«
»

Top

Rigidità mattutina: perché succede e cosa fare? Tutti i nostri consigli!

Pubblicata il 20 nov 2021 • Da Candice Salomé

Molti pazienti si svegliano con una sensazione di rigidità nelle loro articolazioni, come se fossero congelate. Un accurato "risveglio mattutino" è quindi necessario per iniziare bene la giornata. 

Cos'è questo risveglio mattutino? Qual è la causa di queste articolazioni rigide? Quali sono i consigli da seguire per iniziare bene la giornata? 

Vi diciamo tutto nel nostro articolo!

Rigidità mattutina: perché succede e cosa fare?  Tutti i nostri consigli!

Cos'è il risveglio mattutino?

Il risveglio mattutino riguarda principalmente i pazienti con dolori articolari descritti dai medici come infiammatori o di natura infiammatoria. Infatti, questi dolori sono presenti a riposo e diminuiscono, o scompaiono, in presenza di movimento. Questi dolori infiammatori si oppongono ai cosiddetti dolori meccanici che appaiono durante l'attività e scompaiono a riposo. 

La rigidità delle articolazioni causata dall'infiammazione di solito si presenta, o si aggrava, subito dopo il risveglio o dopo un lungo periodo di riposo o immobilità

La rigidità è quindi il risultato della messa in moto delle articolazioni. Il tempo impiegato per il risveglio mattutino è di solito più di 15 minuti e può durare fino a diverse ore

Il risveglio mattutino riguarda principalmente i pazienti che soffrono di malattie infiammatorie delle articolazioni come la poliartrite reumatoide, la spondilite anchilosante, l'artrite psoriasica, la fibromialgia o l'artrosi. 

Quali sono le cause della rigidità articolare mattutina? 

Un'articolazione è costituita da diversi componenti: osso, cartilagine, tendini, membrana sinoviale, capsula, muscoli, liquido sinoviale e legamenti. Il componente principale dell'articolazione è la cartilagine. Protegge le estremità delle ossa e assicura il loro movimento, assorbendo gli urti. È composta principalmente da acqua (70%), collagene, proteoglicani (glucosamina e condroitina) e cellule specializzate nella sintesi degli elementi costitutivi della cartilagine, chiamate condrociti. 

editor_meta_bo_img_ce0f8f4fe505726ee2384c117334ce7e.png

Fonte: La rhumatologie pour tous 

La sensazione di rigidità al mattino è spesso legata al fatto che il liquido sinoviale secreto dalla membrana durante la notte ha ristagnato e reso infiammata la capsula articolare.

Bastano pochi movimenti per alleviare la rigidità. 

Quali sono i gesti da fare per alleviare la rigidità delle articolazioni? 

Al mattino, dopo una notte di sonno, il corpo ha bisogno di un avvio graduale. Ci sono semplici movimenti da fare ogni mattina per svegliare delicatamente le vostre articolazioni. 

Fare movimenti delicati 

Prima di alzarvi, muovete le vostre articolazioni irrigidite lentamente e delicatamente senza tirare o allungare. Si consiglia di usare movimenti circolari. Per migliorare la mobilità del corpo, muovete tutte le articolazioni, compresi i polsi, il collo, le spalle, le ginocchia, i gomiti e le dita. Poi, molto delicatamente, allungate ogni articolazione dolorosa, sempre a letto. Muovetevi lentamente e non continuate se vi fa male

Fare una doccia o un bagno caldo 

Un bagno caldo o una doccia possono aiutare ad alleviare la rigidità mattutina. Il calore rilassa i muscoli e riduce la rigidità rilassando le articolazioni. Si può anche usare una coperta riscaldante.

Praticare alcuni esercizi dolci 

Se il vostro corpo lo permette, alcuni esercizi, anche solo per 5 minuti, possono alleviare la rigidità mattutina. Eseguite alcuni movimenti ampi che muoveranno le articolazioni il più possibile in diverse direzioni. 

Farsi aiutare da un professionista della salute

Un fisioterapista vi aiuterà a lavorare su un programma personalizzato di esercizi e di stretching

Fare una buona colazione 

È importante fare colazione al mattino per dare al corpo l'energia necessaria per iniziare la giornata.

>> Scoprite come i membri di Carenity si prendono cura delle loro articolazioni nel nostro articolo <<

Organizzare il suo tempo di lavoro 

Anche se si seguono i consigli di cui sopra, il vostro risveglio mattutino può durare più a lungo in giorni diversi. Quando i sintomi sono particolarmente gravi, non esitate a chiedere orari di lavoro flessibili o la possibilità di lavorare da casa

In ufficio, prendetevi del tempo per muovervi in modo che le vostre articolazioni non si irrigidiscano. 

Cet article vous a-t-il été utile ?   
    
Cliquez sur j’aime ou partagez votre ressenti et vos interrogations avec la communauté en commentaire ci-dessous !   
     
Prenez soin de vous ! 


4
avatar Candice Salomé

Autore: Candice Salomé, Redattrice di Salute

Creatrice di contenuti presso Carenity, Candice è specializzata nella scrittura di articoli sulla salute. Ha un interesse particolare nei campi della psicologia, del benessere e dello sport. 

Candice ha... >> Per saperne di più

Commenti

Ti piacerà anche

Farmaci antinfiammatori steroidei e non steroidei: vi diciamo tutto!

Farmaci antinfiammatori steroidei e non steroidei: vi diciamo tutto!

Leggi l’articolo
Covid-19: quali sono gli effetti collaterali dell'indossare una mascherina?

Covid-19: quali sono gli effetti collaterali dell'indossare una mascherina?

Leggi l’articolo
Quali sono i benefici psicologici dell'interazione con una comunità di pazienti?

Quali sono i benefici psicologici dell'interazione con una comunità di pazienti?

Leggi l’articolo
Disturbi del sonno: quando e come possono essere curati?

Disturbi del sonno: quando e come possono essere curati?

Leggi l’articolo

Discussioni più commentate