https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/artrosi.jpg

Pazienti Artrosi

17 risposte

308 visualizzazioni

Tema della discussione

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Per l’artrosi meglio il paracetamolo o gli anti-infiammatori non steroidei?

Una risposta univoca non c’è e il trattamento che va bene per un paziente non è detto che sia altrettanto efficace per un’altra persona: «Per lenire i dolori dell’artrosi esistono diversi farmaci con una diversa efficacia e con diversi livelli di sicurezza, sebbene nessuno blocchi la progressione del danno della cartilagine e dell’osso che si osserva nell’artrosi», dice il professor Carlo Selmi, responsabile di Reumatologia e immunologia clinica dell’ospedale Humanitas e docente all’Università di Milano.

L’artrosi, come riferisce l’Organizzazione mondiale della Sanità, interessa il 9,6% della popolazione maschile mondiale e il 18% di quella femminile a 60 anni di età. È inoltre la causa principale di dolore cronico negli anziani. Il paracetamolo e i farmaci anti-infiammatori non steroidei rientrano nei trattamenti a cui si ricorre più spesso contro il dolore, da lieve a moderato, nell’artrosi, anche se il paracetamolo viene preferito per terapie più durature.
Un Fans sembra il miglior analgesico, dice lo studio, ma attenzione agli effetti collaterali

Un recente studio della University of Bern (Svizzera) pubblicato su Lancet ha però messo in discussione l’efficacia del paracetamolo sul dolore da artrosi di anca e ginocchio, indipendentemente dalla dose.

Nello studio i ricercatori hanno confrontato l’efficacia di sette farmaci anti-infiammatori non steroidei (Fans) per il trattamento del dolore con quella del paracetamolo (a dosi differenti) e con un placebo. I dati sono stati ricavati da 74 sperimentazioni relative a oltre 58mila pazienti. Analizzandoli i ricercatori hanno individuato nel diclofenac (in dose da 150mg al giorno) il farmaco dal migliore effetto analgesico nel breve periodo. Tuttavia gli stessi autori dello studio mettono in guardia dall’uso prolungato di anti-infiammatori non steroidei per i loro noti effetti collaterali sul sistema cardiovascolare e gastrointestinale.

«Il paracetamolo resta un ottimo farmaco per lenire il dolore in caso di artrosi, privo inoltre degli effetti collaterali degli anti-infiammatori non steroidei. Questo analgesico in molti casi rimane il farmaco di primo livello e il suo uso può essere sufficiente, senza alcuna necessità di passare ad altri farmaci», sottolinea il professore. «Secondo le conclusioni dello studio il diclofenac, a certe dosi, sembrerebbe essere il farmaco migliore, ma è bene puntualizzare che questo Fans potrebbe non essere adatto a tutti».

HumanitaSalute.it

Inizio della discussione - 29/04/16

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Confermo! Vado avanti con il paracetamolo (classica tachipirina) poichè gli antiinfiamatori sono contrari al mio statodi essere ipertesa! (Pure)

Io, pur non essendo un soggetto anziano,ritengo che l'artrosi abbia un fattore ereditario e magari il mio deficit è stato nel non aver praticato sport, non avere una CORRETTA alimentazione......ora il danno è abbastanza importante.....l'artrosi è presente alle ginocchia,alle mani alla colonna! Sono ancora indecisa se cominciare la terapia antiartrosica suggerita dal reumatologo ....

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

E' possibile che l'artrosi porti dolore alle gambe solo di notte? Grazie

Maurizia 54

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Ciao Maurizia per esperienza posso dirti che i dolori di artrosi ci sono di notte ma anche al risveglio sinchè non ti metti in movimento. Tuttavia considera la tua età, il tuo stato fisico e psichico. Secondo me se il dolore è localizzato solo alle ginocchia ok ....ci può stare un fattore artrosico ma se parli in generale "dolore alle gambe" probabilmente è da valutare qualcos'altro

Ciao a presto

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

se i dolori sono come i soldi(chi li ha se li tiene) l'artrosi è molto ricca ma il movimento è una buona cura il mio consiglio è praticare una buona dieta magari avendo a disposizione un orto comunale dove poter fare un sano lavoro e raccogliere di conseguenza anche i frutti.Assieme a tutto questo i ho già risolto parecciho con degli ottimi integratori mirati

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Potrei per cortesia conoscere il nome degli integratori a cuore fai riferimento? Grazie

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Buongiorno, sono Eleonora Carli vi sarei molto grata su un possibile consiglio. Soffro da più di un anno di artrosi cervicale.Ho provato innumerevoli cure: agopuntura.osteopatia,fisioterapia,massaggi,miorilassanti,antidolorifici purtroppo tutto invano.Mi potete aiutare?Ho 69 anni grazie mille.

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Ciao a tutti, io all'inizio del 2016 ho iniziato ad accusare un dolore fortissimo al ginocchio destro, dopo aver fatto la risonanza magnetica mi e' stato riscontrato un versamento e uno sfilacciamento del menisco. Ero disperata ma grazie al cielo con 3 infiltrazioni di Cortisone mi e' scomparso tutto il male. Ora ho finito la cura da piu' di 2 mesi e..... tocco ferro..... sto benissimo.

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Ho 76 anni e soffro per i dolori dovuti all'artrosi. Tre anni fa sono ricorsa ad una protesi al ginocchio ed ora potrei camminare benissimo se non fossi obesa (90 Kg.) ed in conseguenza soffro di mal di schiena. Sono stata da due dietologi che hanno concordato che la dieta da me adottata da diversi anni è corretta. Però il peso non subisce nessun cambiamento. Dovrei fare più moto ma il peso mi da una autonomia di 20 minuti dopo i quali devo sedermi per almeno 5 minuti prima di riprendermi. Sono veramente disperata e non so più a chi rivolgermi. Non è proprio vita, questa mia.

Artrosi, paracetamolo o anti-infiammatori?
Membro Carenity
Pubblicato il

Ciao Stelia Eleonora: mi soffermo sulla tua frase Sono stata da due dietologi che hanno concordato che la dieta da me adottata da diversi anni è corretta. Però il peso non subisce nessun cambiamento

Ovviamente mi verrebbe da chiederti contatta un altro dietologo! L'obiettivo primario è perdere peso con la dieta! .Ritengo che alcuni medici abbiano come dire "I paraocchi" Devi dimagrire ...trovassero la causa e quindi l'opportuna dieta per te