Trovare la forza per andare avanti.

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

8 risposte

88 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Inizio questo post senza mettere un oggetto, spero che alla fine me ne verrà uno in mente(anche perché Ahime è obbligatorio). Nel frattempo mi presento: Sono un ragazzo di 19 anni, soffro di depressione da quando ne avevo 13 e solo a 17 mi è stato diagnosticato il disturbo Bipolare. Sono iscritto su questo sito da Novembre (ovviamente sono dovuto correre sul mio profilo a controllare, mi vergognerei un sacco a sbagliare). Da Novembre ad oggi non ho mai fatto un post e non ho mai parlato con nessuno su questa piattaforma, seppur io abbia letto molte storie. Mi sono sempre comportato come un fantasma, esattamente come mi sento nella vita reale. Nella mia vita sociale sono allo stesso modo: ho amici che mi vogliono bene ed io ne voglio un sacco a loro, ma comunque ho paura a dire cosa pensi veramente su un argomento per il terrore di essere giudicato e di dovermi vergognare quindi. Continuo a scrivere nella speranza finale di pubblicare veramente queste parole. L'argomento di cui vorrei veramente parlare però è questo: Qualcuno qui su questo sito, che ha problemi simili al mio, potrebbe raccontarmi come ha trovato la forza di andare avanti? Negli ultimi giorni, purtroppo, ho in testa solo la frase "Vale la pena di vivere una vita così?". Non riesco a trovare una ragazza che io sia in grado di tenermi senza il terrore di trascinarla nell'oblio insieme a me, non riesco a studiare per l'università, non ho voglia di fare assolutamente niente. Ogni giono, da quando mi sveglio a quando mi corico, non faccio altro che pensare di essere un peso per le persone che conosco e che forse uccidermi sarebbe la soluzione migliore anche se non voglio farlo. Quindi lo chiedo ancora una volta, come fate ad andare avanti? Cosa vi da la forza per farlo? Perché io mi sento perso...

Inizio della discussione - 07/02/17

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

Anche io in questo periodo mi chiedo spesso se vale la pena vivere una vita così. 

Sono stanco di stare male, di non provare mai sensazioni positive, di aspettare che passi il tempo.

Ad oggi, quello che mi fa andare avanti, è la mia famiglia. Cerco di fare tutto quello che posso per rendere la vita più bella a loro, così che anche la mia esistenza abbia un senso.

Per ora mi faccio bastare questo, anche se spero sempre di trovare la cura giusta, che mi faccia sentire bene. Per ora non è così e tengo duro e sopravvivo.

Spero che anche tu riesca a tenere duro, per le persone che ami, e che presto riesca a trovare una cura che ti faccia stare bene, così che la vita prenda significato anche per te.

Un abbraccio.

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

Pensi che la tua depressione sia la conseguenza di un male di vivere ? La addebiti a qualcosa che ti è successo o a qualcuno che ti fa o ti ha fatto star male ?

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

È una sofferenza sapere che sei stato male da così giovane!!! È una cosa che mi fa incazzare! !! ..ciao fantasma paranoico (detto con simpatia. ... maledetta la paura del giudizio degli altri..che ho anche io), ho due anni in più di te ...e non sono messa tanto meglio! Ma mi rincuora il fatto che tu abbia amici!  ...ecco io punterei su di loro per resistere e farti forza!  Che rapporti hai con loro e con la tua famiglia? 

Anche io mi sento ogni giorno così. .. come vado avanti?  Diciamo che respiro e sto ferma... ma dettagli. Mi aggrappo a qualsiasi cosa e seppure questa fottutissima vita fa un male atroce,  si deve provare,  si deve tentare e si deve sperare in un futuro migliore . Nel frattempo le cose semplici e pure fanno andare avanti, un sorriso,  un azione Buona da parte tua o degli altri..la condivisione,  il sapere che ho delle persone accanto mi dà la forza(e dovrebbe essere lo stesso x te) , il sapere che potrei trovare persone adatte a me che possano in qualche modo capirmi e venirmi incontro mi da la forza, mi da la forza di vivere ,il fatto che morire sarebbe facile per me ma assolutamente distruttivo per la mia famiglia e io non voglio distruggerli  (nonostante che in vita li faccio soffrire cmq ...non sarà mai la sofferenza di una perdita però. E secondo me questo è già tanto..) .. mi da la forza cercare di fare del bene agli altri quando ne ho la forza fisica...

Mi da la forza la speranza. .quando la ho! Mi danno una grandissima forza gli animali con il loro amore puro ( anche se a volte c'è anche l'indifferenza e mi evitano. ..ma so per certo che non è causa mia ) quest'ultimi riescono a farmi apprezzare la vita  (e non se avessi un cane da portare fuori 2 volte al giorno....li non me la farebbero apprezzate !) 

La forza te la da qualsiasi cosa ti piaccia e che ti tiene ancora qua! La forza te la dai da solo quando ogni giorno vorresti morire ma fai la scelta coraggiosa e rischiosa di vivere ancora. 

....sei arrivato fin qua! Non ci possono essere solo cose brutte dannazione! Poi io non posso darti consigli essendo nella tua "stessa" situazione ...ma la forza si cerca ogni giorno e si trova...anche poca ma c'è. ... spero di non aver fatto peggio perché volevo essere d'aiuto ..cosa che da forza anche a me. ...e rileggendo le cose che ti ho scritto.... non so se sono rimasta in tema o ho scritto solo cazzate. ... scusa

Fai ciò che senti! Se ti aiuta sfogarti,  fallo! Se non ti va , non farlo! ... cerca sempre di aiutarti però ..e non di dannarti ! 

Se serve su questo sito puoi parlare e senza il giudizio degli altri.... siamo tutti "problematici " e criticare non è una cosa sensata qui .

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

@Giodelogu Purtroppo non so nemmeno io da cosa nasca. Qualunque cosa io faccia, ovunque io arrivi, non basta mai a farmi sentire meglio; anzi sembra farmi sprofondare ancora più giù.

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

@veronika001 Grazie mille per il conforto e per le parole che hai scritto, anche se nel tuo piccolo, mi sei stata molto d'aiuto :)

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

Noilwas, come trascorri le tue giornate? Studi, hai un'occupazione? La tua depressione pensi sia un qualcosa di reattivo ad una situazione, una realtà che non ti piace, che subisci? Prova a  pensare cosa ti fa star male. Esamina la tua situazione, vedi se trovi qualche riscontro. Assumi farmaci? Sei mai stato da uno specialista? E' per capire un po' come si può vivere così pesantemente. Se ti va ne scriviamo. E' un modo per aiutarsi a trovare il bandolo della matassa. Ciao. Forza...

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

In passato ho tentato il suicidio tante volte, talmente tante che ne ho perso il conto. Ho avuto un comportamento autodistruttivo, tanto... se morivo, non me ne importava proprio nulla, quindi frequentavo anche gente pericolosa , ambienti a rischio e mi cacciavo in situazioni dove potevo essere uccisa facilmente. Oggi , a quasi 40 anni, ringrazio Dio tutti i giorni di essere ancora viva e me ne frego di tutto. Di tutto quello che la societa' ci impone di fare e di essere seno' ci emargina...andasse a quel paese! Sono io a essere disgustata dalla societa' ! Di tutte quelle persone che mi vorrebbero far credere che sono strana perche' troppo sensibile ...andate al diavolo! Di tutti quelli che pensano che sia pazza perche' non rincorro il denaro e il successo o voglio a tutti costi sposarmi con qualcuno solo x sentirmi come tutti...andate a farvi una tisana di fatti vostri e non rompetemi le scatole! Se penso a quante volte sono stata in ospedale in fin di vita, mentre loro continuavano a vivere allegramente e quando sono uscita non hanno fatto altro che farmi sentire un emarginata , quando invece io volevo solo essere compresa e accettata x quella che sono...mi viene una rabbia !!!! Poi mi viene anche da piangere perche' penso a quanto sono stata scema da desiderare tante volte di morire quando invece la vita, anche se ho la depressione, e' bellissima . Anche solo il fatto di sentire il calore del sole sulla pelle o il vento fresco sulla faccia, le camminate nel bosco col mio cane, dare da mangiare a un uccellino sul davanzale ...ma in fondo chi ha davvero in tasca il senso della vita? Quelli che ci fanno sentire da schifo perche' non siamo persone di successo? E chi lo dice che il successo dia senso alla vita? Io nell amore ho trovato il senso della vita, ma non l amore tra uomo e donna, in quello non ci credo piu' , ma nel volersi bene, amare se stessi, stare lontani da quelli che ci parlano con odio e disprezzo, volere bene e prenderci cura di noi stessi e poi trasmettere questo amore agli altri esseri viventi; che sia una pianta, un animale o un altro essere umano che se lo merita .

Trovare la forza per andare avanti.


Pubblicato il

Ginaluongo77. Sei splendida. Condivido ciò che hai scritto. Purtroppo chi prova il disagio della depressione per lo più è una creatura altamente sensibile, emotiva, con non troppe difese immunitarie nei confronti delle difficoltà della vita. Se poi aggiungiamo lo "stigma" che viene dato dagli altri, il cerchio si chiude. Il soggetto comincia a convincersi di non essere "normale" di essere "ammalato", e via... verso il baratro. Sono contenta che tu abbia raggiunto la consapevolezza che c'è un grande punto interrogativo su chi sia "fuori" o meno. Un giorno una persona mi fece notare che il cartello di residenza psichiatrica è rivolto verso l'esterno della struttura, non all'interno. Fu una battuta simpatica ma che, vedendo come spesso va il mondo, diventa una costatazione giusta. Ognuno ha i suoi valori, i suoi credo, a seconda di cosa ci hanno sottolineato già nella famiglia di origine. E se non si prova, vivendo, qualcosa di diverso, andremo avanti con le nostre concezioni che riteniamo giuste perché sbandierate da tanti e perché è di moda pensarla così. Ma se ci addentriamo nella vita, nella ferialità, se veniamo a contatto di certe realtà di difficoltà, di malattia, di disagio, allora cominciamo ad apprezzare quanto siano importanti le sane relazioni, il mutuo aiuto, gli esempi che tante persone nel silenzio e senza tanta pubblicità, ci danno. Basta saperle cogliere, basta a volte andarle a cercare. Quelle sono le lezioni di vita, altroché il successo, l'essere sempre e comunque vincenti non importa con quali mezzi. Quindi carissima, continua a camminare così con ciò che ti fa star bene, senza preoccuparti di quello che parte delle persone può pensare di un tipo che porta con sé un disagio a livello mentale che può essere enormemente ridimensionato soprattutto se si intessono relazioni sane, con persone sagge, semplici, che non danno giudizi, che non etichettano, ma che sanno stare vicino a noi con affetto, che sanno prendersi cura di noi dandoci tanto bene. E soprattutto sanno condividere i nostri momenti NO e ci comprendono, ci incoraggiano, ci aiutano a ritrovare l'autostima, ci apprezzano e soprattutto non ci bollano come "poveri e malati". Grazie della tua bella testimonianza.

Discussioni più commentate