https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

3 risposte

28 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Oggi è stata la giornata delle persone che tornano..ho avuto a che fare, in modo indiretto, con 3 persone della mia vita che, in un modo o nell'altro, mi hanno fatto soffrire...una ragazza che non si è fatta più sentire dopo che abbiamo scopato, una mia ex coinquilina che è stata davvero crudelissima con me, rasentando il bullismo, e il mio ex...un manipolatore, bugiardo patologico, che mi ha indotto ad andare a letto con lui con l'inganno. Non so che significhi..perchè tutti e 3 oggi? Sono tutte e 3 situazioni che non ho avuto il coraggio di risolvere..che non ho affrontato davvero e fino in fondo. Solo sentire il nome del mio ex, mi fa rabbrividire fino al midollo..forse è un segnale che devo risolvere certe situazioni, certi complessi. O che devo smetterla di rendermi infelice per questi..il fatto è, io sul momento ho reagito e affrontato al meglio che potevo queste situazioni, cosa dovrei fare, andare a scomodare persone (anche potenzialmente pericolose, nel caso di quello stronzo) così a random, solo perché io soffro? Mi sento patetic*, e debole, e mi rendo conto del profondo e paralizzante terrore che provo nel sentire la parte più importante, e quindi più vulnerabile di me, violata e maltrattata..

Inizio della discussione - 18/11/18

Affrontare il passato


Pubblicato il

MaryJuana, tesoro, perché dovresti andarle a scomodare? Perché possano farti nuovamente del male?

Ma lascia stare, non vederla come uno sprono del 'fato' ad affrontare determinate situazioni, ma solo come una fottuta sfortunata coincidenza, niente di più.

Ormai appartengono al passato, non hanno più importanza, non ti toccano, non ti ledono, vedila così.

Sono minuscole formichine che fuggono via da sotto la tua porta, e tu sei dieci volte più imponente di loro. Potresti schiacciarle sotto una scarpa, ma perché scomodarsi?

Sono solo formichine.

Un abbraccio

Affrontare il passato


Pubblicato il

Cavolo...ti ringrazio davvero per le tue parole..tu non sai da quanto tempo è che non ricevo parole di stima. Mi ritrovo in una solitudine quasi totale, sia nel senso di non avere persone a cui rivolgermi, sia nel senso di aver paura di conoscere gente nuova, date le brutte esperienze, Forse è anche per questo che ogni tanto mi viene l'idea di scomodare il passato, per un'apparente illusione di aver acquisito la capacità di controllare qualcosa che prima mi ha schiacciato. Forse dovrei lavorare sul motivo per cui quello che mi hanno fatto mi ha fatto soffrire, mettere la mia sofferenza al mio servizio, piuttosto che lasciarmene condurre..

Affrontare il passato


Pubblicato il

discussione molto istruttiva grazie di aver confidato una "storia" cosi' intima....

Discussioni più commentate