https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/psoriasi.jpg

Pazienti Psoriasi

2 risposte

52 visualizzazioni

Tema della discussione

Membro Carenity • Animatore della community
Pubblicato il

Ciao a tutti,

Quando una malattia della pelle è visibile, lo sguardo altrui può essere un vero problema per i pazienti, generando un sentimento di vergogna, isolamento e persino depressione.

Quali sono le conseguenze psico-sociali della vostra malattia della pelle? Quale comportamento adottare di fronte al giudizio di altre persone

Grazie in anticipo per la vostra testimonianza.

Inizio della discussione - 19/09/19

Malattie della pelle e sguardo degli altri
Membro Carenity
Pubblicato il

Buongiorno a tutti,

Per fortuna il mio Les non ha dato segni molto visibili sulla pelle, mi ha colpito soprattutto le articolazioni, il pericardio e la pleura. Si nota sul viso il gonfiore se faccio dosi alte di cortisone ma per il resto mi ritengo fortunata. È comunque visibile l'atteggiamento che assumo quando ho dolore a un piede, a un ginocchio o alla caviglia oppure quando mi dolorano le mani e non riesco nemmeno a fare le cose più stupide. Se anche sono stata fortunata a lavorare per 18 anni in un centro commerciale vi garantisco che è stata dura perché non puoi spiegare ogni giorno ciò che ti fa male, ho tenuto sempre duro e non ho mai preso malattia tranne che per i ricoveri. In questo momento la nostra azienda che è Mercatone Uno ha chiuso i battenti e mi ritrovo a casa, nonostante tutti i sacrifici che ho fatto in questi anni, quel dannato lavoro mi manca da morire.

Malattie della pelle e sguardo degli altri
Membro Carenity
Pubblicato il

Nel mio caso solo quando ci si spoglia quindi al mare si potrebbe notare leggermente, ma avendo potuto fare un incontro ormai oltre decennale dal mio medico che ahimé si trova a Padova mentre io sono a Roma e facendo del biologico e lo faccio dal 2004 fino ad oggi, riesco a sopperire la parte visiva della malattia , prodotto che come vedete dagli anni non produce nessuna controindicazione e  in confronto alle ditte farmaceutiche costa qualche decina di euro, questa è l'Italia . Meditate gente,meditate