/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Bulimia

2 risposte

34 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Sono un appassionata di musica ma non vado in discoteca ..quando mi piace particolarmente una canzone che ascolto dal cellulare con gli auricolari immancabilmente alzo il volume.. ho scoperto per caso durante una visita del lavoro che ho problemi  nell'udito.. mi hanno mandato a fare l'esame audiometrico ed e stato riscontrato che non sento le frequenze molto alte.. probabilmente a causa di una malattia che ho fatto da bambina.. da una parte è divertente perchè il classico aggeggio per le zanzare non lo sento a dispetto de miei parenti che impazziscono ma può peggiorare?

Inizio della discussione - 19/11/15

decibel


Pubblicato il

Quanti anni hai? I problemi dell'udito si manifestano oltre la mezza età, con una abbassamento della sensibilità verso le frequenze medio alte. Ma non è preoccupante se non accompagnato da altri sintomi, tipo vertigini e acufeni. Potresti rivolgerti a uno specialista che possa effettuare una ecografia ecodoppler intracranica per controllare il flusso sanguigno dentro la scatola cranica, magari un bravo neurologo. Così elimini uno dei problemi più gravi, cioè la riduzione del flusso sanguigno alle zone dell'orecchio interno, adibite alle funzioni uditive. Personalmente l'ho fatto ed ho scoperto che la zona era poco alimentata e aveva procurato la morte di parecchi neuroni dell'apparto uditivo. Niente di non curabile. Ma se lo facevo qualche anno prima, probabilmente avrei meno problemi oggi.

decibel


Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Alfa-p, temo che l'utente a cui hai risposto non sia più iscritta, comunque quello è interessante e spero possa aiutare altri membri della comunity con problemi uditivi, tra cui me stesso ! Un saluto, Francesco

Discussioni più commentate