Artrosi e dolore
2


Pubblicato il
Buon consigliere
Maggio 10, 2012 - Scritto da Marta Albè

CURCUMA, LE STRAORDINARIE PROPRIETA'
La curcuma è una spezia dal colore giallo-arancio proveniente dall'India. Per secoli è stata, ed è tutt'ora, uno degli ingredienti fondamentali della cucina mediorientale e del sud-est asiatico. Per le sue proprietà benefiche e curative la curcuma è tradizionalmente impiegata sia nella medicina ayurvedica di origine indiana, sia nella medicina cinese, in particolare per la sua capacità di contrastare i processi infiammatori all'interno dell'organismo.

A riconoscere le potenzialità positive della curcuma sulla nostra salute è ora la medicina occidentale, dei cui studi essa si è rivelata sempre più al centro nel corso degli ultimi anni.

Proprieta' anticancro
Uno studio condotto da parte dell'Università della California ha messo in luce come uno dei componenti della curcuma, la curcumina, sia in grado di bloccare l'azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di tumorinella zona della testa e del collo. Nel corso dello studio, a pazienti affetti da tali patologie sono state somministrate delle compresse contenenti 1000 milligrammi di curcumina. I risultati ottenuti sono stati valutati da parte di un laboratorio indipendente, che ha evidenziato come tale sostanza agisse all'interno della cavità orale dei pazienti inibendo l'enzima promotore del cancro, aprendo così la strada all'impiego della curcumina nella cura e nella prevenzione di tale patologia. Inoltre, un altro studio dell'Università del Michigan ha dimostrato la sua importanza nell'aumentare l'efficacia della chemioterapia nel trattamento di questo tipo di tumori.
Proprieta' antiossidanti

L'University of Maryland's Medical Center presenta la curcumina come unpotente antiossidante, in grado di contrastare l'azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento ed in grado di danneggiare le membrane delle cellule che compongono il nostro organismo. Gli antiossidanti sarebbero in grado sia di ridurre che di prevenire i danni provocati dall'azione dei radicali liberi. Inoltre, la curcumina sarebbe in grado di abbassare i livelli di due enzimi in grado di provocare processi infiammatori all'interno dell'organismo.
Proprieta' antinfiammatorie

Le proprietà antinfiammatorie della curcuma sono state sottoposte ascrupolosi studi da parte del Dr. Randy J. Horwitz, direttore medico dell'Arizona Center for Integrative Medicine. In un documento redatto appositamente per l'American Academy of Pain Management, egli descrive la curcuma come uno dei più potenti antinfiammatori naturali presenti al mondo. La curcuma è stata inoltre oggetto di studio per valutare l'efficacia del suo impiego a livello medicinale nella cura dell'artrite reumatoide.

Proprieta' antidolorifiche
Secondo la nutrizionista di Los Angeles Natalie Kling, esperta di naturopatia, la curcuma godrebbe di proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antisettiche e non solo. La dottoressa consiglia infatti la curcuma, in particolare sotto forma di integratore, come antidolorifico naturale contro i dolori articolari. Raccomanda inoltre di utilizzare il più possibile questa spezia a crudo sulle pietanze, che essa è in grado di arricchire con il suo gusto delicato.
Artrosi e dolore
2


Pubblicato il

salve, il mio reumatologo (soffro diartrosi diffusa) mi ha consigliato di prendere Arcoxia per almeno 6/7 giorniquando il dolore sifa vivo e Cartijoint Forte per tutto l'anno, conbrevi interruzioni periodiche. Quest'ultimo preparato che è un integratore, comprende oltre alla Glucosamina e alla Condroitina anche la curcuma, a conferma della validità diquesta sostanza quale potente antiinfiammatorio.Purtroppo è un prodotto alquanto costoso e non rimborsabile, ma funziona.Saluti Anna Paranzino

Artrosi e dolore

Pubblicato il

Purtroppo la curcuma è una spezia che non ho mai usato, parlando con mio marito di questi suoi effetti benefici mi è andato a comprare una boccetta di curcuma... ma io non so come usarla! Potreste darmi qualche semplice suggerimento? E poi presa così funziona ugualmente? Perdonate la mia ignoranza e grazie per l'aiuto 

Artrosi e dolore

Pubblicato il

come dicevo nel mio precedente commento io uso Cartijoint forte che contiene anche la curcuma. Ma è un integratore che va usato continuamente.la curcuma si può usare anche sui piatti in genere distribuendola come condimento ma se vai in erboristeria ti potranno consigliare meglio.auguri Anna Paranzino 

Artrosi e dolore

Pubblicato il
Buon consigliere

Grazie Anna per queste informazioni, altri membri confermano i benefici della curcuma ? Francesco