https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

20 risposte

165 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il
Buon consigliere

Chi non conosce l'insonnia? Tutti almeno una volta o +  hanno 

passato tutta la notte svegli a pensare ai problemi della vita senza 

riiscire a prendere sonno.Ma l'insonnia e'generalmente associa-

ta ad altri fattori come l'ansia, depressione,stress o dipendenze

 di altro tipo e curarla non e'semplice a volte se gli altri psicofar-

maci come antidepressivi e ansiolitici non bastano si ricorre ai 

sonniferi che danno forte dipendenza ed e' meglio utilizzarli  

meno possibile e lasciarli appena la situazione migliora.  Ci so-

no poi dei rimedi naturali che ci possono venire incontro dal-

la piu' usata che e' la camomilla, alla passiflora, tiglio , melis-

sa e valeriana. Sono tutte piante medicinali conosciute per le

loro proprieta ' sedative  e che inducono al sonno. Sono di fa-

cile reperibilita' in gocce, capsule e tisane . 

Inizio della discussione - 29/05/16

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

in passato mi hanno dato l' alcium sempre della stessa famiglia  del valium sempre in gocce, mi faceva dormire quasi subito ma mi faceva avere anche brutti incubi per cui me l hanno sospeso, dopo 1 po , ora quando non riesco a dormire prendo il nozinan da 25 con quello dormo quasi subito e non ho effetti collaterali 

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

Credo che nessuno conosca l'insonnia come la conosco io...perchè mi angoscia da una vita. Ho iniziato a soffrirne dopo l'età dello sviluppo. Quando ho partorito sono caduta in depressione post partum non riuscendo a dormire più nè di giorno,nè di notte. Sono stata ricoverata e rilasciata con una cura che per star bene i medici stessi hanno detto che la devo prendere per tutta la vita. Premetto,sono passati 28 anni da allora...seguo sempre la mia cura,ma arrivano dei periodi che non ce la faccio a dormire neppure con quella...e devo riuscire a dormire altrimenti mi irrigidisco tutta e mi viene l'asma. A perte i 2 antidepressivi che prendo di giorno,la mia cura consiste in 2 pillole di TRUZAL (neurolettico svizzero) da 15mg. Questo verso le 21,30  22  per conciliare il sonno. Poi prima di coricarmi FELISON 30MG. Se tutto va bene mi addormento...altrimenti devo ricorrere a ROIPNOL 1mg che non mi lascia effetti collaterali, o per non abituare il corpo a tale prezioso farmaco a NOZINAN 25mg che a differenza di Elisa 81 mi lascia rimbambita per tutto il giorno seguente.Capitano anche periodi che neppure con roipnol o nozinan non riesco a dormire....allora mi inietto da sola (sempre dietro consiglio medico) una fiala di TALOFEN 25mg....e con tutto ciò riesco a dormire solo alcune ore. Premetto: io da uno psicologo non ci sono mai andata perchè sono alquanto sciettica...Per il semplice motivo che io SO a cosa siano dovuti i miei disturbi...e tutto risale all'infanzia...con una madre che di me si è sempre disinteressata e un padre che soffriva di depressione senza curarsi,rendendo la vita un inferno. Il periodo peggiore in cui soffro proprio di insonnia persistente è il periodo natalizio...da sempre! Non solo d'insonnia ma anche di depressione e tutto un malessere generale....Perchè? Perchè mio padre,pace all'anima sua.era capace di rovinarmi il giorno più bello: il Natale!! Io mi alzavo piena di gioia..trovavo qualche bambola nuova e iniziavo a giocare...Poi arrivava lui che si alzava sempre molto tardi...e aveva il potere con il suo malumore,di far cessare quella gioia che era in me! E più passavano gli anni...più era peggio!! Adesso il Natale io lo detesto....perchè non si può toglierlo dal calendario? Io in quel periodo,ribadisco,sto malissimo...solo da poco sono riuscita a risalire al perchè. Per cui...anche se andassi da uno psicologo,cosa cambierebbe? Avrebbe la bacchetta magica? Solo sulle mie cure posso contare!!! senza mai abbandonarle!! Nè a Natale,nè a pasqua,nè in tutte le altre feste comandate.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

Le medicine sopperiscono a quel lavoro, con uno psicoterapeuta, che non stai affrontando. Tentare non nuoce. E dal canto mio evviva il natale, la festa dei bambini e di chi ha ancora un fanciullo vivo dentro di sè.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

Lorna Scott, benvenuta, prendo psicofarmaci da28 anni ho passato insonnia, depressione e penso che sia sbagliato riempirsi di sonniferi come fa lei, prima bisogna capire se gli antidepressivi  sono quelli giusti, poi vanno affiancati ad un ansiolitico da prendere nelle dosi

adeguate al caso.Potrebbe provare e lasciare i sonniferi che tra l'altro non dovrebbero essere presi per sempre ma solo occasio

nalmente perche'sono  tossici e a lungo andare possono portare delle complicanze inattese. anche se sara' difficile perche'ormai e' dipendente e poi cambiare certe abitudini portate avanti per tanto tempo non la spinge a cambiare .

.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

ringrazio per il suggerimento,ma come forse ho spiegato sopra...o non sono riuscita a spiegarmi bene,i sonniferi potenti come roipnol e nozinan li prendo solo in casi disperati. La mia cura base consiste in 2 antidepressivi la sera prima di cena (triptizol 25mg) per bilanciarli prendo truxal 15mg(farmaco svizzero) poi dolmadorm 30mg il quale mi permette di essere lucida e rilassata per il giorno seguente. Ho fatto prove su prove...anni di prove..e questa è la cura giusta. Ho provato anche a togliermi dolmadorm...ma di giorno avevo le batterie scariche. Poi...si sa...che i periodi di insonnia persistente,come la depressione sono ciclici. Solitamente quando mi sento depressa non ho l'insonnia persistente...Questa si ripresenta in vari periodi....e quando arriva è difficile da gestire. Tra le 2 problematiche forse preferisco sentirmi depressa...stringendoi denti e non alzando gli antidepressivi....perchè poi riabbassarli diventa problematico. Ribadisco: sono 28 anni che uso psicofarmaci e che sperimento su me stessa trovando la cura che mi dia il giusto equilibrio...tanto,gli specialisti fanno la stessa cosa..sperimentano su di noi fino a trovare il farmaco al quale rispondiamo.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

A me capita di prendere sonno molto tardi alle due  o alle 3,dif-

ficilmente mi addormento subito. La notte e' lunga soprattutto se

non riesci a prendere sonno e metterti a fare qualche cosa non

 aiuta granche' perche' il sonno ha bisogno del buio e tenere le

lampadine accese fino a tarda notte toglie il sonno e leggere o 

stare al computer fino a tardi  affaticano e poi dopo non si dor-

me.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

purtroppo l'insonnia è ciclica...almeno per me. Il paradosso è che se sono depressa dormo! Se sono su di giri e ho voglia di fare...subentra la maledetta insonnia. Non saprei scegliere tra l'essere depressa o non riuscire a dormire....Quando sono depressa,arrivata sera,mi metto sul divano con accesa la televisione...Non la guardo,l'ascolto soltanto...E poi lentamente il sonno mi pervade...è più che altro un dormiveglia che ti stacca dall'affanno...dall'ansia...scivoli via...come se scivolassi dalla realtà e finalmente trovi pace. E' un po' come morire....Pensavo fosse colpa di non essere capace di gestire gli antidepressivi..le ho provate tutte e non c'è niente da fare! Si è in balìa degli stati d'animo periodici.

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

io non dormo solo quando mi vengono gli attacchi di panico, allora guardo 2 o 3 film per arrivare al mattino o mi metto su internet x far passare il tempo 

Insonnia


Pubblicato il
Buon consigliere

Ok...ma come ti denti il giorno dopo? Uno straccio,suppongo!! Io non ho le forze per superare con lucidità un'altra giornata!!

Discussioni più commentate