https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

28 risposte

333 visualizzazioni

Tema della discussione

Membro Carenity
Pubblicato il

Salve,

Non so se questo è il posto giusto dove intraprendere una discussione del genere.

Dopo 15 anni mia moglie ha voluto la separazione da me. Questa cosa mi ha gettato in una depressione terribile.

Non vivo più penso in continuazione di farla finita pensando che è l'unica soluzione possibile. A breve lo farò nel modo piu dolce è possibile almeno questa sofferenza me la voglio risparmiare.

Inizio della discussione - 25/01/19

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

@pseudonimo nascosto e per una "poco di buono" mah

Suicidio
1

Membro Carenity
Pubblicato il

@pseudonimo nascosto‍ No per la situazione io molto legato ai valori della famiglia un figlio di 7 anni legatissimo a me che sta soffrendo tantissimo, il non vivere più nella mia casa, il mio mondo svanito che non c'è più, quel senso di vuoto che mi accompagna ormai da mesi che rende le mie giornate buie e tristi. Questo è il vero motivo 

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

Adesso, proprio adesso, vorrei impiccarmi. Dentro sono già morto. Sono esausto, non ho più voglia di vivere, ed ecco, quando torno a casa stasera m'impicco. Sono stufo di vivere con tante sofferenze e nessuno che mi capisca. Addio.

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

Adesso, proprio adesso, vorrei impiccarmi. Dentro sono già morto. Sono esausto, non ho più voglia di vivere, ed ecco, quando torno a casa stasera m'impicco. Sono stufo di vivere con tante sofferenze e nessuno che mi capisca. Addio.

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

@pseudonimo nascosto tutto a posto vero? Non lasciarti andare, pensa ai disadattati a cui hai dato l'amicizia perchè sono atipici. Loro almeno ti capiscono (me compreso che sono un emarginato). Ah già e anche al tuo cane

Magari se vivessimo nello stesso posto saremmo amici... Io ti capisco

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

Niente a posto. Fa male impiccarsi...? o dura solo qualche istante, e poi non provi più niente? Perché stasera voglio farla finita, e ho già previsto tutto.

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

@pseudonimo nascosto smetti, è una cosa terribile, e il più delle volte il collo non si spezza e si rimane tantissimo tempo ad agonizzare e poi non muori nemmeno. Mi dici che ti è successo oggi?

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

Mio padre mi ha ancora lanciato una freccia verbale, a pranzo. Inoltre ho proprio voglia di farla finita perché non ne posso più: sono solo, non ho futuro, sono stanco di fare sforzi, il mio psichiatra è uno scemo, la gente che mi circonda non è capace di capirmi, neanche gli amici, ed ecco: stasera ho deciso di finirla. Andrò a cenare con i miei, farò finta di essere allegro, e poi tornerò a casa, e nessuno potrà fermare il corso delle cose. Non sono fatto per vivere e non ne ho piu la forza. Da mesi penso al suicidio, persino da anni, e nel 2010 mi sono già impiccato. Anche in ospedale, ho provato a farlo. La mia mente mi detta di farlo stasera, e lo farò. Tanto se anche mio padre mi uccide verbalmente, se non riesco a lavorare al lavoro, sono disprezzabile e non servo più a niente. Nemmeno l'italiano lo so parlare mentre era un mio sogno. Ma sono una frana. Non interesso nessuno. Neanche a mio padre interesso. Chi se ne frega se mi suicido??! Ci sono tante persone che lo fanno, e adesso non ci sono piu. Questo mondo non fa per me. Addio.

Suicidio
Membro Carenity
Pubblicato il

Da mesi soffro. Il mio psichiatra se ne frega totalmente. I miei fratelli, mia sorella, mio padre...se ne fregano anche loro. Mia madre non capisce. I colleghi sono...boh non posso contare su di loro. Non ho nessuno. La mia amica migliore adesso che lavora non si fa viva, non esiste piu. Sono stufo. Ho solo il mio cane, e l'amore che gli porto viene ancora criticato dalla famiglia. Non sono libero, scrivo, scrivo, e ricevo solo dei consigli sbagliati. Sono stufo di stressarmi per tutto, di soffrire, di analizzare, di pensare, di provare sentimenti. Sono stufo di essere angosciato, di avere un sonno marcio, di aver paura appena esco, e davvero non ce la faccio piu. Sono anche stufo di scrivere, e di parlare del suicidio mentre dovrei compierlo, sono un vigliacco, non oso morire, e è per mera vigliaccheria. Sono stupido, e vivo fra gli stupidi, mancano tutti di verità, di sincerità, sono ipocriti, sparlano, e mi seccano.

Non ho più voglia di scrivere.