Tumore del polmone: sapere tutto

Il tumore del polmone costituisce la prima causa di decesso per cancro in Spagna. È una malattia provocata da una proliferazione cellulare incontrollata nei polmoni. Scoprite qui sotto le sue cause, sintomi e trattamenti.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

Tumore del polmone

Il polmone, un organo dell’apparato respiratorio affetto dai tumori

Tumori (nodulo più o meno voluminoso dovuto ad una molteplicazione eccessiva di cellule) possono apparire sul polmone. Sono di due tipi:

  • Tumori benigni. Possono formarsi e concentrarsi in un unico posto. Avranno poco impatto sulla salute ed i loro sintomi potranno essere a volte assenti.
  • Tumori maligni. Sono nocivi e mettono a rischio la salute del paziente. Possono svilupparsi soprattutto nelle cellule dei bronchi o ancora negli alveoli polmonari.

I tumori maligni ed il tumore del polmone

Sono tumori maligni che sono responsabili di un possibile tumore del polmone. I tumori possono essere cresciuti direttamente nei polmoni (tumori primitivi) o su un altro organo (tumori secondari).

Le cause del tumore del polmone

Il tabagismo costituisce l’indicatore clinico del 80% al 90% dei tumori del polmone, perché il fumo inalato degrada il sistema di protezione dei polmoni. Il numero di sigarette / sigari fumati ogni giorno ed il numero di anni di consumo di tabacco sono due elementi da prendere in considerazione. Il tabagismo passivo è anche pericoloso.

Esistono altre cause più rare del tumore del polmone: l’esposizione prolungata ai gas o prodotti tossici può causare la comparsa di un tumore del polmone. I fattori di rischio sono precisamente l’inquinamento dell’aria interna (alcune case) e l’inquinamento atmosferico (alcune zone inquinate, soprattutto da emissioni industriali ed emissioni di polveri sottili dei motori diesel). Ad esempio, il radon è un gas incolore ed inodore che esce naturalmente della terra e della roccia. L’amianto, il nickel, il cromo o ancora i raggi ionizzanti possono anche avere un ruolo nell’attivazione del tumore del polmone. In esposizione prolungata, l’amianto, l’arsenico, il berillio, il cadmio, il cobalto, il bitume di copertura...possono causara la comparsa di un tumore del polmone.

Alcune cause variano secondo gli individui. Così, la predisposizione genetica e l’età sono fattori che hanno un’incidenza sul tumore del polmone.

I sintomi del tumore del polmone

La raucedine, la tosse cronica e le difficoltà respiratorie devono avvertire i pazienti, così come dolori del torace. Una perdita di appetito o di peso inspiegabile sono due altri sintomi.

Nel caso di un tumore del polmone metastasi (vuol dire quando la massa cancerosa si espande in altri organi), possiamo constatare un dolore osseo (metastasi ossea), disturbi del comportamento (metastasi cerebrale) o ittero (metastati epatica).

I trattamenti del tumore del polmone

L’oncologo prescrive un trattamento del tumore del polmone secondo 4 criteri: il tipo del tumore (con piccole cellule o no), il suo stadio di evoluzione, lo stato generale del paziente ed i desideri di questo paziente.

Chirugia

La chirurgia è il trattamento principale del tumore del polmone non a piccole cellule (il 80% dei casi di tumore polmonare). L’intervento chirugico si fa quando lo stadio della malattia e lo stato del paziente lo permettono. La chirugia toracica è un trattamento che consiste nel ritirare il tumore polmonare canceroso operando. Secondo il tumore e la sua estensione, sia si ritira un lobo polmonare, sia il polmone intero.

Radioterapia

Il trattamento radioterapico riduce il rischio di recidiva e rallenta lo sviluppo del tumore. La radioterapia consiste nel sottoporre le cellule cancerose a raggi ultravioletti per eliminarle.

Chemioterapia

A volte il medico combina la chirurgia con la chemioterapia per limitare la recidiva. Inoltre, il trattamento con chemioterapia è fatto solo se il tumore viene diagnosticato tardivamente. L’obiettivo della cura è allora di rallentare la progressione delle cellule cancerose. Farmaci che possono essere assunti sia sotto forma di perfusione, sia per via orale, la chemioterapia ha un’azione di distruzione delle cellule cancerose mirando il processo della divisione cellulare.

Contro i tumori bronchiali a piccole cellule (il 20% dei tumori del polmone), si combina in generale la chemioterapia con la radioterapia).

La bioterapia

La bioterapia mirata è un trattamento medicato del tumore del polmone diverso nella sua azione della chemioterapia. In effetti, i farmaci prescritti attaccano non il meccanismo di divisione delle cellule, ma piuttosto il processo di sviluppo, il quale è specifico alle cellule cancerose.

Ultimo aggiornamento: 24/12/18

avatar Team editoriale di Carenity

Autore: Team editoriale di Carenity, Team editoriale

Il team editoriale di Carenity è composto da redattori esperti e specialisti del settore sanitario, il cui obiettivo è quello di offrire informazioni imparziali e di qualità. I nostri contenuti... >> Per saperne di più

La community Tumore del polmone

Ripartizione dei 383 membri su Carenity

Età media dei nostri pazienti

Tumore del polmone sul forum

Vedi il forum Tumore del polmone

News Tumore del polmone

Vedi più news