invalidità mentali senza malattie mentali: inabilitazioni?

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

2 risposte

16 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

la maggior parte delle invalidità lavorative è per disturbi personalità diagnosticata da psicologo lavoro. nn è vera malattia ma figura in area mentale, quindi per equiparazione si presta a essere tacciata di psicopatia pseudo malattia mentale. il mio caso insegna come la psichiatria sia facilmente pilotabile, creando ricoveri addirittura coatti con tranelli e espedienti consacrati. ossia la psichiatria agisce su denunce segrete e non su malattia. quindi nn mi stupirei se dopo un tso mi trovassi interdetta o inabilitata a mo' di fulmine a ciel sereno. potendo essere il comune o qualche assistente sociale a farlo, specie se già stato complice a mano armata per un tso. ora temo + il comune del cps essendomi sganciata con le cosiddette cure private ossia colloqui a 120 euro la volta. dal comune nn ci si può sganciare. i vigili continuano a entrarmi in casa con vari espedienti terroristici. nel mio caso io nn sono possidente di case e patrimoni, forse mi bloccano lo stipendio che a momento percepisco ancora. gli ultimi stipendi perché ormai a breve è sicuro che mi licenziano per infedeltà per aver scritto al procuratore. le visite domiciliari psichiatriche sono una massima vergogna sociale permettendo allo psichiatra corrotto di creare dal nulla malattia e tso,addirittura ammettendo in cartella clinica alcun rischio clinico. 3 anni di incontri ambulatoriali ove già dalla prima volta mi scrivevano che nn avevo bisogno di cure, per capovolgere gli scritti davanti agli omceo. falsificazione di anni diagnosi in massima negligenza per relazionare poi che il mio ricovero era deciso fin da subito educendomi subito che dovevo curarmi. e allora che serviva la visita domiciliare col mio ricovero già deciso in ambulatorio ove nulla fu mai attivato? in una sola relazione ammettono da soli la negligenza. per mia esperienza, la maggior parte degli psichiatri sono separati o conviventi con casa e figli in comune senza fidarsi del consorte sposandoselo, nati senza padre perché orfani o figli di separati. forse farebbero meglio a fare gli artisti evitando certi danni.  che poi la psichiatria sia strumento punitivo anziché clinico, gli psicofarmaci armi chimiche ossia veleni legalizzati tipo le purghe punitive dei fascisti,  gli psichiatri giustizieri senza giustizia e morale del corpo e psiche sentendosi vittime loro stessi nel giustiziare chi è vittima di salute e famiglia. già, vittime di una società bene che li manda avanti a fingere di curare per millantare il bene che nn si può capire parando le autorità che ufficialmente nn possono mandare al rogo i soggetti disagiati che danno fastidio perché sfortunati. e il manicomio è peggior galera che ricalca i lager nazisti: i film evidenziano come nelle galere i pubblici lavatoi siano con sapone tra sole carcerate, evitando la violenza della promiscuità senza sapone che inficia qualsiasi scusa dell'igiene ove le medicine sono rigorosamente toccate per mano. igiene per spogliarsi senza sapone dovendo accettare le mani del sacro staff.

Inizio della discussione - 03/06/20

invalidità mentali senza malattie mentali: inabilitazioni?

• Animatore della community
Pubblicato il

Grazie mille @sfortunata‍ del tuo contributo. Cari membri non esitate a condividere esperienze con noi! Grazie mille in anticipo emoticon occhiolino

invalidità mentali senza malattie mentali: inabilitazioni?


Pubblicato il

LO SCRIVO IN MAIUSCOLO: HANNO APPENA ARRESTATO EX DIRETTORE MAGGIOR SOSPETTATO DI CHI MI HA MANDATO AL MANICOMIO. RETATA DI 14 ARRESTI, GLI HANNO MESSO WEBCAM IN CASA AI DOMICILIARI, IN GATTABUIA NN C'E' ANCORA ANDATO. vendeva le informazioni d'ufficio con vari favoritismi in giri di false fatturazioni...e ha sbattuto me al manicomio per querulomania da banali reclami con innegate verità. ora devo perdonargli io la falsomania? devo chiedere permesso alla psichiatria per dire che è pericoloso abusomane condannato per abuso d'ufficio con arresto? era andato stranamente d'improvviso in pensione qualche mese fa, aveva lungo iter di avvisi garanzia. ditemi che sono una strega tanto mi hanno già mandato al rogo: la sera che l'ho letto ho brindato dopo tutti i brindisi e feste che hanno fatto sull'eterna fossa promessami da anni. e potevo lasciarmi scappare una deposizione alla procura ove è stato arrestato chiedendo di agganciarvi le indagini per il mio caso? mazzette e torture, nn sono state le mie querele a farlo arrestare ma ben altre incensurabili denunce. avevo già scritto a papa francesco per il mio tso, se il mio caso finisce sui giornali ve lo farò certo sapere. parlo di ex direttore noto per molestie alle donne e avances pur essendo sposato, incompetente, terrorista, maniaco di liste nere e relazioni false. un p..t@niere  che nulla invidia a burlesquoni, tutti quelli della sua lista nere sono finiti con polizia in casa, strane galere , visite fiscali violente.

chiunque voglia fare un brindisi virtuale, inno a un briciolo di giustizia….nn incito a godere delle galere altrui ma di una tarda giustizia vs un corrotto che metteva in gabbia senza pietà oltre alle perpetue mazzette. quanto avrei barattato 10 gg di tso con la vera galera ove nn mi si iniettava haldol, ero chiusa in un vero locale con libertà anziché le corde al letto in dormitoi e lavatoi promiscui in incessante abuso sessuale. mentre quello ora sta a casa sua con webcam, certo che sarà portato in procura con la camionetta penitenziaria, avrà avuto perquisizioni ma nn certo le mie torture da uomo potente che è senza i problemi di una donna indifesa. dicesi che fu traviato dal collegio adolescenziale. di colleghi corrotti ne ho avuti tanti, ma molti erano competenti gran lavoratori e rispettosi dei lavori altrui collaborandoci, questo fu direttore + rozzo, falsomane, terrorista, incompetente, ignorante, UNA VERA BESTIA. ma peggio di una bestia ci sono finita io. avessi potuto avere manette anziché corde caricamento in barella iniezioni violentata a casa mia davanti ai miei e al quartiere, la cella anziché il dormitorio promiscuo, camioncino penitenziario anziché ambulanza. ha pagato ancora troppo poco. pagherà dopo la morte.  però ora almeno nn potrà ordinarmi perquisizioni e altre galere.

concordate che il manicomio punisce peggio della vera galera? nei film fanno vedere che in galera danno il sapone per la doccia tra donne, si dorme al massimo tra donne. gli psicopatici sono schiavi peggio dei delinquenti specie se senza malattia, senza diritti di difesa perché curati. nella mentalità popolare le pecore nere sono peggio dei delinquenti, i brocchi vanno al macello.

Discussioni più commentate