https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

16 risposte

121 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao, soffri di depressione e non ti senti capito ? come reagisci a questa sensazione ? cerchi di spiegare il tuo malesse? ci rinunci ? credi ci sia veramente non comprensione oppurre accetti l'ipotesi che sia la tua percezione a farti credere di non essere capito. Sarebbe interessante raccontare qui alcuni aneddoti o episodi a riguardo, grazie a tutti, ciao

Inizio della discussione - 03/08/16

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Credo di essere sempre stata depressa ! Forse sono nata depressa da una madre anch'essa depressa. Eppure io penso a me stessa come ad una persona allegra , vivace, molto curiosa. Il mio ultimo analista dice che non mi sbaglio che io sono anche così.

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Io sono depressa sto prendendo lo Zarelis. Il mio problema è mia madre: mi ha sempre considerato inferiore a mia sorella, quando mi sono sposata abitavamo in campagna lei era vedova non potevo lasciarla sola ed e venuta a vivere con noi anche perché tutto il parentado si aspettava questo e io a 21 anni non capivo l'errore che stavo facendo. Non perdeva occasione per dirmi che avevo sposato una persona che non valeva niente, con i figli non ne ho mai fatto una giusta, con il fatto che io lavoravo lei ha preso il comando della casa e anche di più perché aveva da ridire su tutto quello che facevamo. Ora è molto anziana e ha bisogno di assistenza e io non ne posso più!! Tutto mi dicono che ormai non c'è più con la testa e che non devo darle retta, però quando deve dirmi qualcosa di spiacevole ragione benissimo. Questa depressione va avanti da anni e nessuno capisce come si sta se non chi l'ha provata.

Ciao

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Si capisco molto bene di cosa parli....anche il mio problema è mia madre ma, adesso , non ho voglia di parlare di lei.

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Il problema siamo noi: se non ci responsabilizziamo come potremo guarire? Se do il potere a qcn'altro di farmi stare male come potrò mai stare bene ?

Non sentirsi capiti

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Giusto Danielasve, non dobbiamo permettere agli altri di farci stare male però è altrettanto vero che sarebbe bello se almeno i famigliari riuscissero a capire i nostri momenti no, ad esempio, che la nostra non è affatto pigrizia e che non facciamo apposta a fare le cose al rallentatore. Noi stessi, infatti, siamo i primi a soffrire della situazione e non abbiamo bisogno di sentire lamentele ma di comprensione.

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Certo Lisailcognome ma non aspettiamoci dagli altri comprensione : agiamo noi X primi su noi stessi ..tantomeno se sono familiari 

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Sono andata da una psicologa che pratica la terapia cognitivo comportamentale e mi insegnava a non ascoltare mia madre a non rimuginare a pensare positivo a fare cose che mi piacciono.... mi piacerebbe molto riuscirci invece proprio non ce la faccio.  Non ho mai avuto grossi risultati e sono d'accordo che dobbiamo essere noi a trovare il modo per stare meglio ma voi ci riuscite????

Non sentirsi capiti

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Noi dobbiamo trovare il modo per sentirci meglio ma vivere in un ambiente ostile non aiuta di certo.

Non sentirsi capiti


Pubblicato il

Sicuramente se mia madre non vivesse con me le cose andrebbero meglio. Però a volte mi viene il dubbio: chissà se troverei qualcos'altro che mi fa stare male...

Discussioni più commentate