https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/bpco.jpg

Pazienti BPCO

2 risposte

37 visualizzazioni

Tema della discussione

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao, che sport pratichi? Un sport al coperto? all'aperto? Che consiglio potresti dare ai membri della comunità? Buona discussione

Inizio della discussione - 10/06/16

BPCO e sport
Membro Carenity
Pubblicato il

Io d'estate cammino. Cammino tanto.

Recentemente ho provato un po' d'esercizi di aerobica light ma ho sospeso per tachicardia. Proverò a riprendere. Vi saprò dire.

BPCO e sport
Membro Carenity
Pubblicato il

Salve, mi presento. Mio padre soffre di BPCO di grado severo da diversi anni ormai. E' in ossigeno terapia 24/24. Al momento è ricoverato per una grave riacutizzazione, la seconda nel giro di 5 mesi. Fino all'anno scorso le riacutizzazioni si erano calmate ad una all'anno. Ha un'invalidità del 100% e stiamo collaborando con il reparto di pneumologia e l'assistente sociale per potergli fare ottenere l'accompagnatoria, date la sua residua autosufficienza. Ho una domanda in particolare, ne avrei molte, ma cerco di non dilungarmi troppo: Dopo 20 gg di ricovero gli sarebbe stato consigliato da un medico di provare una riabilitazione "leggera" da praticare in un ospedale convenzionato, seguito da un fisiatra e da un fisioterapista, per 15gg, per tentare di fargli recuperare un po' di muscolatura, data la grave condizione fisica in cui si ritrova.Il suo medico però, la sconsiglia, in quanto nelle sue condizioni potrebbe non essere così indicata e che in più di un'occasione qualche paziente è tornato da questa riabilitazione con problemi di edemi e in alcuni casi addirittura di rottura di costole...Ora chiedo, e termino qui questo lungo quesito, quale indicazione seguire? Potrebbe essere di aiuto una riabilitazione leggera o perfino essere controindicata? Dovrebbe decidere entro domani se vuole essere trasferito...non ci hanno dato molto tempo purtroppo. Ringrazio chi vuole provare a darmi un consiglio