/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Bulimia

6 risposte

48 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Buongiorno Sono una ragazza di 21 anni e soffro di bulimia nervosa da 6 anni l'unica persona che sa di questo mio problema è il mio fidanzato. Questa malattia sta distruggendo il nostro rapporto perché ho molti sbalzi di umore. Ho già provato a uscirne ma purtroppo il mio cervello si impossessa ogni volta che ci provo e mi fa ricadere di nuovo in questo incubo. Non ho mai voluto chiedere aiuto a psicologi, perché ho paura che i miei genitori verrebbero a saperlo loro purtroppo non se ne sono mai accorti e non ho intenzione di affrontare con loro questo argomento. Mi vergogno troppo.

Vorrei chiedere a voi in questo forum dei consigli come ripartire da zero e affrontare questa malattia sul serio. Ho paura perché certe volte sono stanca di questa situazione ma dall altra mi fa comodo mangiare tutto quello che voglio sempre senza ingrassare (ho un fisico magro ma non troppo 48kg per 1.58 cm) . Datemi dei consigli vi prego...

Inizio della discussione - 13/08/18

Bulimia nervosa

• Animatore della community
Pubblicato il

Ciao @Giuls04‍ e benvenuta sul nostro forum. Grazie mille della tua testimonianza. Sono sicuro che qui troverai conforto e sollievo. Qualcuno può aiutare il nostro membro e condividere consigli? 

Vi ringrazio in anticipo. Buona giornata. 

Bulimia nervosa

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao, @Giuls04‍ , scusa ho letto solo ora. Certo che ti diamo una mano, siamo qui x questo motivo.  Sono con il cell e mi viene difficile scrivete , domani vedo in che modo possiamo risolvere , se non ne vuoi parlete con i tuoi sicuramente avrai dei buoni motivi,  dai su con il morale. 

By Eureka!

Bulimia nervosa


Pubblicato il

Mio papà è una persona severa e ci tiene molto ad apparire belli e perfetti agli occhi degli altri (forse è proprio lui la causa di tutto . Per questo non voglio dire nulla

Bulimia nervosa

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao @Giuls04‍ , Tuo Padre?  Si certamente sarà una delle cause, ma sicuramente non è l'unica quella del Papà, Vedi a volte si cerca per forza di trovare una scusa o un qualcosa  dove aggrapparsi per dare le /la colpa.

La mente reattiva associa in modo somatico e razionale  solo quello che crede palese, ma i veri motivi sono ben altri.   Sè scavi nel tuo io profondo troverai sicuramente la vera causa.   La bulimia nervosa è classificato un disturbo alimentare in cui una persona mangia molto in modo eccessivo quantità di cibo in poco tempo. L'introduzione del cibo, anche in questo caso, non è in relazione al fabbisogno calorico dell'organismo ma è legata a uno squilibrio della relazione con il mondo esterno e con se stesse.
Dopo aver mangiato, senza nessun controllo sul cibo , un bulimico si vergogna e avverte un forte senso di colpa, che lo porta ad eliminare forzatamente il cibo ingerito. Dopo si auto-costringe a vomitare, o anche assumere dei lassativi, diuretici o uno stimolante, o ancora potrebbe fare molto sport, andare in palestra, allenarsi in casa in modo da bruciare i grassi.   

Alcuni bulimici arrivano anche a digiunare per un lungo periodo di tempo. passando alla patologia successiva " Anoressia" o viceversa.    Sono 2 Patologie Pericolose, uno perchè e difficile uscirne, due perchè non si conoscono le vere cause, entrambi  2 patologie  vengono gestite da psicologi che ovviamente pensano di saper gestire la cosa, ma esattamente non sanno da dove iniziare.    A parte i vari colloqui e seguire una terapia, che aiuterà a comprendere le ragioni alla base di tali problemi.  Ma sé vuoi un mio parere Serve a poco.   Devi essere Tu ad uscirne sana e salva.   E poi un consiglio spassionato ….mettiti in discussione senza sentirti in colpa! Sono patologie come altre, non devi vergognarti.     Sia l'anoressia che la bulimia sono due battaglie difficili da gestire con disturbi alimentari in entrambi i sessi che portano a sintomi depressivi, vari disturbi sul' umore, ansia e abuso di sostanze. >>>   Si anche droghe.
Cosa Fare ? Secondo Me! C'è un unica soluzione !! non esiste altro per uscirne!   e Tutto legato nella Mente Reattiva, Razionale o Somatica per istinto, pertanto devi Solo tenere la mente , il cervello occupato in qualsiasi attività, Hobby, leggere, giocare, stare in compagnia con amici , uscire da casa senza soldi ovvio! Svagarti, fare lunghe passeggiate che fanno bene al corpo e pensare a cose belle , rivivere nella mente i momenti memorabili, Non esiste altra cura a Oggi!

Il Mio secondo consiglio è...... Restare fuori da Psicologi o personale che.... si dà per Esperta. Ripeto …..L'unica sei Tu! Sé segui i consigli di “ Cosa Fare” ne uscirai Vincente !
N.B. Se' né parli con i tuoi Capiranno Fidati!   Prova ad accennare qualcosina passo dopo passo, Magari inizia con una storiella inventata , digli c'è una tua amica che....a questa Patologia, e ascolta attentamente le loro risposte, le loro reazioni, Valuta, analizza, e decidi a testa alta sé Parlarne di Te!    Ed insieme potreste trovare un Equilibrio Mentale!     Sono sempre Genitori e dietro una figlia che ha una patologia, sicuramente Capiranno. Digli a tuo Padre che... di apparenze non si Vive , Le Apparenze rimangono solo Tali .>>>> Mi raccomando …. Stai serena e facci sapere, tienici informati.
Qui abbiamo bisogno di Gente Positiva, Utenti , gente, che agisce, e che fanno la Guerra alle Patologie , Sono sicuro che riuscirai a fare lo sfratto definitivo , esecutivo alla Patologia!!!!!!
un Abbraccio Virtuale.
By Eureka!

Bulimia nervosa


Pubblicato il

@EUREKA  sei stata molto utile grazie mille dei vari consigli e Dell incoraggiamento. C'è la farò perché dopo 6 anni non c'è la faccio più a stare male sia per la bulimia ma anche per l altra malattia che il disturbo alimentare mi ha causato ovvero la "depressione" .  Questo passo lo voglio fare per Me, ma anche per il mio fidanzato che mi sta sostenendo e incoraggiando molto, non sarei qui se lui non mi fosse stato vicino.

Con i tuoi consigli cercherò di tenermi più impegnata e occupata in attività che mi piacciono. Devo stare il più possibile fuori casa lontano dalla portata del cibo perché appena ne ho occasione mi sfogo su di lui o poi purtroppo lo vomito  sentendomi in colpa e per paura di ingrassare e ritornare come 10 anni fa con 15 chili in più e in sovrappeso  Grazie mille

Bulimia nervosa

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

ok @Giuls04‍ . Sono contento e sento dalle Tue parole che sono , anzi....   Siamo  arrivati a Centrare L' obiettivo. Se' persisti a mantenere questa verità ne' uscirai vincitrice.    Credimi Non c'è altro modo al momento.  Sii tenacia e non incorrere in false tentazioni.  Grazie a te ed al Tuo ragazzo che ti sostiene. 

Ciaoooooooo!!!  ed in Bocca al Lupo!  ..........

By Eureka!

  

Discussioni più commentate