Essere la pecora nera in famiglia

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

6 risposte

43 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Ciao a tutti! Sono Veronika, ho 21 anni, ed avrei piacere di scambiare opinioni e pensieri tra "pecore nere" .

Vedo la mia famiglia "perfetta" ed io non sento di farne parte. Dico perfetta perchè da fuori tutti mi dicono che ho una bella famiglia, e lo penso anche io, ma non sempre i pensieri vanno a pari passo con i sentimenti e le emozioni.

Li guardo e a confronto loro, io mi sento un alieno. Mi sento talvolta anche così sbagliata perchè, sì, alla fine sono completamente diversa da loro. La penso diversamente su praticamente tutti gli aspetti e nonostante io cerchi cmq di andargli incontro, loro rimangono sulla loro posizione rigida, facendomi così sentire sbagliata io. Vivo con la mia famiglia e questo è il maggior peso per me. Mi devo "confrontare" tutti i giorni con una sorella che definisco "perfetta", perchè lei è 'quella piu bella, la piu brava, l'unica e la sola'..... poi sono anche io che non ho per niente autostima ma lei forse ne ha troppa e di conseguenza pensa solo a lei, egoisticamente. Le voglio un bene dell'anima ma non la sopporto. Solo a vederla mi sale tutte le cose irrisolte che ho con lei, soprattutto perche praticamente mi ha cresciuto (per volontà anche mia...grosso errore che non riesco a perdonare ad entrambe)

Mi sembra di pensare in modo errato, di vedere la vita e volerla vivere in modo non corretto. Vorrei tanto essere la figlia perfetta, quella "giusta" quella di cui essere fieri.. ma non lo sono, sono quella strana, quella 'fuori', quella non del tutto normale. .. ed è un peso! Non mi pento di essere ciò che sono è che non mi sento pienamente accettata... piu che altro lo vedo... anche se i miei genitori cercano di trattarci in egual modo.......

Qualche pecora nera che è con/come me?? e che mi fa compagnia nell'essere una disagiata anche in famiglia???

Inizio della discussione - 17/11/16

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il

Non sei l'unica ad essere una cosidetta pecora nera, io inizierei a pensare che il problema non sei tu ma solo loro 

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il
Buon consigliere

Eccomi, altra pecora nera. Ma alla fine essere bianca non è noioso?

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il

Anche io mi definisco una pecora nera. Non vivo con la mia famiglia, ma ho il "vizio" di confrontarmi in continuazione con i miei genitori e mia sorella. I miei hanno un lavoro stabile (per fortuna), sono una bella coppia e si amano molto. Mia sorella minore a differenza mia va benissimo a scuola, ha sempre voti alti, è magra e più carina...insomma, credo che sia migliore di me sotto tanti punti di vista. Io sono sempre stata quella un pò pigra, quella sempre malinconica, quella "strana" a cui piacciono i fumetti, i libri di fantascienza e gli anime (i cartoni animati giapponesi). Il perenne confronto con gli altri mi ha portato a pensare di essere la pecora nera della famiglia, anche se nessuno in realtà me lo ha mai detto veramente. Sento di essere diversa, sento di non riuscire a soddisfare le aspettative che i miei genitori e il resto della famiglia ha nei miei confronti, e il peso delle loro aspettative mi soffoca. Anche se è una situazione un pò diversa dalla tua, capisco come ci si sente ad essere la pecora nera, a sentirsi differenti.

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il
Buon consigliere

Ehi...Fiore....anche a me piacciono i fumetti e i libri di fantascienza!

Ciao, Mario

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao @veronika001 io sono....lavato con "perlana" e sono tenero, ti ho letto e se proprio indagare nella tua esperienza e nella storia genealogica della tua famiglia, potresti utilizzare il metodo delle costellazioni familiari

dello psicoterapeuta Bert Hellinger, non so se ci hai già provato, è un metodo noto, diffuso ed efficace. Poi potresti leggere anche qualche testo, a partire da quelli dello stesso Hellinger. Io ho anche studiato psicogenealogia e ci si potrebbe anche ricontattare. Ciao, Mario

Essere la pecora nera in famiglia


Pubblicato il

Ciao! Pecora nera e fiera di esserlo Certo la vita per gli outsider è dura lo so,a quasi 40anni vivo coi miei perchè non lavoro(tra depressione e disturbo bipolare di tipo2 alzarmi dal letto la mattina è una sfida con la vita..)

ho litigato praticamente con tutti in famiglia,e parlo di liti di calibro pesante,botte e insulti.Fortunatamente ho dei genitori che mi aiutano,ma non è stato facile fargli capire che io soffrivo per davvero e non facevo storie perchè fossi viziata(come asserisce uno dei miei fratelli)ho pensato molte volte alla morte come liberazione ma sono troppo legata alla vita e credo che fino alla fine c'è del buono anche dove non lo vediamo.

Di essere sbagliata lo penso sempre insomma,ma ho imparato a farne un punto di forza e sai perchè? essere sbagliato o no è un punto di vista,non quello che effettivamente siamo.

Lotta dura senza paura,un abbraccio

Discussioni più commentate