Momenti familiari e sociali difficili

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

5 risposte

58 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

forse il fatto di poter parlare con qualcuno in maniera anonima qui potrebbe aiutarmi. Non sono costantemente depresso, ma sto attraversando un momento difficile, per vari motivi familiari e sociali

Inizio della discussione - 20/02/15

Momenti familiari e sociali difficili


Pubblicato il

Benvenuto nel nostro forum! Siamo felici di accoglierti nella nostra comunity. Carenity ha creato uno spazio virtuale appositamente per poter scambiare esperienze in maniera reciproca ed aiutarci a superare momenti difficili grazie al supporto e ai consigli di altri membri. Benvenuto! Per qualsiasi domanda non esitare a contattarmi

Alberto

Momenti familiari e sociali difficili


Pubblicato il

Ciao Luca87,

anche io sto attraversando un periodo difficile principalmente causato da una delusione. Tu come stai?

Devo ammettere che quello che mi sta salvando è la meditazione, piano piano sto riuscendo a superare gli ostacoli. Un misto di ipnosi, yoga e meditazione, sono un cocktail perfetto per ricominciare un capitolo nuovo. Consiglio con il cuore

Momenti familiari e sociali difficili


Pubblicato il

grazie. Ma lo fai da sola? Come hai iniziato?

Momenti familiari e sociali difficili


Pubblicato il

Io personalmente sto seguendo un programma personalizzato di un anno su internet, una voce che ti guida e tu non devi far altro che rilassarti, ascoltare e farti trasportare. Finisco ogni seduta calma come non sono mai stata prima. Altrimenti ho parlato con diverse persone che praticano la meditazione, esistono sono diverse associazioni, istruttori di Yoga ecc. Una volta ho fatto una seduta di Yoga di gruppo di fronte al mare in Sicilia, semplicemente fantastico

Momenti familiari e sociali difficili


Pubblicato il

dal 1999 anno della separazione soffrodi periodi di tono umore basso e forme depressive.causa  Sono nato di otto mesi con agenesi del setto del pellucido una nneiurologa mi ha confermato che codesto stato di nascita es fibbroma grosso come la mia testa mi ha causato agensei del setto del pellucido e so che puo predisporre situazioni simili.Poi ovvi vicissitudini affettive e allontamamenti si sono ripercossi sul mio umore rendemndomi schievoe speranzoso solo dallla mediocina empirica che cura il siintoma ma mai la caiusa .mi sono rivolto a roboanti nomi pella psichiatria italiana  senza successo poi finalmente al cps dove ancora sono seguito enon sono pericoloso ne per me ne per gli altri.,Ricoveri tre non coatti per sistemare cure acsa cosi non servivo anulla ma avevo in mente uno scopo riqualificarmi agli occhi di mio figlio. ora sto meglio sempre seguito la depressione b polare o eutimica e caratteriale triste signifoca borderline edella personalita..devo ringraziare dlle persone che sono entrate molto piu giovani di me che hanno portato dellle ore in cui distogliermi dal chiodo fisso della mlattiua invalidante e sto bne poi ovvio pure io sono un crattere che se spoffre sopporta se devo soffrire per ottusita min urta ora ad esempio sono sei mesi che girovago da un reparto all'altro di anmtalgica per curarmi un ermnia lombosacrale  L 3 S 3 che nessun neurochirurgo mi opera mi consigliano pior di farmaci neurolettici passatemi il termine insomma che curano il dolore a carico del sistema nervoso periferico e tanta piscina ..da buon napoletyano e per dimostrare che non sono sempre aterra come un copertone bucato mi sovviene non e' che hanno dei hgrsossi business coi centri benessere in fede e amici<zia  mariano

Discussioni più commentate