Depressione colpa della bulimia

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Bulimia

7 risposte

88 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Buonasera sto scrivendo questo commento per sfogarmi e per avere un po di supporto. Non ce la faccio più . Il mio disturbo alimentare mi ha portato a soffrire di depressione e penso che sia peggio della bulimia.  Mi basta poco per farmi cambiare umore e mi sento uno schifo  triste,  piango e sono arrabbiata perché mi trovo in questa situazione (tutto questo lo soffro in silenzio nella mia camera  perché nessuno sa della mia situazione tranne il mio fidanzato.. I miei genitori non sanno nulla). Ho paura perché certe volte mi passa per la mente di farla finita (lo so che la vita è bella, sono giovane, posso cambatteere  bla bla..) ma quando ci sono dentro vedo tutto nero senza via di uscita, mi sento soffocare da tutta questa situazione e vita di merd..

Scusate per questo momento di sfogo, ma è l unico posto dove posso farlo  e mi sento di condividere . 

Inizio della discussione - 08/11/18

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

@Giuls04 ti capisco, ormai vivo una vita non mia, in attesa di un miracolo, di un'illuminazione... ma so che non avverrà

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

scrivo un commento? ma cosa posso commentare, quando purtroppo sento quello che senti tu. E cosa posso dire, se non chiedervi COSA avete pensato quando avete cominciato a smettere. ma soprattutto, PERCHé si può (deve...?) decidere di smettere...

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

Dio quanto di capisco!! Io non vomito ma ho tutti i tuoi stessi sintomi.. ho alti e bassi d umore..  e noi riesco a vivere serenamnete... ogni giorno provo ad uscirne dicendomi..  oggi niente abbuffate..  inizio da un biscotto...e poi nel giro di un ora puff. Ho svuotato mezzo cassato da merendine.. cioccolata..  patatine..  mi odio.. sto tuttora provando ad uscirne ma da soli è così difficile... Ho pensato più volte di farla finita anche io ma sono giovane come te.. dobbiamo uscirne in qualche modo..  per forza o non viviamo più. Io ho deciso di andare da una psicologa a breve... spero tanto possa aiutarmi.. ma ho così paura... penso di essere pazza..  vorrei solo essere una perosna normale che mangia solo perché ha fame e basta!! Aiuto aiuto davvero. Non ce la faccio più.

Depressione colpa della bulimia

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao a tutti, @Veronicasole‍ , @ragazzaX‍ , @Giuls04‍  ecc.ecc.

Rispondo solo perchè seguo questa discussione avendo a che fare con amici nelle stesse identiche problematiche.    Che dire ?     c'è poco da dire e qualsiasi cosa risulta inutile sè.... Non ci si mette impegno, volontà, caparbia, decisione. bisogna combattere con se stessi,    Ma L'iniziativa dipende solo dal singolo soggetto. Nessuno e ripeto Nessuno può fare nulla " solo Noi interessati " possiamo decidere se continuare su questa strada che porta alla depressione assoluta per non dire altro. L'Unica medicina è .... Provare a fare una scommessa con se stessi.

Colgo L'occasione per Augurare a Tutti .....Buone Feste e Buon inizio 2019 !!!!

By Eureka !

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

Finalmente ho preso coraggio .. Ero stanca della situazione e ne ho parlato con i miei genitori che ho un disturbo alimentare  vivo male la relazione con il cibo (tralasciando che vomito,... Con il tempo dirò anche questo) .

Mi sono fatta aiutare e adesso sto facendo un percorso di psicoterapia  mi sta aiutando, però è vero! Doveto volerlo voi, veramente !!

Io stessa non volevo affrontare questa situazione perche mi fa comodo mangiare quello che voglio e poi vomitare tutto ...Lo sto facendo ancora, però da quando ho scelto di voler cambiare veramente ho iniziato a fare piccoli passi   parlandone con i mieo genitori  andare da uno specialista e piano piano spero di ridurre e eliminare le abbuffate .

Forza e coraggio non dovete abbattervi,.. È da 5/6 anni che provo ad uscirne da sola ma senza crederci veramente... Adesso ho iniziato a voler farmi aiutare. 

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

Vi capisco. Ho cominciato con l'anoressia, poi un periodo di bulimia, successivamente di nuovo anoressica e adesso la seconda fase di bulimia. Ci sono giorni in cui vorrei davvero scomparire, farla finita perché non sono più io. Non sono la ragazza che ero un giorno, prima dell'anoressia, non so più chi sono a volte. Vorrei mangiare come tutti gli altri, riuscirmi a fermare, godermi le giornate con le persone che voglio bene e che mi vogliono bene. Ma ricado sempre e continuamente tra le braccia del cibo, fino a sentirmi male e odiarmi profondamente. Parlarne mi fa bene ma non risolve mai la situazione. I buoni propositi ci sono ma cadono nell'oblio in un nonnulla. Come devo fare? Sento di non vivere più  e di star sprecando anni della mia vita perché il cibo è sempre e comunque il mio unico pensiero. Sto bene quando seguo una dieta controllata, ma davvero bene, ma dura poco, troppo poco. Forse devo chiedere a qualche specialista, ma appena ci penso mi convinco di essere forte e determinata e di potercela fare da sola. Lo so. Il 2019 sarà l'anno giusto, la mia rivincita. Deve esserlo.

Depressione colpa della bulimia


Pubblicato il

 Ciao a tutte, ho quasi 40 anni e da quando ne avevo più o meno 16 soffro di disturbi alimentari, ora molto mitigati non so se dovuti al tempo che avanza, alla psicoterapia, o al fatto di aver abbandonato la mia famiglia di origine per crearne una mia, forse tutte e 3 le cose. Scrivo qui perché anche io soffro di depressione, con ansia e attacchi di panico, ma ho cominciato a soffrirne da quando avevo 27 anni, quindi non so se sia strettamente correlato ai disturbi alimentari (sopratutto bulimia con vomito) oppure no, ma posso solo dire che anche se la bulimia è diciamo quasi sparita, io non mi sento completamente guarita. Ogni tanto mi succede ancora, e ho come l'impressione che tutto ciò me lo porterò fino alla tomba. Oltretutto ho notato che il mio aspetto fisico non mi soddisfa mai, mi vedo sempre brutta e grassa anche quando riesco a dimagrire, non conta niente... ho un problema nella mia testa e finora non sono riuscita a mandarlo via, l'ho solo mitigato, quasi seppellito, ma vorrei sapere se c'è qualcuno che veramente può affermare di essere davvero fuori da questo incubo, se qualcuno è riuscito a sentirsi di nuovo in pace con se stesso/a e con la propria immagine corporea ed eventualmente come ha fatto. A me questi disturbi associati alla depressione infinita che ormai mi trascino da anni nonostante terapie varie, hanno portato a odiare persino i vestiti, mi vedo sempre male, mi vesto sciatta e quasi peggio possibile apposta, mi secca anche uscire di casa se non fosse che sono costretta per lavoro, spesa, scuola di mio figlio etc... scusate forse non c'è una risposta facile, ma anch'io sentivo il bisogno di parlarne con qualcuno che può capire, anche solo per sentirmi meno sola. Grazie.

Discussioni più commentate