La mia famiglia si rifiuta di aiutarmi e non posso contare sugli amici

/static/themes-v3/default/images/default/home/bg-generic.jpg?1516194360

Pazienti Bulimia

1 risposta

5 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

Come potrete capire dal titolo mio padre si rifiuta di aiutarmi, e gli amici purtroppo ancor meno..

Lui crede che solo perché ci abbia dato un tetto dove vivere, da mangiare e da vestire che il suo lavoro sia finito.

Siccome per lui gli inglesi ti prendono solo per il culo non ha mai accettato che io vivessi a Londra.

E mi ha detto perché non avessi cercato altrove.

Io li ho risposto che sarei anche andata altrove ma se uno si rifiuta di darti 100 euro come aiuto in caso di necessità a te verrebbe in mente di affrontare un trasloco trovare un nuovo nuovo lavoro, chiedere aiuto per delle spese così importanti.

 E da lì lui è semplicemente rimasto zitto.

Siccome dice di non avere mai amato mia mamma e lei  non ha mai lavorato e non fa niente nemmeno in casa e lui vuole andare a vivere e sposarsi l’amante, secondo me pretende che i figli rimangono vicini perché non vuole prendersi le sue responsabilità verso il suo matrimonio e la sua famiglia e pretende di sbolognare mia madre a noi.

secondo voi sbaglio o potrebbe essere così.

Inoltre sento di non poter parlare con nessuno e di non essere ascoltata perchè le mie 2 migliori amiche hanno problemi che le hanno portate ad avere pensieri suicidi, quindi automaticamente quando parlo con loro è come se dovessi sempre mettere i miei problemi in secondo piano. 

Una mia amica di Torino, non capisce è pensa che io sia la classica ragazza che se la tira solo perchè ho studiato a Londra e inoltre fa spesso battutine per sminuire i miei traguardi lavorativi.

Tutti, amici e famiglia continuano sempre a dire che sono forte e che c’è la farò anche sta volta, non capendo che anche io sono un umano e che anche io ho bisogno di una presenza fisica.

Glielo dico anche i miei,  mia mamma non parla mai, non si esprime mentre mio padre non fa altro che ripetere che non è vero che loro ci sono.

Io non so che fare, mi sento un peso enorme addosso, ho di nuovo iniziato a vomitare...

Inizio della discussione - 26/08/21

La mia famiglia si rifiuta di aiutarmi e non posso contare sugli amici

• Animatore della community
Pubblicato il

Kurousa, un membro della comunità Carenity in Francia, soffre di anoressia mentale. Tra privazioni, sport estremi e ricovero, condivide con noi la sua esperienza con la malattia.

https://member.carenity.it/rivista/testimonianze/anoressia-mentale-sono-sempre-stata-agli-estremi-1046

Cari membri @sabinaru@FedericaStark@elysac@Mjchela@Pignalessia@Giorgia497‍, avete visto questa testimonianza? Qual è la vostra esperienza a riguardo? La vostra opinione ci sarà utile. Grazie mille in anticipo. 

Discussioni più commentate