https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

12 risposte

75 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Salve  a  tutti sono  Monica ho 32 anni e  soffro  di  depressione da  tre  anni, sono  in  cura sia  con  una  psicoterapeuta e  uno  psichiatra, prendo  anche dei  farmaci  da  mesi, ma  non  riesco  ad  uscire  da  questo  maledetto tunnel che  mi  sta  distruggendo; sembra  che  ogno  giorno sia  sempre peggio, e  convivo  sempre  con  i  pensieri suicidi  come  via  di  libertà vedo  solo  la  morte, non  sono  spaventata da  quello che ci  sarà dopo  ma  forse  ancora non  sono  arrivata  al  limite  per  levarmi  la  vita, anche  se  ciò provato. Solo che non  c'è la  faccio  più a  vivere  così è un  agonia, so  che  in  questo mondo ci sono  problemi più grandi  ma  per me  il mio problema è enorme. Mi  sono  isolata da  tutti avevo  poche  amiche e  le  ho  allontanate da  me, non  ho  una vita  sociale  apparte  andare al  lavoro  che  non  è per  niente  facile, è una  tortura. Non so  più dove  sbattere  la  testa  potete  aiutarmi? Perché nonostante io  sia  in  cura non  guarisco? Grazie  a  tutti  dell'attenzione, un  abbraccio  Monica

Inizio della discussione - 14/11/16

Depressione e cura


Pubblicato il

Ho  bisogno  di  uscire da  quesro maledetto  tunnel  non  c'è la  faccio più ad  andare  avanti così.

Depressione e cura


Pubblicato il
Buon consigliere

Non è così semplice purtroppo, forse devi cambiare medicinali o medico. Non mollare! Hai un sacco di cose da fare prima! Io prendo l'elopram da 11 anni e mi trovo bene. Ma se per esempio hai anche bipolarismo è un pò più complesso. Devi essere paziente e cercare, cercare, cercare.. vedrai che non può che migliorare. 

Depressione e cura


Pubblicato il

grazie mille  Creatura grazie  di  cuore, spero  vivamente di  uscirne  presto! Monica

Depressione e cura


Pubblicato il
Buon consigliere

Alleggerimento...mentre leggo la tua mail Monica, penso a cosa si può fare da qui a distanza e mi è venuto in mente: l'alleggerimento e in questo caso, la risorsa buona sei tu per davvero, ma vale per tutte le malattie e tutte le persone. C'è qualche piccola azione che puoi fare di giorno in giorno e che può darti piacere, in modo da sostituire il dolore con il piacere? E magari tenere un diario giornaliero che ti aiuti a ricordarti dei successi e non solo del dolore...mi viene in mente la metafora della montagna, si sale passo, passo....cosa ne pensi?

Depressione e cura


Pubblicato il

Ciao  Mario  e  cosa  dovrei  fare secondo  te? Domenica ho  provato ad  uscire  con  due  amiche, lì per  li sono stata bene  diciamo anche  se spesso  mi  assentavo  con  la  mente, come se  stessi  in  un altro  mondo, poi non vedevo l'ora di tornare a casa non me la sentivo più di stare lì infatti ho anche mangiato meno del solito. Facevo dei sorrisi quando parlavano ma dentro di me mi rendevo conto che erano forzati non ero me stessa, non erano quei miei sorrisi che anni fa esistevano, quella Monica che un po' si sentiva viva non c'è più. Io Mario mi sento morta dentro, vado al lavoro perché devo per forza ma se fosse per me eviterei, perché è doloroso perché in ufficio devo tenere una maschera che non faccia vedere la vera Monica. Io non c'è la faccio davvero più a vivere così, i maledetti pensieri sulla morte sono dentro di me sempre ogni secondo delle mie giornate. 

Depressione e cura


Pubblicato il
Buon consigliere

@Monicuccia  da quanto ne soffri? C'è stata una causa scatenante?

Depressione e cura


Pubblicato il

Ciao @promise ne soffro da tre anni, è iniziato tutto da quando mi sono sposata e il mio matrimonio è finito ma sicuramente mi porto dal passato problemi con una famiglia che mi fa star male, ma mi sento peggio come se una parte di me sia morta dalla morte di mia nonna un anno fa, da quel 23 dicembre 2016 è come se io fossi morta con lei. Ci sono i sensi di colpa e tante altre cose insieme. Mi reputo lo sbaglio più grande di questa vita e desidero solo la morte. 

Depressione e cura


Pubblicato il
Buon consigliere

Da quanto scrivi credo tu non abbia elaborato il lutto di un anno fa... e quel giorno si sta avvicinando e forse ci stai ancora peggio. Forse mi odierai ma ne verrai fuori con un bravo terapista, devi parlare con qualcuno @Monicuccia  anche se fa tanto male, anche se non vedi nulla di buono. Perchè c'è, non lo vedi ma c'è. E tu ce la farai.

Depressione e cura


Pubblicato il

Non  ti odio  anzi  grazie  per  le tue  parole, forse  hai  ragione. Si  forse  si  sta  avvicinando  l'anniversario  ed  è come  rivivere  ogni  momento.

Discussioni più commentate