https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

Ciao @Ariannacecchi@barbaraseconda‍ e grazie per i vostri contributi? Come state oggi? 

Qualcuno vuole condividere la sua esperienza o scambiare consigli con gli altri membri? Un caro saluto a voi tutti emoticon occhiolinoemoticon clover

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

Ciao a tutti,

sono nuovissima qui e spero di non aver fatto confusione tra tutte le varie discussioni!Vi racconto un po' di me.. cercherò di essere breve ma sara dura!!!

Ho 32 anni, sono laureata, ho un lavoro a tempo indeterminato, un fidanzato.. così può sembrare tutto perfetto..

In realta a 16 anni ho iniziato con gli attacchi di panico..erano abbastanza forti e frequenti e così a 19 anni i miei genitori decisero di mandarmi da una psicologa che poco tempo dopo mi mando da uno psichiatra che mi prescrisse Entact, sempre preso in dosi bassissime e che ancora prendo..

Gli attacchi di panico però sono passati molti anni dopo grazie alla terapia breve strategica (che consiglio) che mi ha aiutato a capire come gestirli..

Ma veniamo ad oggi: gennaio 2019 ero abbastanza contenta:un fidanzato nuovo, contratto a tempo indeterminato, sport... Però torno a lavoro dopo il Natale che sono KO.. stanca, testa confusa, poca memoria... a lavoro sono sempre andata a mille, facendo 2000 cose alla volta.. questo comportamento però lo adottavo anche a casa.. avevo fretta di fare tutto e facevo tutto contemporaneamente.. insomma inizio a non aver più voglia di fare nulla.. umore sempre più giu, sensazione di avere un masso sulla testa, non volevo più sentire amici, odiavo messaggiare (sono sempre stata troppo dipendente dal cellulare)..nonostante tutto non ho mai fatto un'assenza a lavoro..

ma ero davvero giù... così ho deciso di chiamare una brava psicoterapeuta/psichiatra e iniziare a maggio 2019 il mio percorso..ora sto un po' meglio, ma non nascondo di avere e aver avuto davvero tanta paura in certi momenti.. paura dei pensieri sempre più brutti che mi venivano quando mi sentivo giù, senza via di uscita..ovviamente tantissime cose non le ho scritte ma posso dire che parlare fa tanto bene, bisognerebbe fare uscire sempre tutte le emozioni che si hanno..

Grazie per avermi ascoltata 😘

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

 Ciao cara @Alessiotta‍ io sono una ragazza di 21 anni, ho avuto un crollo psicologico in seguito ad un anno stressantissimo, una depressione,che mi stava facendo morire dentro...ho deciso così di rivolgermi ad uno psichiatra..mi ha diagnosticato la MALEDETTA...e mi ha prescritto il cipralex associato al loranzepam (per attutire l'ansia che provoca inizialmente il cipralex).... è stato un incubo,mi sentivo così male,che non avevo voglia di alzarmi dal letto,non avevo più quell'entusiasmo che mi accompagnava durante le giornate, non esistevo più. 

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

@barbaraseconda piacere di conoscerti.. Capisco benissimo come tu ti sia sentita.. ora ne sei uscita del tutto? 

una cosa molto brutta secondo me è il poter contare relativamente sulle persone in questo momento... la gente purtroppo pensa che la depressione sia solo tristezza passeggera, le frasi tipo "dai stai su" oppure " non ti manca nulla" non servono a niente.. anzi a me fanno solo venire il nervoso!

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

Riuscire a sradicare del tutto la depressione? Non so rispondere. Come non so dire se sono nato con una  depressione latente, subdola, nascosta. Un evento scatena il tutto e lo rende drammaticamente tragico. Farmaci, medicine antidepressivi ecc. Basta e basta...Ho smesso, ho smesso! La depressione è lì, ci convivo oppure la combatto. Continuo a dire a me stesso:" Tu non esisti". "Io e te siamo diversi". " Ci sono dentro, fottutamente dentro, ma io ti combatto senza farmaci, senza orpelli chimici su cui appoggiarmi e anche se mi sfinisco ne è valsa la pena!"...

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

No secondo me non è possibile uscirne... sembra ogni tanto ma poi ritorna inesorabile... io ci convivo da parecchi anni e anche se a volte sembra di stare un po’ meglio poi la maledetta ritorna sempre... e nessuno sembra capire o vuole capire ne tanto meno aiutarti....

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

Ciao a tutti in questi giorni ci risiamo.ho dovuto ricominciare ad assumere alprazolan 0.25 3 volte al giorno per calmare l ansia.pra sono solo all inzio e quindi devi aspettare che i farmaci facciano effetto sempre pensieri frustranti come la sensazione di non amare più mia figlia come quando sto bene ormai mi racconto da sola che è la malattia a farmi pensare questo e un po mi calmo.dice la psicologa che il mio problema è mio marito per svariati problemi che mi crea.ha un carattere molto brutto un giorno ti porta alle stelle molto raramente.quando poi sbagli qualcosa e ti mette sotto terra riempendoti di offese .mia sorella dice che è questa la causa di come mi sento con mia figlia.perche non posso lasciare mio marito per non far soffrire mia figlia .sarà anche cosi ma non capisco perché esplode questo malessere improvvisamente perché un giorno sto benissimo sono al settimo cielo amo mia figlia senza avere nessun dubbio e il giorno dopo crollo e inizia il terremoto di emozioni negative paura e senso di colpa.boh non so cosa pensare.

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

La depressione è proprio una brutta bestia,a me è venuta circa dieci anni fa dopo un periodo difficilissimo a livello lavorativo,avevo 56 anni,fino ad allora ero sempre stata una persona super positiva senza aver mai avuto problemi di natura psicologica,all'inizio non accettavo questa mia nuova condizione e pensando si trattasse di un periodo no l'ho sottovalutata,poi ho incominciato a farmi aiutare con dei prodotti naturali ma alla fine mi sono dovuta arrendere all'evidenza e ne ho parlato al mio medico,da lì è iniziato il mio percorso per combatterla e da allora assumo una compressa al giorno di paroxetina,qualche effetto collaterale c'è stato soprattutto i primi anni,ora però sto abbastanza bene,l'unica cosa è che non ho il coraggio di provare a smettere di prendere l'antidepressivo,quella pasticca è diventata la mia forza per continuare a vivere tranquilla e penso che vista anche la mia età continuerò a prenderla a vita!Il mio consiglio è di non sottovalutare mai,fin dai primi sintomi,la depressione ,ma affidatevi a un bravo specialista che vi segua e trovi la giusta terapia!in bocca al lupo a tutti!

Uscire dalla depressione


Pubblicato il

Con la depressione si può convivere, ma non si guarisce mai del tutto e definitivamente 

Uscire dalla depressione


Pubblicato il
Buon consigliere

@Lula53 pienamente d'accordo con quanto hai scritto sopra, bisogna affidarsi ai medici e alle cure senza sperare nei miracoli di una dieta

Discussioni più commentate