https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

4 risposte

30 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

buongiorno . Sono Valentina e ho 30 anni . Scrivo dopo un anno e mezzo di tranquillità , quando a mente lucida pensano di esserne uscita . Ho iniziato a 10 anni quando persi un oggetto che mi piaceva molto . Dopo quel giorno iniziai a controllare un numero di volte se tutti gli oggetti che amavo di più ( per lo più tutti di mia nonna ) stavano a loro posto prima di dormire . Continuai con il sistemare tutto allineato sennò non riuscivo a dormire . Quando m’innamorai di un ragazzetto per far avverare il nostro incontro per tre mesi rimpii una bottiglietta d’acqua tante volte quanto i giorni che mancavano a vederlo . Sperando che facendo così non fosse potuto succedere nulla che mi avrebbe impedito di andare in Sardegna e incontrarlo . Continuai con un pupazzo che se fosse mai caduto mia nonna sarebbe morta . Mia nonna morì nel 2008 e nel 2009 mi venne la paura di avere un tumore al seno . Piangevo perché se lo avessi avuto avrei lasciato i miei e quel ragazzo con cui stavo . Accertato che al seno non avevo nulla mi sentivo vuota e iniziai a pensare di avere l’hiv presa da il mio primo fidanzatino ( ma non avevo detto di aver avuto rapporti al ragazzo che avevo ) e così avevo paura di averla attaccata a lui , i miei mi avrebbero odiato , i genitori di lui idem ecc . Appurato che stavo in salute mi risentii vuota .Mi venne la domanda se l’amore dura per sempre e inizio il mio doc da relazione insieme a quello omosessuale e violento e del tradimento . Avevo paura di tradirlo talmente tanto che spaccai il mio telefono per non telefonare a nessuno . Non mi feci aiutare . Avevo paura il medico mi  avesse potuto dire che non lo amavo più . Resistetti fino al 2012 quando mi innamorai di in altra persona , il mio attuale ragazzo . Lasciai quell altro tranquillamente . Tutto passò. Poi    Mi venne anche con questo ragazzo per tre volte ma mi sono fatta aiutare da un medico ( psicoterapia)  e riuscii a razionalizzare. Il tempo passava e mi tranquillizzai. Due anni fa andammo a genova dai miei poiché eravamo rimasti disoccupati e li inizia di nuovo tutto . Toccai il fondo è andai da una psichiatra che mi diede zoloft 50 mg . Duro dal 1 dicembre ( stesso giorno dell AIDS di 5 anni prima ) fino a febbraio . Iniziai a razionalizzare fine dicembre . Poii sentii meglio sicura dei miei sentimenti . E anche se non sicura con la ragione che una storia d’amore nn è tutte rosa e fiori. Fino a oggi . Novembre . Di nuovo i pensieri di aver finto amore , di sacrificare la mia vita , di non amarlo ecc . Vorrei fosse il padre dei miei figli . Ma poi la testa che dice ,? Chi ha ragione ? E se non ho il coraggio di lasciarlo ? Ho dei sintomi prepensieri . Mangio molto , un po’ stressata , cambiamenti in vista e andare a genova dai miei per qlche giorno . 

Ditemi che non sono sola . 

Scusate lo sfogo 

Inizio della discussione - 19/11/18

Doc


Pubblicato il

No, non sei sola... E non scusarti per lo sfogo, questo è uno, se non l'unico posto dove puoi farlo liberamente senza essere giudicata.

Ho un doc da contaminazione, non ti dico quante volte mi lavo le mani durante la giornata o come pulisco la mia dimora e soprattutto come disinfetto il bagno...rideresti!

E anche quello 'superstizioso-magico', si dice così? non ricordo... Insomma, quello che mi obbliga a imbandire la tavola solo in un certo ordine numerico, che mi fa, ogni santa sera, nel momento della buonanotte, recitare una preghiera-tiritera lunghissima per proteggere i miei figli, associandola a delle immagini mentali, o che non mi permette più di ascoltare alcuni brani, o di pronunciare alcune parole, o di non fare niente di nuovo o rischioso ogni 13 del mese, non ti dico se cade di venerdì...

Insomma, un doc che è in modo evidente associato alla paura della morte, della fatalità, e soprattutto della paura innata di poter perdere le persone che amiamo.

Come vedi, insomma, ahimè non sei sola... Non sei più sotto terapia? 

Doc


Pubblicato il

No perché ero “ guarita “ assumo solo sertralina . Tutto è ricominciato da pochi giorni . Pensando a un ragAzza che sta male e mi è tornato in mente tutto . Non so se funziona uguale si tuoi doc . È stancante e mi sento boh . Grazie comunque ❤️

Doc


Pubblicato il

Amiche, ciao...!

Che cosa significa una "doc" ? Disturbo ossessivo-compulsivo ? Ah si, forse...In Francia si dice "toc", perciò...non avevo capito.

Un abbraccio a tutte e due. Coraggio.

Doc


Pubblicato il

Vale chèrie hai pensato di contattare nuovamente lo psichiatra? Hai detto che stai per andare di nuovo a Genova dai tuoi... perché non ci fai un salto? Non aspettare di stare ancora più male...

Ti abbraccio

Discussioni più commentate