Scheda Tumore neuroendocrino

I tumori neuroendocrini (TNE) sono malattie rare caratterizzate dalla crescita anormale delle cellule neuroendocrine, che si diffondono in tutto il corpo. 

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

Definizione di tumore neuroendocrino

Le cellule neuroendocrine possiedono caratteristiche simili a quelle delle cellule nervose ed endocrine: come le cellule nervose, anche queste cellule ricevono messaggi da altri organi, secernendo allo stesso tempo ormoni e liberandoli nella circolazione sanguigna, un ruolo normalmente sostenuto dalle cellule endocrine. Questi ormoni partecipano alla regolazione della circolazione dell’aria e del sangue nei polmoni e dei succhi digestivi nell’intestino, oltre a regolare il controllo dei muscoli del colon e altre funzioni.

Tipi di tumori neuroendocrini

I tumori neuroendocrini possono svilupparsi in diverse zone del corpo, ma più frequentemente si sviluppano a livello di apparato digerente (intestino tenue, pancreas, intestino crasso, stomaco e esofago) e polmoni. Esistono diversi tipi di tumori in base alla loro sede: gastroenteropancreatici, pancreatici, gastrointestinali, ecc.

I tumori neuroendocrini sono inoltre classificati in base alla loro malignità: possono essere benigni (non cancerosi) o maligni (cancerosi). I tumori neuroendocrini benigni hanno la tendenza a svilupparsi lentamente, mentre i tumori neuroendocrini maligni si sviluppano piuttosto rapidamente e sono spesso diagnosticati tardivamente quando ormai hanno già invaso tutto il corpo e provocano metastasi. Infine, i tumori neuroendocrini sono classificati in base al tipo: funzionali e non funzionali. I tumori funzionali provocano una secrezione ormonale eccessiva e causano pertanto sintomi specifici. Al contrario, i tumori non funzionali non causano alcun sintomo visibile nelle prime fasi del loro sviluppo, poiché non secernono ormoni supplementari. 

 

Ho un tumore neuroendocrino

Ciascun tipo di tumore neuroendocrino necessita di un approccio diverso per quanto riguarda la diagnosi e il trattamento. Purtroppo, i tumori neuroendocrini sono spesso diagnosticati in stadio avanzato, poiché la loro presenza non viene indicata da sintomi visibili. Pertanto è cruciale prendere nota dei piccoli cambiamenti che avvengono nel proprio corpo e di segnalare al medico tutti i sintomi persistenti. 

Il trattamento dei tumori dipende dal loro carattere invasivo, dalle loro dimensioni e sede, dalle secrezioni ormonali ed eventuali metastasi. In base a questo si decide di effettuare un intervento chirurgico, una radioterapia, una chemioterapia, una terapia ormonale, una terapia dietetica, ecc. I trattamenti hanno visto diversi progressi negli ultimi decenni e continuano a migliorare, con un impatto positivo sui risultati.

http://www.airc.it/cancro/tumori/neuroendocrino/

Tumore neuroendocrino sul forum

Forum
19/06/18 a 17:47

un membro è intervenuto nella discussione Un giardino terapeutico per il benessere delle donne malate di tumore

Vedi la sua risposta
Vedi il forum Tumore neuroendocrino

Indagine Tumore neuroendocrino

  • Condivido la mia esperienza
  • Interagisco con altri pazienti
  • Ottengo informazioni

La community Tumore neuroendocrino

  • 84 membri

  • 84 membri

Unisciti a 69 000 pazienti

iscritti sulla piattaforma

Unisciti

È gratis e anonimo